Udinese, infortunio Beto: c’è la data del rientro in campo

www.imagephotoagency.it

Infortunio Beto – La striscia di buoni risultati ottenuti dall’Udinese ha fatto passare in secondo piano l’infortunio che sta privando i friulani del suo bomber. Ci sono però aggiornamenti sulle condizioni di Beto, fermo ai box per una lesione al flessore della coscia destra subita nel corso della sfida di campionato contro il Venezia il 10 aprile.

L’attaccante portoghese, autore di 11 reti in 28 presenze in Serie A, non ha ancora ripreso ad allenarsi sul campo con i compagni e quindi c’è poco ottimismo su un immediato rientro in campo. Sicuro quindi il forfait nel recupero della 20^ giornata che si terrà mercoledì contro la Fiorentina: pessime notizie per i fantallenatori che lo avevano schierato con la speranza di avere qualche bonus.

Le sue condizioni attuali non fanno nemmeno ben sperare per la 35^ giornata, quando i bianconeri se la vedranno in casa contro l’Inter. Cioffi potrebbe recuperarlo in extremis e portarlo in panchina, ma la coppia d’attacco titolare dovrebbe essere composta (ovviamente al netto di squalifiche e infortuni) da Deulofeu e uno tra Success e Pussetto.

www.imagephotoagency.it

Infortunio Beto: quando rientra l’attaccante dell’Udinese

Bisognerà aspettare la 36^ giornata per vedere sicuramente Beto tornare a calcare il terreno di gioco dal 1′. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, lo staff medico dell’Udinese non ha nessuna intenzione di rischiare eventuali ricadute del portoghese e potrebbe dare il via libera solo nella partita in programma sabato 7 maggio contro il Sassuolo. Questo non significa però che possa avere un po’ di minutaggio, nel caso di convocazione, anche contro l’Inter.

Il suo recupero sarà una buona notizia per Cioffi e per i fantallenatori che sperano nei suoi gol per il rush finale. Il portoghese, infatti, si è fermato nel momento migliore visto che arrivava dalla tripletta rifilata al Cagliari nella 31^ giornata di Serie A. Tre gol che hanno fatto salire il bottino di Beto a quota 11 gol: non male per un attaccante che, arrivato nello scetticismo generale, si sta rivelando un prospetto interessante anche peril prossimo anno.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!