Juventus, Morata: due episodi dubbi nella sua partita, la decisione della Lega

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Autogol Morata – Partita molto intensa quella del numero 9 bianconero che nella sfida esterna contro la Sampdoria, vinta dai bianconeri per 3 reti ad 1, ha siglato una doppietta. Il primo gol è arrivato dal dischetto nel corso della prima metà di partita mentre, il secondo centro è arrivato su azione nella parte calante del match.

Sotto la lente d’ingrandimento ci sono due momenti chiave del match. Il primo è la rete su punizione di Sabiri, mentre il secondo è l’ultimo gol dello spagnolo. Sulla rete del momentaneo 1-2, come si vede dalle immagini televisive, il giocatore bianconero devia il pallone con la schiena, calciato dal calciatore della Samp su punizione. Il risultato della deviazione è poi sfociato nel gol che abbiamo visto. Senza la deviazione probabilmente il pallone sarebbe anche potuto uscire.

Il secondo momento avviene qualche minuto dopo, nell’occasione finale della Juventus dove l’ex Real Madrid siglerà la rete del 1-3 e quindi la sua doppietta. In quell’occasione Morata raccoglie di testa un pallone servito da Locatelli. Falcone, portiere della Sampdoria, prova a deviarlo ma non riesce nell’intervento di allontanare la palla dalla propria rete.

Autogol Morata: le decisioni sui due casi

Per il primo episodio la lega ha deciso, per il momento, di affidare la rete a Sabiri. Decisone che conferma così il +3 a tutti i fantallenatori dell’italiano. Decisione che però potrebbe cambiare nel corso delle prossime ore.

Nel secondo caso, la rete è stata affidata per il momento a Morata. La deviazione di Falcone non è stata quindi vista come fondamentale per la realizzazione del gol. Buone notizie, per ora, per tutti i fantallenatori dello spagnolo che si ritroveranno in pagella un +6.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!