Napoli, Kvaratskhelia: “Il paragone con Maradona? Ecco cosa ne penso. Spalletti…”

www.imagephotoagency.it

Intervista KvaratskheliaKhvicha Kvratskhelia non è più una sorpresa: il suo impatto con la Serie A ed al fantacalcio è stato devastante, in 12 presenze ha messo a referto 6 gol e 5 assist, ed è diventato uno dei nuovi beniamini del pubblico napoletano che si sta gustando una grandissima stagione della squadra guidata da Luciano Spalletti.

Proprio i numeri clamorosi del georgiano, hanno fatto pensare subito ad un altro fenomeno del passato Diego Armando Maradona, che ha risposto così ai canali ufficiali della Lega Serie A: “Nessuno può essere paragonato a lui, è una leggenda del calcio. Sono però molto contento di essere accostato al suo nome, significa molto e mi fa sentire ancora di più la responsabilità. Quando ti accostano ad un giocatore del genere non puoi che essere felice e orgoglioso“.

Chiuso il capitolo Maradona, Kvara ha poi parlato del suo rapporto con Spalletti: “Vorrei sottolineare la sua umanità: dal primo giorno mi ha sempre parlato spiegandomi tutto. Tatticamente ho già imparato tanto e voglio continuare a farlo. Mi dice sempre che non devo accontentarmi e di giocare di più con i miei compagni“.

Intervista Kvaratskhelia, le parole su Kim

L’attaccante georgiano ha poi speso qualche parola anche per un’altra delle colonne portanti di questo meraviglioso Napoli, il coreano Kim, chiamato per rimpiazzare Koulibaly, uno dei simboli del Napoli degli ultimi anni: “Ama scherzare molto. è difficile restare seri con lui vicino. Per me è uno dei difensori più forti al mondo, sai già che fermerà l’attaccante avversario e non gli permetterà di segnare”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!