Infortunio Cristante, novità dopo la frattura: Mourinho lo attende

www.imagephotoagency.it

Infortunio Cristante – La Roma dovrà rinunciare a Bryan Cristante per un po’ di tempo visto che il giocatore si è sottoposto ad un intervento chirurgico a seguito di una frattura dello scafoide del polso sinistro.

La società giallorossa ha diffuso nel proprio sito una nota ufficiale: “Bryan Cristante è stato sottoposto in data odierna a intervento chirurgico di osteosintesi a seguito della frattura dello scafoide del polso sinistro.”

Il comunicato poi prosegue: “L’intervento, eseguito presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea dal Prof. Matteo Guzzini e dal Prof. Angelo De Carli, alla presenza del medico sociale della Prima Squadra dell’AS Roma, Dott. Vincenzo Costa, è terminato con successo”.

Infortunio Cristante, i tempi di recupero

A seguito dell’operazione il giocatore dovrà portare il gesso oppure un tutore che lo costringeranno a stare a riposo per un po’ di tempo. Al momento si ipotizzano per lui dalle 6 alle 8 settimane di stop. Il centrocampista della Roma proverà in tutti i modi ad essere nuovamente presente per il ritorno del campionato di Serie A, previsto il 4 gennaio, dopo la sosta per i Mondiali.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!