Italiano: “Vi svelo cosa penso del cambio modulo. Jovic voleva il gol e ora…”

www.imagephotoagency.it

Intervista Italiano – Sconfitta beffa arrivata nel finale per la Fiorentina di Vincenzo Italiano che si era resa protagonista di una doppia rimonta ai danni dell’Inter, ma risultata inutile ai fini del risultato finale considerando gli 0 punti ottenuti. Il tecnico, però, in sala stampa ha analizzato in maniera lucida il match, dando anche dei pareri riguardo il nuovo modulo provato.

Il mister viola, infatti, per provare la rimonta ha scelto un 4-2-3-1: “4-2-3-1 con due punte? In effetti penso che in quel momento si diventa un po’ troppo pericolosi, ogni palla persa possiamo concedere qualcosa agli avversari. Oggi bisognava mettere una punta in più, proviamo tante soluzioni in allenamento. Quando troveremo equilibrio, trarremo vantaggio da queste soluzioni. Li ho visti abbattuti e mi dispiace, sanno che così possiamo venirne fuori. Posizione Jovic? Ci vuole anche un po’ di equilibrio. Dobbiamo avere dinamismo e corsa in ripiegamento, con quattro attaccanti solo lavorandoci possiamo limare qualcosa.

Italiano ha poi parlato di Jovic e Gonzalez, uomini chiave per la sua Fiorentina: “Non far gol per le punte è il male peggiore, loro vivono per i gol. E ne abbiamo sbagliati tantissimi. Quando tutti e due segnano e fanno la prestazione, c’è l’esultanza di Luka, che è un ragazzo sensibile. Voleva spaccare il mondo all’inizio, fisicamente era in difficoltà, ora sta crescendo. Tutti con questa voglia possono venirne fuori e tutti noi come squadra. Gonzalez? Mi dispiace perché stava bene ed era in palla. Non so che fastidio ha accusato però non gli permette di trovare continuità e prendere forma in maniera decisiva perché lui decide le partite. Mi auguro non sia nulla di grave

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!