Sassuolo, Traorè: “La verità sulle mie condizioni. Laurentiè? La concorrenza non mi spaventa…”

www.imagephotoagency.it

Intervista Traorè – Il Sassuolo ha ritrovato Hamed Traorè: il centrocampista neroverde, rientrato in campo contro l’Atalanta per uno spezzone, si è ripreso completamente dal suo infortunio ed è pronto a tornare protagonista in Serie A, dopo la scorsa stagione in cui le sue prestazioni avevano attirato gli occhi delle big.

L’ivoriano, per celebrare il suo ritorno, ha concesso un’intervista alla “Gazzetta di Modena” in cui ha toccato vari temi tra cui anche come ha vissuto la scorsa estate, quando ormai era considerato come uno dei sicuri partenti: “Se volevo andare via? Voi avete visto alla vostra maniera, io vedo alla mia. I primi due anni non sono stati facili, non giocavo con continuità, ero prima contento, poi scontento, e il ruolo. Dal terzo anno ho capito le cose, mi sono fatto delle domande e ho cercato di dare il massimo ed è andata bene. In estate qualcosa in ballo c’è stata ma alla fine sono qui e penso positivo“.

Traorè si è poi concentrato sulle sue condizioni e sulla concorrenza che avrà per una maglia da titolare: “Sto bene, sto recuperando. Ho avuto questa sfortuna ma magari non è solo un male, è anche un bene, perché per me le cose non arrivano mai per caso. Laurienté? La concorrenza è un bene e non mi spaventa, vedremo chi gioca. Il mio ruolo preferito? Mi considero una mezz’ala, all’inizio non accettavo gli allenatori che mi vedevano in altri ruoli, alla fine ho dato loro ragione“.

Intervista Traorè, le parole del centrocampista sul Verona

Il talento neroverde ha poi parlato anche della prossima sfida che vedrà impegnato il Sassuolo contro l’Hellas Verona: “Vedo una squadra in crescita. Prendiamo meno gol, vedo bene il Sassuolo. Sarà una sfida simile a quella con l’Atalanta, dovremo mettere quello che ci è mancato sabato“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!