Monza, Palladino: “Carlos Augusto è devastante, ecco cosa penso di Dany Mota, Petagna e Gytkjaer”.

www.imagephotoagency.it

Intervista Palladino – Raffaele Palladino, tecnico del Monza, ha parlato ai microfoni di DAZN ed ha commentato il percorso fatto con la squadra lombarda dal suo arrivo in poi. Il tecnico dei lombardi ha poi parlato anche di alcuni dei suoi singoli e del calciomercato di gennaio. Ecco le parole del tecnico:

“Dany Mota pensavo facesse più fatica a ricoprire il ruolo di prima punta, Petagna e Gytkjaer sono due prime punte tipiche, bravi a tenere palla, meno a fraseggiare con la squadra. Sono contento di avere loro e voglio continuare con loro. Devo valorizzarli. Carlos Augusto? È devastante, mi sorprende giorno dopo giorno ed aveva dei dati fisici incredibili. Ha ampi margini di miglioramento, nasce da terzino, ma questo ruolo da quinto di centrocampo è il suo ruolo ideale. Deve migliorare solo nell’ultimo passaggio. Potrebbe essere un giocatore da Champions League”.

Molto soddisfatto, dunque, del percorso dei suoi, ma anche della gara contro la Salernitana che ha visto il Monza vincere per 3-0, dopo una grandissima prestazione che ha messo in difficoltà una squadra molto in forma e ostica come la compagine di Davide Nicola.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!