Roma, Mourinho a muso duro: “Sono stato tradito, gli ho chiesto di andare via a gennaio”

www.imagephotoagency.it

Intervista Mourinho – La Roma ha pareggiato per 1-1 contro il Sassuolo dopo che era passata in vantaggio con la rete di Abraham raggiunto poi dal gol di Pinamonti. L’allenatore, al termine della gara ha parlato ai microfoni di DAZN della partita e della prestazione dei suoi singoli giocatori.

Sull’incontro ha commentato: “Abbiamo fatto una buona partita, con i nostri limiti. Dopo due giorni difficili con gente triste, la squadra ha voluto vincere. Ha giocato bene e controllato un avversario difficilissimo”.

Abraham è partito dalla panchina, Mourinho ha spiegato: “Non voglio valutare gli attaccanti per i gol, è chiaro che i gol ti facciano vincere però non posso criticare Shomurodov per aver sbagliato quel gol quando si è impegnato al massimo”

Intervista Mourinho, la critica nei confronti di un giocatore

Il tecnico ha anche rivelato un retroscena: “C’è un giocatore che non mi è piaciuto, gli ho chiesto perché avesse un certo atteggiamento. Il risultato non è drammatico, ma non è quello che volevamo”. Il portoghese ha chiuso: “Non abbiamo i giocatori più creativi, abbiamo messo sulle spalle di un bambino che qualche mese fa giocava su un campo di plastica e in una competizione di un livello bassissimo e con poca qualità, abbiamo fatto il massimo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!