Leghe Fantacalcio
Home » Ultime Notizie » ESCLUSIVA | Marco Parolo alla FantaMasterTv: “Lo Scudetto al Milan, il futuro di Milinkovic e i miei consigli per il fanta”

ESCLUSIVA | Marco Parolo alla FantaMasterTv: “Lo Scudetto al Milan, il futuro di Milinkovic e i miei consigli per il fanta”

Marco Parolo è stato il protagonista della diretta esclusiva sul canale Twitch della FantaMasterTv: l’ex centrocampista della Lazio e della Nazionale Italiana ci ha raccontato il suo punto di vista su alcuni degli argomenti più caldi tra Serie A e fantacalcio. Parolo ha cominciato parlando della propria esperienza da opinionista con Dazn, nella quale sta raccontando il campionato dal punto di vista di un ex calciatore.

Parolo, però, non si ferma: sta già studiando per fare l’allenatore. “Al momento mi piace ciò che sto facendo, amo il mio lavoro da opinionista. In futuro, però, mi vedo allenatore: ho già preso il patentino. Mi sento giovane, sento di poter fare ancora molto”. Ex Lazio, Parma e Nazionale Italiana, Parolo è entrato nel cuore di tutti i fantallenatori anche grazie al poker contro il Pescara, partita che lui ricorda ancora con il sorriso.

Parolo ha parlato della Lazio, del futuro di Milinkovic-Savic e di Luis Alberto, ma anche del doppio scontro tra Inter e Liverpool. L’ex centrocampista ci ha anche raccontato il suo punto di vista sulla corsa Scudetto, Champions e sulla lotta per non retrocedere, ma ci ha anche servito un assist con 10 consigliati per la 26^ giornata al fantacalcio.

Parolo su Milinkovic-Savic: a chi potrebbe servire di più

Il futuro di Milinkovic-Savic è un argomento delicato in casa Lazio. Il serbo si merita un top team europeo? Parolo ci ha detto la sua: “Milinkovic-Savic sta bene a Roma, è innamorato della società, dell’ambiente e dei tifosi; nonostante ciò, si troverà di fronte ad una scelta. In Italia è dominante, ma lui deve confrontarsi con l’Europa che conta. In Champions sarebbe uno dei tanti forti, ma i fenomeni sono un’altra cosa. Per diventare un grande campione devi giocare la Champions con continuità.”

Quale club italiano avrebbe bisogno di lui? Parolo non ha dubbi in merito: “La Juventus avrebbe bisogno di uno come Milinkovic-Savic, farebbe la differenza. Al Real Madrid o al Bayern Monaco, invece, sarebbe uno dei tanti campioni. Lo vedo come un giocatore da Premier League, in Inghilterra potrebbe fare molto bene.”

Parolo su Luis Alberto: il futuro del centrocampista spagnolo

Luis Alberto potrebbe lasciare la Lazio in estate. Parolo ci ha detto la sua: “Luis Alberto ha bisogno di trovare una sinergia totale con l’allenatore, ha bisogno di sentirsi coccolato. Con Sarri sta vivendo una stagione altalenante; se dice di voler tornare in Spagna non è una mancanza di rispetto, sta solo esternando il suo bisogno di tornare a casa.”

Parolo su Simone Inzaghi e su Inter-Liverpool

E sul rendimento di Inzaghi? “Inzaghi sta facendo un grande lavoro, nonostante abbia perso Lukaku e Hakimi a inizio anno. Su Dzeko e Dumfries c’erano dubbi, ma grazie a lui sono stati sciolti subito. Adesso l’Inter sembra avere l’obbligo di vincere lo Scudetto, ma in estate non lo diceva nessuno. Secondo me a inizio anno c’erano tre favorite: Inter, Juventus e Milan.”

Sulla sfida contro il Liverpool, invece, Parolo ha le idee chiare: “L’Inter parte sfavorita, ma Inzaghi sa preparare bene queste partite. Ad Anfield sarà difficile soprattutto per l’ambiente: l’Inter deve fare un’impresa. L’Inter, però, è agli ottavi di Champions per merito di Inzaghi: si è già dimostrato all’altezza.”

