Leghe Fantacalcio
Home » Ultime Notizie » Coppa Italia, c’è aria di cambiamento: la proposta è un ritorno al passato

Coppa Italia, c’è aria di cambiamento: la proposta è un ritorno al passato

Nuova Coppa Italia – Il triennio prossimo della Coppa Italia, vale a dire quello dal 2024 al 2027 potrebbe cambiare formula rispetto a quello attuale. Secondo quanto riportato da Tuttosport, il Consiglio della Lega, starebbe pensando ad un vero e proprio cambiamento, a partire dal prossimo anno.

Nella giornata di martedì si era riunito il consiglio che come ordine del giorno, al primo punto, aveva proprio questa tematica. Il quotidiano sportivo è però entrato nei dettagli della proposta sul tavolo. Il torneo potrebbe dunque prevedere una nuova formula, basata sulla fase a gironi all’italiana. Un po’ come accadeva ben 40-50 anni fa.

Le possibilità sarebbero due. Nella prima ci sarebbero 4 gironi formati da 4 squadre, per un totale di 16 formazioni, lo stesso numero della formula vigente. Nella seconda invece si ipotizzano sempre 4 gironi ma stavolta composti solamente da tre squadre e di conseguenza si disputerebbe una partita in meno.

Nuova Coppa Italia, come cambia la fase preliminare

I gironi andrebbero dunque a sostituire il vecchio primo turno, formato da ottavi e quarti di finale. Si disputerebbe una sorta di mini mondiale. Qualora si decidesse di incrementare il numero dei partecipanti ci sarebbero dei turni preliminari. Le prime classificate dei 4 gironi andrebbero alle semifinali di andata e ritorno con conseguente finalissima secca, su stadio neutro.

Nuova Coppa Italia, i motivi del cambiamento

Le novità sono state pensate per rendere il format più appetibile, anche a livello di diritti televisivi. Non è finita qui però. Il consiglio starebbe inoltre pensando di coinvolgere nuovamente le squadre di Serie C, escluse in questo triennio. Occhio anche alla possibilità di far giocare in casa le formazioni di una categoria inferiore, un po’ come avviene in Inghilterra per la FA CUP.

Altre notizie

Calciomercato Milan, deciso il futuro di Florenzi e torna di moda un attaccante

Calciomercato Milan – Entrate e uscite, questi i fronti sui quali la dirigenza d[...]

📢 Saelemaekers al Napoli, i motivi dietro la nuova richiesta di Conte

Saelemaekers al Napoli – Chiusi colpi importanti per la difesa, la dirigenza del[...]

Cessione Retegui, Juve e Roma in corsa? La verità e il possibile sostituto

Cessione Retegui – Alberto Gilardino e il Genoa stanno iniziando la nuova stagio[...]

Calciomercato Milan, deciso il futuro di Florenzi e torna di moda un attaccante

Calciomercato Milan – Entrate e uscite, questi i fronti sui quali la dirigenza d[...]

📢 Saelemaekers al Napoli, i motivi dietro la nuova richiesta di Conte

Saelemaekers al Napoli – Chiusi colpi importanti per la difesa, la dirigenza del[...]

Cessione Retegui, Juve e Roma in corsa? La verità e il possibile sostituto

Cessione Retegui – Alberto Gilardino e il Genoa stanno iniziando la nuova stagio[...]