Home » Inter » Calciomercato Inter » Inter, ora serve una punta: idee Quagliarella e Zaza, spunta un pupillo di Inzaghi

Inter, ora serve una punta: idee Quagliarella e Zaza, spunta un pupillo di Inzaghi

Caicedo all’Inter – Dopo l’infortunio di Correa di questa sera, nello scontro di Coppa Italia contro l’Empoli, l’Inter potrebbe lanciarsi sul mercato alla ricerca di un nuovo centravanti nell’eventualità che l’argentino possa rimanere fuori dal campo per un lungo periodo. I prospetti che i nerazzurri potrebbero osservare sono giocatori d’esperienza con, un’ingaggio non particolarmente alto.

Il primo nome potrebbe essere quello di Caicedo. Il giocatore del Genoa, arrivato nel corso della scorsa estate, potrebbe essere già in uscita visto lo scarso utilizzo in questa prima parte di stagione nella squadra ligure. A Milano riabbraccerebbe il suo ex allenatore che l’ha allenato nella sua esperienza alla Lazio. Il 33enne potrebbe partire con un prestito secco per 6 mesi.

Compagno di città ma non di squadra, anche Quagliarella potrebbe essere un nome interessante. l’ex Napoli e Juventus non sembra essere al centro del progetto blucerchiato come dimostrata la titolarità, ormai fissa di Caputo e Gabbiadini. Anche il 38enne potrebbe arrivare con la formula del prestito secco. Potrebbe essere l’occasione per l’attaccante per rilanciarsi dopo un avvio di stagione incolore. Restano da scoprire però le idee di Giampaolo e quanto intende affidarsi al calciatore campano.

Rinforzi offensivi Inter: idea Zaza e il ritorno di Pinamonti

Oltre ai “genovesi”, sullo sfondo c’è anche Zaza. Il giocatore granata è in uscita dal Torino e potrebbe togliersi qualche soddisfazione sotto la guida di Inzaghi. Il suo contratto è in scadenza nel 2023 potrebbe aiutare nelle trattative. Molto probabile però che il 30enne arrivi con la formula del prestito. Difficile pensare ad un arrivo a titolo definitivo.

Interessante anche la situazione di Pinamonti. Il calciatore di proprietà nerazzurra, potrebbe fare ritorno in maniera anticipata a Milano dove avrebbe un ruolo da seconda linea per tutta la seconda metà di stagione. Questa operazione potrebbe modificare anche il futuro di Esposito, in prestito al Basilea dove non è esploso. Il 19enne potrebbe essere richiamato per poi essere girato all’Empoli come sostituto di Pinamonti. Una possibilità da tenere in considerazione.

Altre notizie

Inter, Mkhitaryan diffidato e a rischio per il derby: la sua gestione contro il Cagliari

Mkhitaryan diffidato – L’Inter si prepara alla sfida contro il Cagliari in progr[...]

Calhanoglu punge il Milan: “Scudetto nel derby? Non festeggeremmo come loro”

Calhanoglu Milan – Il tanto atteso derby tra Milan ed Inter si avvicina. La stra[...]

Inter, Inzaghi sorride: c’è un recupero in vista del Cagliari

Recupero de Vrij – Altra mattinata di allenamento in casa Inter, squadra che que[...]

Inter, Mkhitaryan diffidato e a rischio per il derby: la sua gestione contro il Cagliari

Mkhitaryan diffidato – L’Inter si prepara alla sfida contro il Cagliari in progr[...]

Calhanoglu punge il Milan: “Scudetto nel derby? Non festeggeremmo come loro”

Calhanoglu Milan – Il tanto atteso derby tra Milan ed Inter si avvicina. La stra[...]

Inter, Inzaghi sorride: c’è un recupero in vista del Cagliari

Recupero de Vrij – Altra mattinata di allenamento in casa Inter, squadra che que[...]