Home » Ultime Notizie » Sassuolo, squalificato Laurienté: il possibile tridente contro il Lecce

Sassuolo, squalificato Laurienté: il possibile tridente contro il Lecce

Laurienté squalificato – Nel primo anticipo della 23^ giornata di Serie A andato in scena nella serata di ieri, venerdì 17 febbraio, per il Sassuolo non è arrivata solo una sconfitta per mano della capolista Napoli per 0-2, ma anche una beffa in vista del prossimo turno: l’attaccante Armand Laurienté ha infatti rimediato un’ammonizione al 43′, era diffidato e sarà dunque costretto a scontare la squalifica nella gara in trasferta contro il Lecce.

Sarà un’assenza non di poco conto per Dionisi, che vede ormai in Laurienté uno dei maggiori riferimenti del proprio reparto offensivo: per lui 4 reti e 3 assist fin qui in stagione, oltre all’ennesima prestazione di alto livello anche al cospetto del Napoli, contro cui aveva trovato il gol, poi annullato dall’intervento del VAR. Settimana dopo settimana, l’apporto del francese alla causa neroverde cresce a dismisura, rendendolo di fatto intoccabile sulla fascia sinistra.

Adesso, però, Dionisi dovrà farne a meno per la prossima gara di campionato, la sfida del Via del Mare contro il Lecce: al 43′ del primo tempo contro il Napoli, infatti, Laurienté ha rimediato un’ammonizione che ha fatto scattare la squalifica, in quanto diffidato. L’attaccante sarà così costretto a dare forfait contro i salentini, per rientrare nel turno successivo. Interessante comprendere, di conseguenza, come potrebbe cambiare l’attacco del Sassuolo senza il francese.

Laurienté squalificato, il Sassuolo cambia: le idee verso il Lecce

In vista della prossima gara contro il Lecce, il Sassuolo dovrà fare a meno dello squalificato Laurienté. Il tridente offensivo dei neroverdi, tuttavia, dovrebbe riabbracciare Domenico Berardi, in panchina precauzionalmente contro il Napoli e pronto per riprendersi il suo posto da titolare sulla sinistra. Al posto del francese, di conseguenza, dovrebbe essere dirottato Bajrami, con Pinamonti al centro dell’attacco. Sull’albanese, tuttavia, aleggia lo spettro di Ceide, entrato al suo posto contro i partenopei con un piglio decisamente differente a quello dell’ex Empoli, aprendo quantomeno qualche dubbio sulla sua futura titolarità.

Altre notizie

Roma-Torino, occhio a Lukaku: De Rossi cambia in attacco?

Roma-Torino – Smaltita l’euforia per il passaggio del turno ai rigor[...]

Salernitana, Liverani: “Occasioni per Tchaouna e Kastanos, ma siamo sfortunati. Su Dia, Weissman e Candreva insieme vi dico che…”

Liverani Salernitana Monza – Ennesima e pesante battuta d’arresto pe[...]

Monza, Palladino: “Perché ho cambiato Colpani con Bondo, grandissima partita di Mota. Sul modulo…”

Palladino Salernitana Monza – Preziosa vittoria del Monza sul campo della [...]

Roma-Torino, occhio a Lukaku: De Rossi cambia in attacco?

Roma-Torino – Smaltita l’euforia per il passaggio del turno ai rigor[...]

Monza, Palladino: “Perché ho cambiato Colpani con Bondo, grandissima partita di Mota. Sul modulo…”

Palladino Salernitana Monza – Preziosa vittoria del Monza sul campo della [...]