Infortunio Pogba, accelerata improvvisa: cambiano i tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

Infortunio Pogba – Doveva essere l’uomo cardine della Juventus ma l’infortunio con conseguente operazione al menisco delle scorse settimane ha stoppato, almeno momentaneamente, i sogni di tutti i tifosi ed anche dello stesso Massimiliano Allegri. Un Paul Pogba in campo e al 100% sarebbe una manna dal cielo in questo difficile periodo per i bianconeri.

La squadra attende con ansia il suo ritorno sui campi di gioco perché il francese, per via dello stop, non ha disputato neppure un minuto in una partita ufficiale. Le ultime notizie parlano di una ripresa regolare a seguito dell’intervento chirurgico ma per essere nuovamente disponibile bisognerà attendere un altro po’.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport il percorso riabilitativo del calciatore si sta svolgendo in modo regolare e senza intoppi con conclusione prevista nei primi giorni di novembre. È comunque probabile che si preferisca essere cauti e attendere l’inizio del nuovo anno, il 2023, per non rischiare delle possibili ricadute.

Infortunio-Pogba: un sogno interrotto

Ci credeva, ci sperava ma l’infortunio lo ha bloccato. Paul Pogba non vedeva l’ora di mettere piede in campo ed essere decisivo con la Juventus, come già aveva fatto nella precedente esperienza. La tourné estiva negli Stati Uniti è stata per lui una clamorosa sfortuna che gli è costata la lesione al menisco. Il giocatore ha anche provato a non operarsi e seguire una terapia riabilitativa ma non è stata sufficiente. Voleva non saltare il mondiale ma ha dovuto rinunciare anche a quello. Ora per lui inizia il percorso riabilitativo post operatorio e il Polpo Paul, spera di tornare in campo il più presto possibile.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!