Gli Assist al Fantacalcio: Ecco Quando si Prende il Bonus!

assist al fantacalcio da bonus

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La mancata assegnazione di un bonus per un assist è l’argomento principe di ogni giornata di fantacalcio, la classica polemica che non può assolutamente mancare.

“Perché non ha il +1 il mio giocatore?”

Quante volte vi siete posti questa domanda e avete faticato a trovare la risposta?

Immaginiamo svariate volte.

Se non compare il bonus per l’assist significa che dietro c’è una spiegazione logica. Sempre!

In questo articolo, prenderemo in esame tutti i casi di assist per sciogliere qualsiasi dubbio a riguardo.

Ogni redazione ha il suo modus operandi sui bonus al fantacalcio per gli assist ma tutte si allineano su questi 3 semplici principi per decretare, in maniera ineccepibile, quando un assist sia da bonus oppure no:

1) ci deve essere la volontarietà del passaggio!
La parola “casualità” non rientra nel loro vocabolario;

2) il passaggio in questione deve creare un varco evidente, un corridoio libero al giocatore che riceve il pallone e conclude in porta e segna il goal;

3) chi calcia in porta non deve superare nemmeno un avversario o fare più tocchi di palla altrimenti il bonus da assist non viene assegnato.

E’ già finita la spiegazione?

Niente affatto!

Siamo solamente all’inizio di questo lungo e tortuoso viaggio.

Bonus da Assist al Fantacalcio: Alcune Situazioni Specifiche

Vediamo qui di seguito alcune situazioni specifiche che si possono verificare di frequente all’interno di una partita di calcio.

Tiri dalla distanza

Cominciamo col definire cosa é un “tiro dalla distanza”: il tiro dalla distanza è quella conclusione che parte da oltre 25 metri dalla porta avversaria.

Questo tiro può arrivare grazie ad un appoggio di compagno di squadra oppure è frutto di una giocata personale.

Con questa distinzione, si può già intuire quando viene assegnato il bonus da assist nel fantacalcio ma è meglio spiegare il tutto per filo e per segno: se l’appoggio, la sponda o un cross, proveniente da posizione laterale, crea un corridoio di tiro all’attaccante che è libero di colpire a rete, il passaggio in questione è da considerarsi un assist da bonus in pieno regola.

Un esempio di questa situazione è il goal di Dybala contro il Frosinone del 15 Febbraio 2019 con assist di Cristiano Ronaldo (assist da bonus per il fantacalcio).
Potete rivedere il goal qui:

Se il passaggio avviene da una distanza considerevole e poi il calciatore va in gol con un’azione personale oppure mostrando il meglio del suo repertorio, il bonus per l’assist non viene assegnato.

Ecco qui un esempio di questa situazione:

Dribbling

Un errore che viene spesso commesso dai fantallenatori è quello di considerare ogni passaggio come assist da bonus, anche quelli dove il giocatore supera l’avversario prima di tirare.

Quando si effettua un dribbling per togliere di mezzo il difensore scomodo oppure il mediano arcigno, il bonus per l’assist non viene mai assegnato.

In questa regola, c’è solo una eccezione che è la seguente:

“se, al momento del tiro, l’attaccante ha l’avversario di fronte e, una volta ricevuto il pallone, calcia direttamente in porta, il bonus per l’assist viene considerato perché non l’ha eluso con un dribbling o altro, ha tirato di prima intenzione sorprendendo il calciatore che era nella traiettoria.”

Ovviamente, come detto sopra, se si libera un avversario in velocità oppure con un dribbling, il +1 non compare.

Anche nel caso in cui viene effettuato un passaggio e poi l’attaccante porta la palla in avanti e si crea l’occasione da gol, il bonus per l’assist non si conta.

Ecco un esempio:

Spizzate e Deviazioni

Stiamo per toccare un altro argomento delicato: quello relativo alle spizzate e alle deviazioni.

Non sono semplici da valutare perché tutto dipende dalla volontarietà del passaggio e dall’entità del tocco dell’avversario oppure del compagno di squadra.

Se un tiro calciato in malo modo, arriva sui piedi dell’attaccante e segna, questo non viene considerato come assist da bonus perché l’intenzione non era quella di effettuare un passaggio al compagno di squadra.

Nel caso in cui il tentativo di concludere in porta consente il proseguimento dell’azione da gol e, quindi, apre un corridoio al giocatore, il +1 viene assegnato nonostante non ci sia la volontarietà piena.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!