Inter, Lukaku vuole il mondiale: l’esito della risonanza attesa da giorni

www.imagephotoagency.it

Infortunio Lukaku – Romelu Lukaku non ha dubbi, vuole assolutamente partecipare al mondiale con il suo Belgio e provare ad essere decisivo ed incidere nelle partite della sua nazionale. C’è però un problema, le sua condizioni fisiche non sono al 100% come tutti i fantallenatori sanno.

Il Belga non ha però alcuna intenzione di fermarsi e saltare la massima competizione tra nazionali. Il giocatore dell’Inter non è ancora guarito e la certezza assoluta della sua partecipazione non c’è. In ogni caso resterà nella lista dei 26 scelti dall’allenatore Martinez.

La risonanza magnetica, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, svolta nella tarda serata di ieri avrebbe evidenziato dei miglioramenti ma non un recupero totale. È dunque probabile che a ridosso del match di esordio, circa due giorni prima, potrebbe ripetere l’esame magari dopo qualche allenamento svolto con il resto del gruppo per capire la situazione.

Infortunio Lukaku, il problema riscontrato

Com’è noto Romelu Lukaku ha avuto una ricaduta alla cicatrice miotendinea del bicipite femorale sinistro. Nelle settimane successive ha perciò svolto delle terapie con alcuni esercizi che gli consentissero di non perdere del tutto il tono muscolare, soprattutto della parte alta del corpo. Ultimamente stava inoltre lavorando in palestra accompagnata dalla cyclette. In ogni caso Martinez ha tempo fino alle 20 italiane di martedì 22 ovvero 24 ore prima dell’esordio contro il Canada per sostituire il giocatore dell’Inter. È comunque altamente probabile che lo si aspetti il più possibile sperando in un rientro al più presto.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!