Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Napoli, abbondanza in attacco con l’arrivo di Ngonge: cosa fare con Lindstrom, Raspadori e Politano

Napoli, abbondanza in attacco con l’arrivo di Ngonge: cosa fare con Lindstrom, Raspadori e Politano

Ngonge Napoli – Il Napoli ha piazzato un colpo importante, nell’immediato e in prospettiva futura, assicurandosi le prestazioni di Cyril Ngonge. Il giovane talento belga ha detto addio al Verona, pronto per il salto in una Big. Adesso, l’attacco a disposizione di Mazzarri presenterà innumerevoli soluzioni.

In attesa del rientro di Osimhen dalla Coppa d’Africa, il reparto offensivo del Napoli presenterà comunque un’evidente abbondanza. L’arrivo di Ngonge porta freschezza e qualità, ma indubbiamente accenderà nuovi ballottaggi nelle idee di Mazzarri, che rischiano di accendere allarmi per il fantacalcio.

L’investimento per Ngonge è stato elevato (18 milioni più due di bonus), è un giocatore che conosce benissimo la Serie A e che reclamerà certamente il suo spazio. Ed allora, cosa fare con Lindstrom, Raspadori e Politano? Scopriamo la loro possibile gestione con uno sguardo rivolto anche all’asta.

Ngonge Napoli, abbondanza in attacco: cosa fare con Lindstrom, Raspadori e Politano

L’acquisto di Ngonge da parte del Napoli accende dei dubbi in merito al fantacalcio. Se lo stesso ex Verona, da titolare fisso tra gli scaligeri, partirà adesso, almeno inizialmente, come jolly d’attacco, la situazione si complica intorno a Lindstrom e Raspadori. Il primo è un vero mistero di questa stagione: investimento mai sfruttato dal club partenopeo, una collocazione tattica ancora incompresa e il minutaggio sempre più ridotto. A questo punto, a meno di exploit clamorosi da qui a fine gennaio, si può pensare seriamente allo svincolo all’asta, a maggior ragione se doveste ricavarne un cospicuo tesoretto.

Scenario delicato anche per quanto concerne Raspadori. La sua è una gestione complicata al fantacalcio: non ci sono quasi mai certezze sulla titolarità, inoltre quando parte dal 1′ spesso si rivela un flop. Può comunque essere mantenuto nel vostro attacco come jolly, ma è chiaro che non ci si potrà attendere da lui una quantità innumerevole di bonus. La concorrenza di Simeone e Osimhen rischia di penalizzarlo. L’unica speranza può riporsi nel possibile cambio modulo del Napoli. In ogni caso, doveste aver bisogno di titolari fissi e di crediti da guadagnare per l’asta, potreste anche azzardare lo svincolo.

Gestione del tutto opposta, invece, per quanto riguarda Politano. L’esterno italiano è al momento il titolarissimo sulla destra d’attacco, non sarà facile per Ngonge togliergli il posto. Nonostante alcune fasi di alti e bassi, va tenuto nel vostro attacco. Anche qualora doveste avere l’ex Verona nel reparto offensivo insieme a lui, formare la coppia potrebbe avere la sua logica. In caso in cui siate contrari a quest’ultima opzione, allora potreste tentare di scambiare Cyril con un titolare di provincia. Non privatevi però per nessuno motivo dell’ex Sassuolo, che fa parte anche dei leader e dei rigoristi della squadra di Mazzarri.

Altre notizie

📢 FLASH | Lazio, UFFICIALE: definito il futuro di Zaccagni

Rinnovo Zaccagni – Mentre giocatori come Luis Alberto e Felipe Anderson hanno gi[...]

Calciomercato Salernitana, via Dia, Tchaouna e Ochoa: restano tutti in Serie A

Calciomercato Salernitana – Manca solo l’aritmetica per condannare la Salernitan[...]

Kamada-Lazio, rinnovo possibile? La strana clausola per prolungare

Rinnovo Kamada – Mentre in primo piano ci sono gli addii di Luis Alberto e Felip[...]

📢 FLASH | Lazio, UFFICIALE: definito il futuro di Zaccagni

Rinnovo Zaccagni – Mentre giocatori come Luis Alberto e Felipe Anderson hanno gi[...]

Calciomercato Salernitana, via Dia, Tchaouna e Ochoa: restano tutti in Serie A

Calciomercato Salernitana – Manca solo l’aritmetica per condannare la Salernitan[...]

Kamada-Lazio, rinnovo possibile? La strana clausola per prolungare

Rinnovo Kamada – Mentre in primo piano ci sono gli addii di Luis Alberto e Felip[...]