📢 Juventus, decade l’obbligo di riscatto: Allegri può perdere un titolare

www.imagephotoagency.it

Paredes al Psg – Quello tra la Juventus e Leandro Paredes, è un matrimonio che non sta funzionando al meglio e che, secondo quanto si legge sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere destinato a terminare prima del previsto. Il centrocampista argentino, che ha regalato prestazioni non all’altezza e qualche infortunio di troppo, potrebbe presto fare ritorno al Psg.

A Torino sarebbe stata delusa l’aspettativa che si era creata attorno all’ex Roma, tanto che non sarebbe da escludere un suo addio anticipato. Il classe 1994 è stato acquistato dai bianconeri sulla base di un prestito che, a certe condizioni sarebbe dovuto diventare obbligo di riscatto, ma tali condizioni non si sono verificate ed ora, se non dovesse esserci una svolta, mister Allegri sarebbe pronto a rinunciare al calciatore.

Con la mancata qualificazione agli ottavi di Champions League, è caduto l’obbligo per la Vecchia Signora di acquistare a titolo definitivo Leandro Paredes dal Psg ed ora, per il riscatto, sarà necessario un cambio di rotta da parte del giocatore stesso. Il calciatore potrebbe tornare in Francia già dalla prossima estate ma, ci sarà ancora la seconda parte di stagione per cambiare le carte in tavola.

Paredes al Psg: i tre fattori per rimanere alla Juventus

Prima che la Juventus prenda una decisione sul riscatto o meno di Leandro Paredes, decisivi potrebbero essere tre fattori. I primi due sono stentatamente legati, con il primo fattore che riguarda un buon andamento ai Mondiali in Qatar con la sua Argentina ed il secondo che riguarda una ripresa da leader nella seconda parte di stagione in Serie A. Infine, l’ultimo fattore decisivo per consentire il riscatto dell’ex Roma da parte dei bianconeri, potrebbe essere quello di ritrattare il prezzo con il Psg, magari cercando di arrivare ad uno sconto sul costo del cartellino.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!