Leghe Fantacalcio
Home » Ultime Notizie » Bisseck, Pavard e la rivelazione su Arnautovic: Inzaghi svela le gerarchie

Bisseck, Pavard e la rivelazione su Arnautovic: Inzaghi svela le gerarchie

Inzaghi Inter-Lecce – Altra prestazione convincente dell’Inter che, seppur costretta a fare a meno degli infortunati Lautaro Martinez e Dimarco, è riuscita a rifilare due gol al Lecce e a riportarsi a quattro punti di distanza dalla Juventus. Intanto, poco dopo il fischio finale è arrivato il commento di Inzaghi sulla prestazione dei suoi.

Uno dei primi giocatori di cui l’allenatore nerazzurro ha parlato è stato Arnautovic, giocatore che aveva l’arduo compito di sostituire l’infortunato Lautaro e che alla fine è riuscito nell’intento fornendo un assist geniale per Barella. Queste le parole sull’austriaco: “Stasera è come se avesse fatto due gol. Bravissimo dal primo all’ultimo minuto, ha lavorato in entrambe le fasi. L’unico dispiacere è che non abbia segnato“.

Inzaghi ha poi parlato di Bisseck, giocatore che ha trovato il primo gol della serata ed in maglia nerazzurra: “Marotta, Ausilio e Bisseck lo hanno preso il 13 luglio, io nemmeno lo conoscevo. L’avevo visto solo su alcuni video. Sta meritando perché migliora ogni giorno che passa. Ha lavorato in silenzio, è una spugna“.

Inzaghi Inter-Lecce: il commento su Pavard

Infine, Inzaghi ha parlato di Pavard, giocatore che dopo il lungo infortunio ha trovato 6 minuti più recupero in campo contro il Lecce. Queste le parole sul francese: “Stasera Pavard era in grado di giocare, ma secondo me era giusto confermare Bisseck. Non faceva il quinto da tantissimo tempo e ha quasi fatto gol“.

Inzaghi Inter-Lecce: come cambiano le gerarchie dopo le sue parole

La prova di Arnautovic ha fatto “ricredere” Inzaghi che, per sua ammissione, ha spiegato che prima vedeva l’austriaco solo come il vice di una prima punta. La prestazione contro il Lecce ha dimostrato invece che l’ex Bologna potrebbe essere un’ottima spalla per Thuram e che di fatto i due insieme possono coesistere. Possibile svolta per il nuovo anno quindi, quando il minutaggio di Arnautovic potrebbe salire ancor di più grazie ad una buona intesa con il francese.

Attenzione anche alle possibili nuove gerarchie in difesa, dove Bisseck potrebbe aver sorpassato Pavard. Inzaghi ha svelato che il francese avrebbe potuto giocare anche dall’inizio, ma che il tedesco ha meritato di ottenere la terza maglia da titolare consecutiva. Se le prestazioni e le risposte dovessero essere ancora quelle viste contro il Lecce, allora l’ex Bayern Monaco potrebbe rischiare di trovare ancora meno spazio.

Altre notizie

Hermoso al Milan, Zlatan gioca d’anticipo: Inter e Napoli beffate!

Hermoso al Milan – Complici le difficoltà riscontrare per arrivare a Pavlovic, d[...]

📢 Lazio, triplo stop in allenamento: infortunio anche per Dele-Bashiru, le sue condizioni

Infortunati Lazio – Tripla tegola in casa Lazio nelle prime battute di questo ri[...]

Calciomercato Fiorentina, non solo Lovric: idea Bove e blitz per un talento della Liga

Calciomercato Fiorentina – Lavori in corso per rinforzare il centrocampo in casa[...]

Hermoso al Milan, Zlatan gioca d’anticipo: Inter e Napoli beffate!

Hermoso al Milan – Complici le difficoltà riscontrare per arrivare a Pavlovic, d[...]

📢 Lazio, triplo stop in allenamento: infortunio anche per Dele-Bashiru, le sue condizioni

Infortunati Lazio – Tripla tegola in casa Lazio nelle prime battute di questo ri[...]

Calciomercato Fiorentina, non solo Lovric: idea Bove e blitz per un talento della Liga

Calciomercato Fiorentina – Lavori in corso per rinforzare il centrocampo in casa[...]