πŸ“’ Inter, Ausilio vuole un talento dei Mondiali: la strategia per anticipare la concorrenza

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ounahi – Inter – La vera sorpresa dei Mondiali in Qatar è il Marocco, squadra ben organizzata e che ha messo i bastoni tra le ruote a molte big, come ad esempio la Spagna o il Belgio e che ha arrestato la sua corsa in seminfinale. La squadra di Regragui ha messo in mostra molti talenti tra cui Sofyan Amrabat, di proprietà della Fiorentina, e Azzedine Ounahi. Proprio quest’ultimo godrebbe della stima della dirigenza dell’Inter, ma la folta concorrenza spaventerebbe i nerazzurri.

L’Angers, squadra proprietaria del cartellino del centrocampista marocchino, avrebbe ricevuto molte richieste negli ultimi giorni, ma la cifra richiesta sarebbe molto elevata: la squadra francese, infatti, vorrebbe una cifra intorno ai 40 milioni per provarsi del proprio talento. Somma a cui potrebbe arrivare il Leicester, che però, per il momento non avrebbe il completo gradimento del calciatore.

Proprio per questo, dunque, il management nerazzurro avrebbe intenzione di convincere il centrocampista della bontà del progetto per ottenere il bene stare. Una volta conclusa la trattativa con i rappresentanti del giocatore, poi si tenterebbe di strappare una formula conveniente all‘Angers. Quest’ultima parte appare la più complessa, a meno che non esca qualche giocatore: uno su tutti Dumfries, cercato con insistenza dal Chelsea.

Ounahi-Inter, la possibile alternativa al marocchino

Qualora la trattativa per Ounahi naufragasse, l’Inter avrebbe già in mente un’alternativa: Frank Kessié, infatti, non sarebbe mai uscito dai radar nerazzurri e la complessa situazione economica del Barcellona potrebbe consentire all‘Inter di portarlo a Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto. La situazione andrà monitorata con attenzione soprattuto verso la fine del mercato di gennaio, quando anche le operazioni più complesse diventano fattibili.