Consigli Fantacalcio, è il momento giusto per scambiare Pellegrini: ecco perché

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Pellegrini al fantacalcio – Lo Roma si interroga dopo gli ultimi risultati negativi. Martedì scorso, a causa della sconfitta rimediata per mano dell’Inter, è sfumata l’opportunità di proseguire il cammino in Coppa Italia. Un obiettivo a cui teneva molto José Mourinho, il quale ha usato parole molto forti negli spogliatoi per scuotere la squadra. Domenica, invece, è arrivato un pareggio per certi versi deludente in casa del Sassuolo.

I neroverdi, nell’occasione, sono riusciti a passare in vantaggio due vuole sfruttando l’autogol di Chris Smalling e la rete di Ahmed Traoré. A salvare i giallorossi ci hanno pensato prima Tammy Abraham e poi Bryan Cristante (andato a segno proprio negli istanti conclusivi della gara). Troppo poco, per un club che aveva iniziato l’attuale stagione con ben altre prospettive sognando di poter competere per le posizioni nobili della classifica.

Il simbolo del prolungato momento di difficoltà vissuto dalla Roma è Lorenzo Pellegrini il quale, dopo un avvio sprint, si è progressivamente spento anche a causa di numerosi problemi fisici che lo hanno obbligato a saltare 8 partite. Ora gli infortuni risultano alle spalle tuttavia il capitano non è ancora riuscito a tornare ai suoi consueti livelli qualitativi. Una crisi testimoniata anche dai dati riguardanti le prestazioni offerte in campo.

Pellegrini al fantacalcio, i dati preoccupano Mourinho

Pellegrini, in 16 presenze, ha totalizzato 6 reti e 4 assist: il problema è che l’ultimo gol risale al 9 gennaio, nella sfida contro la Juventus che lo ha visto sbagliare un rigore decisivo. Out nelle partite che hanno visto i capitolini affrontare il Cagliari, l’Empoli ed il Genoa, il centrocampista è rientrato con il Sassuolo dimostrando di essere ben lontano dalla forma migliore.

Che fare quindi con lui, in vista dei prossimi impegni della Rom? La fantamedia resta buona (7.37) tuttavia le statistiche impongono delle riflessioni: i palloni persi, ad esempio, risultano essere 280 mentre i passaggi mal calibrati 129. Occhio, inoltre, ai tanti falli commessi: ben 26. Possiamo quindi prendere in considerazione l’idea di cederlo, anche perché i giallorossi sono troppo discontinui, ma soltanto con altri elementi top della Serie A: Antonin Barak è una scelta intelligente, Ruslan Malinovskyi pure.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!