🚑 Infortunio Pogba, 2 o 5 mesi di stop? E’ arrivata la prima conferma!

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Pogba – La Juventus e Pogba scioglieranno gli ultimi dubbi sull’operazione al menisco (laterale) nel corso delle prossime ore. Dopo nuovi consulti medici e nuovo scenari, la società bianconera sarà chiamata a prendere una decisione definitiva. Due le tipologie di intervento possibili. La prima stopperebbe Pogba per circa due mesi consentendogli di tornare in campo prima del Mondiale.

La seconda, la più risolutiva, fermerebbe Pogba per almeno 4-5 mesi, impedendo all’ex Manchester United di prendere parte al prossimo Mondiale in Qatar con la Francia. Nelle ultime ore sembrerebbe essere arrivata la prima risposta del diretto interessato. La sensazione è che Pogba non voglia rinunciare al Mondiale e starebbe puntando alla prima tipologia di intervento.

La Juventus potrebbe accettare il compromesso, anche se non è escluso che si proceda con l’operazione risolutiva per avere Pogba al 100% della condizione fisica nella seconda parte della stagione. Punto interrogativo e attese nuove conferme e risposte. Situazione in bilico e difficile da valutare. Il primo intervento potrebbe permetterebbe alla Juventus e a Pogba di riabbracciarsi dopo 45-60 giorni, poi le cose potrebbero essere valutate in un secondo momento.

Infortunio Pogba, escluse le infiltrazioni: possibile stop di due mesi

Da escludere l’opzione infiltrazioni con una terapia conservativa. La Juventus e il centrocampista francese non prenderanno in considerazione questa eventuale opzione. L’operazione con rimozione della parte del menisco danneggiato potrebbe essere la soluzione più rapida e che permetterebbe al francese di tornare a disposizione in tempo più brevi e anche per il Mondiale. L’ufficialità sul tipo di operazione potrebbe arrivare nella giornata di oggi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!