📢FLASH | Atalanta-Bologna: lunga interruzione di gioco al dall’Ara, ecco perché

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Interruzione Bologna-Atalanta – Nel corso della ripresa del secondo tempo del match che chiude la 30^ giornata di Serie A. Partita in cui si stanno affrontando Bologna e Atalanta, è successo un’episodio curioso che ha fatto sospendere il gioco per parecchio tempo.

L’interruzione di gioco è stata causata da un problema dello staff della terna arbitraria. Precisamente, il guardialinee del match Mondin ha accusato uno strappo alla gamba sull’altezza della coscia ed è stato quindi sostituito dal quarto uomo Cosso.

Episodio che non cambierà di molto la partita visto che i minuti persi, all’incirca 3, saranno regolarmente recuperati alla fine del tempo regolamentare come se fosse un qualsiasi infortunio di un giocatore delle due squadre. Al momento la partita è inchiodata sullo 0 a 0. Chissà se questo tempo aggiuntivo servirà per sbloccare la partita.

Interruzione Bologna-Atalanta: non è il primo caso in questo campionato

Non è la prima volta che un membro della terna arbitrale si fa male nel corso di una partita. Nella nostra Serie A era infatti accaduto nel corso della sfida tra Empoli e Cagliari della 25esima giornata (sfida terminata in pareggio con le reti di Pinamonti e Pavoletti).

In quell’occasione a farsi male fu l’arbitro Dionisi. L’esperto arbitro italiano subì un’infortunio al polpaccio destro dopo uno scatto. Come da prassi, esattamente com’è avvenuto a Bologna, l’infortunato è stato sostituito dal quarto uomo che in quell’occasione era Marini. Allarme fisico poi rientrato per Dionisi che, dopo le cure mediche offerte dallo staff dell’Empoli, ha proseguito la sua partita nelle vesti di quarto uomo a bordocampo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!