📢 Indagini Juventus, c’è la svolta: la Procura rinuncia all’appello

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Indagini Juventus – Come riportato da Sportmediaset, la Procura avrebbe rinunciato all’appello contro la Juventus nell’udienza fissata per il 21 dicembre. La Procura di Torino, quindi, rinuncierà alle misure verso la Juventus, sia per quanto riguarda la società che le persone fisiche. Sospiro di sollievo, almeno momentaneo, per i bianconeri e piccola svolta sull’inchiesta.

Come si legge su Sportmediaset, ill 21 dicembre sarebbe stata in calendario l’udienza di camera di consiglio per discutere l’appello dei pubblici ministeri avverso all’ordinanza del Gip del Tribunale di Torino sulla richiesta dei magistrati di misure cautelari, tra cui il sequestro preventivo nei confronti della Juventus di circa 437mila euro, in relazione al presunto reato di dichiarazione fiscale fraudolenta.

Sono attese novità nel corso delle prossime ore, ma la situazione legata alle indagini della Juventus sembrerebbe essere leggermente ammorbidita. Giusto sottolineare due aspetti fondamentale. L‘indagine sulle plusvalenze, e sulla questione stipendi, appartengono a due differenti valutazioni da parte dell’accusa.

Indagini Juventus, la Procura rinuncia all’appello

La Procura di Torino, come sottolinea Sportmediaset, rinuncerà all’appello: il reato era stato contestato nei confronti di alcuni dirigenti presenti e passati dalla società bianconera. Il gip aveva respinto le richieste di misure presentate dalla procura per mancanza di rischio di reiterazione del reato: le ‘manovre stipendi’ erano legate all’emergenza.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!