Mbappè alla Juventus, i sogni dei tifosi alimentati dalle parole di Agnelli

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mbappè alla Juventus, cosa c’è di vero? La storia instagram postata dall’attaccante francese (“Zebra, sto arrivando“) ha fatto impazzire tantissimi tifosi della Juventus, i quali sognano un nuovo colpo a effetto alla Cristiano Ronaldo. Un affare impossibile, a prescindere dalla posizione da svincolato dell’attuale attaccante del PSG.

I tifosi della Juventus, dal canto loro, continuano ad appendersi alle vecchie parole di Agnelli, il quale, dopo l’affare Cristiano Ronaldo, uscì allo scoperto una dichiarazione ufficiale: “Cercheremo di prendere un Cristiano Ronaldo giovane, questa volta di 25 anni”. Una rivelazione rispolverata nelle ultime ore e pronta a far sognare i supporters bianconeri.

Occhio, però, alla nuova realtà in casa Juventus. Le dichiarazione di Andrea Agnelli, ovviamente, risalgono al 2018 (pre-pandemia). Ora è tutto decisamente diverso. Difficilmente i bianconeri avranno a disposizione una forza economica tale da convincere Mbappè a dire sì alla Juventus superando la forte concorrenza di Real Madrid, City e Liverpool.

Mbappè alla Juventus: sogno, realtà e false speranze

Sognare è gratis, non costa nulla”. E’ questo uno dei tanti messaggi apparsi su twitter da parte di tantissimi tifosi della Juventus. Giusto sognare, ma giusto fare i conti anche con la realtà. A prescindere dall’affare a costo zero, difficilmente la Juventus, in questo periodo storico post pandemia, riuscirà a presentare un’offerta contrattuale da oltre 25-30 milioni di euro all’attaccante francese. Impossibile ipotizzare un nuovo affare Ronaldo dopo aver chiuso anche l‘affare Vlahovic.

Esiste circa il 5% di possibilità di vedere Mbappè alla Juventus. Le ultime vicende di calciomercato impongono di lasciar aperto un margine minimo di possibilità. La vicenda Cristiano Ronaldo-Juventus, infatti, conferma che anche la notizia potenzialmente più assurda, potrebbe nascondere un filo di verità. Le vecchie parole di Agnelli continuano a far sognare i tifosi bianconeri, ma la realtà del calcio italiano, e la crisi post pandemia, potrebbe far ritornare tutti con i piedi per terra. Un sogno di primavera da cullare con spensieratezza, ma da vivere con gli occhi incollati allo specchio della verità.