Inter, la ricetta di Marotta: “Dobbiamo essere creativi”. E su Lukaku e Dybala

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Marotta su Lukaku – La fine del mese di maggio segna in un certo senso la conclusione definitiva della stagione. E in casa Inter è solitamente il mese in cui si iniziano a muovere i primi passi per costruire la rosa in vista della prossima stagione. Una rosa che possa dare l’assalto allo scudetto perso qeust’anno.

Beppe Marotta sembra avere le idee molto chiare, anche in funzione di quelli che sono gli ultimi rumors. Come quello che vorrebbe un netto e improvviso riavvicinamento con Romelu Lukaku. Si parla addirittura di un meeting in programma domani, in cui si parlerà dell’opzione di prestito e di un drastico taglio dell’ingaggio del centravanti del Chelsea.

Proprio l’eventuale ritorno del belga, insieme all’arrivo di Paulo Dybala, non vengono esclusi a priori dal dirigente: “Da parte nostra non c’è nessuna ansia, non dobbiamo fare nulla in maniera frettolosa. Qualcosa sicuramente abbiamo già fatto in anticipo, provando a giocare prima dei tempi. Ci vuole creatività e coraggio nel fare certe azioni”.

Marotta su Lukaku, le parole dell’uomo mercato dell’Inter

Si parla anche di mercato in uscita, un argomento che è molto in voga in casa Inter. Marotta fa capire chiaramente che non ci sarà una rivoluzione in nome della necessità di fare cassa: “È chiaro che lo zoccolo duro della squadra resterà. Siamo l’Inter e in quanto tale vogliamo sempre raggiungere traguardi molto ambiziosi”.

Infine Marotta spende due parole per Ivan Perisic. L’esterno croato andrà via in scadenza di contratto prima di aggregarsi al Tottenham: “C’è dispiacere, ma voleva provare una nuova esperienza in Premier League. Non eravamo nella posizione di poter presentare offerte migliorative, semplicemente la sua scelta era basata su un futuro diverso rispetto a quello attuale”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!