Juve-Inter, un episodio dietro l’altro! Rigore di Calhanoglu ripetuto: cosa cambia al fantacalcio

www.imagephotoagency.it

La moviola di Juventus-Inter è già portatrice di almeno un paio di episodi a dir poco discutibili. La formazione nerazzurra ha avuto la grande chance di passare in vantaggio proprio sul finale di primo tempo. Szczesny ha neutralizzato Calhanoglu dagli undici metri, per un primo episodio che ha già fatto parlare tanto.

Il contatto ai danni di Dumfries è stato analizzato anche da Luca Marelli. Così l’ex arbitro, ora sotto contratto con Dazn: “C’è uno step on foot sulla parte avanzata del piede. Sappiamo già che ci saranno discussioni, ero molto perplesso sul fatto che venisse chiesto l’on field review. Sicuramente ci saranno discussioni”.

Poi il turco si è presentato dal dischetto, il portiere polacco ha parato e sulla respinta la palla è carambolata fino alla porta, dopo il tentativo di salvataggio di Rabiot. Irrati in un primo momento aveva fischiato un fallo in favore della Juventus, salvo poi cambiare nuovamente idea e far addirittura ripetere il rigore.

Moviola Juventus-Inter, Irrati fa discutere sul rigore nerazzurro

In un primo momento il direttore di gara aveva assegnato un calcio di punizione ai padroni di casa. Sembrava che fosse stato fischiato un fallo da parte dello stesso Calhanoglu, in una strana carambola che aveva spinto il pallone verso la porta, ma anche Danilo a farsi male. Poi c’è stato il check del Var che ha cambiato tutto.

Irrati ha ordinato la ripetizione del calcio di rigore, in quanto De Ligt si trovava già in area al momento in cui il numero 20 interista ha impattato con il pallone. L’olandese è andato a contrasto proprio con il centrocampista ospite dopo la respinta di Szczesny, dunque la sua partenza irregolare è da considerare attiva.

Rigore Calhanoglu al fantacalcio, quale battuta conta? C’è il precedente

Proprio il calcio di rigore battuto da Hakan Calhanoglu crea un piccolo grattacapo per quel che riguarda il fantacalcio. Il turco aveva fallito il primo tentativo ma ha messo a segno la ripetizione dagli undici metri. Ciò porta a fare una considerazione che non ha alcun dubbio: conta il secondo tentativo e non il primo.

Dunque per quanto riguarda il fantacalcio c’è da tenere in considerazione solo la rete messa a segno dall’interista e quella subita da Szczesny. Il fresco precedente di Belotti contro la Salernitana ci aiuta nella spiegazione. In conclusione, +3 per il rigorista di Simone Inzaghi e -1 per l’estremo difensore della Vecchia Signora.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!