Torino, la delusione di Juric: “C’è frustrazione. Qui non l’accettano perché…”

www.imagephotoagency.it

Intervista Juric – C’è chiaramente rammarico per il Torino nella sconfitta nel derby contro la Juventus. I bianconeri hanno infatti sbancato l’Olimpico Grande Torino per 1-0 grazie alla rete di Dusan Vlahovic. Anche Juric è deluso del risultato.

Il tecnico, in conferenza stampa ha infatti dichiarato: “Abbiamo fatto diversi errori tecnici. Tutte le occasioni della Juve, dalla prima, sono stati errori senza senso e banali che normalmente non te li aspetti. E’ il più grande rammarico. Ci sta perdere palla se gli altri fanno pressing ma abbiamo fatto un altro tipo di errori rispetto al solito”.

L’allenatore ha poi parlato della mancanza di una punta centrale: “Nel secondo tempo ci ho visto meglio, creando di più. Nel primo tempo potevamo fare di più, senza le punte centrali devi lavorare di più. Il rammarico è quello di prima: abbiamo fatto errori aprendo il campo alla Juve”.

Intervista Juric, la frustrazione e l’ambiente a Torino

Ivan Juric ha anche parlato della possibile frustrazione in lui e in tutto lo spogliatoio. Sempre in conferenza, il tecnico ha spiegato: “È un discorso più ampio. Quando sei a Torino, puoi fare un anno di rinascita come l’anno scorso e si vedevano le cose in un certo modo, ma poi non va più bene: senza niente togliere a Verona, dove accettano una situazione, a Torino non l’accettano e si crea frustrazione all’esterno”. L’allenatore ha poi concluso: “Il lavoro è difficile, nella vita bisogna porsi obiettivi realistici. Io posso solo lavorare con i ragazzi che danno sempre il massimo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!