Juventus, infortunio Chiesa: cambiano i tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Chiesa – Come confermato dalle ultime indiscrezioni, Federico Chiesa viaggia spedito verso il recupero dopo il brutto infortunio dello scorso gennaio. L’esterno offensivo bianconero ha già iniziato la seconda fase di riabilitazione senza alcun intoppo, ma quando tornerà in campo?

La sensazione è che lo staff medico bianconero procederà con assoluta cautela anche nel corso dei prossimi mesi. Considerata la mancata qualificazione dell’Italia ai prossimi Mondiali, non è escluso che i tempi di recupero di Chiesa possano allungarsi leggermente per evitare qualsiasi tipo di rischio o potenziali corse contro il tempo.

Considerato il modo di giocare di Chiesa, fatto di scatti e ripartenze, il suo recupero dovrà procedere in maniera graduale e con la dovuta cautela. L’ex Fiorentina potrebbe tornare a disposizione di Allegri entro fine ottobre. Tutto dipenderà dai prossimi mesi e da come risponderà Chiesa alla seconda fase di fisioterapia e recupero.

Infortunio Chiesa, quanto torna e tempi di recupero

Fine ottobre: è questa la data generica del possibile ritorno in campo di Chiesa. Attenzione, però, ai piani dello staff medico bianconero. Non è escluso che dall’infermeria rallentino ancor di più le procedure di recupero per evitare qualsiasi tipo di rischio e riconsegnare ad Allegri un Federico Chiesa totalmente rigenerato.

Secondo alcune indiscrezioni, intatti, Chiesa potrebbe terminare il 2022 con un piano di recupero graduale, per poi tornare in campo solamente a inizio 2023. Ipotesi remota, ma non da scartare totalmente. La sensazione è che la Juventus, e lo stesso Chiesa, non vorranno prendersi alcun tipo di rischio.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!