Leao nel mirino di una big europea: le cifre, la risposta del Milan

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Leao al PSG – La vittoria ottenuta ai danni dell’Empoli (ed il conseguente pareggio dell’Inter sul campo del Torino) ha consentito al Milan di salire da solo in vetta alla classifica. Il Napoli secondo a -3 e nel prossimo impegno i rossoneri cercheranno di aumentare attualmente il gap e lanciare la fuga decisiva verso lo scudetto.

Poi, sarà tempo di pensare al futuro. Diversi i fascicoli presenti sulla scrivania di Paolo Maldini e Federic Massara, chiamati a sostituire nel migliore dei modi i partenti Franck Kessie e Alessio Romagnoli. Il primo può ormai essere considerato un giocatore del Barcellona dopo gli ultimi sviluppi odierni mentre il secondo è finito nel mirino della Lazio, che ha messo sul piatto circa 4 milioni tra parte fissa e bonus.

Nella sponda rossonera rimarranno invece di certo sia Theo Hernandez che Rafael Leao. Il primo a febbraio ha firmato ufficialmente il rinnovo, legandosi al club fino al 2026 mentre il secondo è ad un passo dalla firma. Il Milan, dal canto suo, intende accelerare i tempi così da blindare il portoghese finito in queste ore nel mirino del Paris Saint Germain.

Leao al PSG, la risposta del Milan

I francesi, dopo l’eliminazione in Champions League patita per mano del Real Madrid, in estate andranno incontro ad una rivoluzione clamorosa: alla partenza di Kylian Mbappé, infatti, potrebbe aggiungersi quella di Lionel Messi e Neymar. Per sostituirli Leonardo ha pensato proprio a Leao, dichiarandosi pronto a mettere sul piatto circa 70 milioni e un ingaggio da 6 netti all’esterno.

Una cifra da tremare i polsi eppure la risposta del Milan è stata negativa. L’ex Sporting Lisbona, autore di 11 reti e 6 assist in 32 presenze complessive, rappresenta un asset importante della società e una pedina di fondamentale importanza nello scacchiere tattico di Stefano Pioli. Il suo futuro è già scritto.