• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Roma
  • Salernitana
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Spezia
  • Torino
  • Udinese
  • Venezia
  • Verona

Cosa sono le fasce gol e come funzionano?

Sei qui:

Nelle leghe a scontri diretti, le fasce gol sono fondamentali per decretare il risultato di una partita. Il punteggio ottenuto, durante un turno di campionato, rientra in una fascia e, in base a come sono state impostate, si determina quanti gol sono stati realizzati.

Le fasce gol standard hanno una distanza di 6 punti partendo dal 66 dove scatta il primo gol a seguire. Nella maggior parte delle leghe, viene utilizzata questa soluzione però è possibile personalizzare la forchetta portandola a 3, a 4 oppure a 5 punti. Per capire come funziona, faremo un esempio pratico:

Squadra A e Squadra B si sono sfidate in questa giornata.

A ha ottenuto come punteggio finale 65 mentre B 70.

Prendendo le fasce gol standard, 65 non rientra in nessuna fascia gol e quindi è a 0 mentre 70 è dentro la fascia “un gol” (tra il 66 e il 71,5). Il risultato di questa partita sarà di 1-0 per la squadra B