Parolo sulla corsa Scudetto, la corsa Champions e la lotta per la salvezza

Corsa Scudetto e corsa Champions, Parolo si sbilancia: “Lo Scudetto secondo me lo vince il Milan, sarebbe una bella rivalsa per l’ambiente rossonero. L’Atalanta non la metto fuori dai giochi per la Champions, penso che alla lunga possa far bene. Atalanta, Juventus e Napoli si giocheranno l’accesso alla Champions, Inter e Milan lo Scudetto.”

“Per la retrocessione vedo indietro Genoa e Salernitana, rischiano anche Venezia e Spezia, ma per la personalità delle squadre e dei loro allenatori mi dispiacerebbe. Neanche la Sampdoria è così serena. Thiago Motta secondo me è un allenatore da grande squadra, infonde personalità ad un gruppo che ha perso un allenatore come Italiano.”

Parolo sul ballottaggio tra Piatek e Cabral

Parolo ha detto la sua anche sul ballottaggio tra Piatek e Cabral nella Fiorentina: “Piatek sta dimostrando che può far bene, lo vediamo dai numeri. La Fiorentina gioca per l’attaccante, crea tante occasioni: a prescindere da chi gioca, l’attaccante viola va schierato soprattutto in casa. Cabral l’ho visto poco, Piatek sta dimostrando di essere bravo a segnare. Secondo me giocherà più lui, ma dipende dal rendimento delle prossime partite.

I consigli al fantacalcio di Parolo

Abbiamo chiesto a Marco Parolo un pensiero sul giocatore che più lo ha sorpreso e più lo ha deluso quest’anno: “Caprari è il giocatore che sta facendo meglio e non me lo aspettavo. Non ha mai avuto una grande continuità di rendimento e sostituire uno come Zaccagni non è semplice. Ha vissuto anche il cambio di allenatore da Di Francesco e Tudor, non è stata una stagione semplice nei primi mesi. Ha raggiunto la maturità calcistica. Muriel, invece, mi sembra nostalgico dell’Atalanta con Gomez, Ilicic e Zapata. Lui è il giocatore che per il potenziale che ha sta rendendo meno quest’anno.”

Quale sarà, invece, il giovane talento italiano che porterà più bonus nei prossimi anni? “Tra i giovani talenti italiani mi piace molto Frattesi, il centrocampista che nei prossimi anni porterà più bonus al fantacalcio. Anche Pobega si sta completando grazie al lavoro di Juric, ma dipende da dove giocherà. Pobega può portare 5/6 gol al fantacalcio ogni anno.

I 10 consigliati di Parolo per la 26^ giornata

  • Juventus-Torino: Vlahovic
  • Sampdoria-Empoli: Caputo
  • Roma-Verona: Caprari
  • Salernitana-Milan: Tonali
  • Fiorentina-Atalanta: Zappacosta
  • Venezia-Genoa: Yeboah
  • Inter-Sassuolo: Frattesi
  • Udinese-Lazio: Beto
  • Cagliari-Napoli: Zielinski
  • Bologna-Spezia: Soriano

Altre notizie

Infortunio Acerbi, piccoli progressi: la sua gestione e quando può tornare

Infortunio Acerbi – Ufficialmente iniziata anche in casa Inter la stagione 2024/[...]

📢 Lazio, giornata decisiva per Greenwood: Lotito ha già l’alternativa di lusso!

Greenwood alla Lazio – Tra le squadre più attive in ottica calciomercato c’è sen[...]

Roma, De Rossi ha deciso: assalto nelle prossime ore per il nuovo attaccante

Sorloth alla Roma – Dopo aver ufficializzato l’arrivo del primo rinforzo per il [...]

Infortunio Acerbi, piccoli progressi: la sua gestione e quando può tornare

Infortunio Acerbi – Ufficialmente iniziata anche in casa Inter la stagione 2024/[...]

📢 Lazio, giornata decisiva per Greenwood: Lotito ha già l’alternativa di lusso!

Greenwood alla Lazio – Tra le squadre più attive in ottica calciomercato c’è sen[...]

Roma, De Rossi ha deciso: assalto nelle prossime ore per il nuovo attaccante

Sorloth alla Roma – Dopo aver ufficializzato l’arrivo del primo rinforzo per il [...]