Home » Ultime Notizie » Fiorentina, Jovic si sblocca in Coppa Italia: le novità per il fantacalcio

Fiorentina, Jovic si sblocca in Coppa Italia: le novità per il fantacalcio

Jovic fantacalcio – Una notizia lieta giunge dalla Coppa Italia e lascia ben sperare i fantallenatori: è tornato al gol Luka Jovic, lo ha fatto grazie ad un’ottima girata di testa su cross di Terzic, rete con cui ha aperto le danze nella gara del Franchi contro il Torino, vinta per 2-1. Una marcatura, la sua, che non vale un +3, ma è pesantissima perché aiuta la Fiorentina ad approdare alle semifinali del torneo, in cui affronterà la vincente di Roma-Cremonese.

La stagione di Jovic fin qui si è rivelata a dir poco deludente: appena tre reti in 18 apparizioni, macchiate anche da un rigore fallito al cospetto di Perin. Lo scorso agosto c’era molto hype intorno alla sua figura, in molti avranno investito parecchi crediti per averlo nel proprio reparto offensivo al fantacalcio, restando inevitabilmente amareggiati di fronte all’esiguo bottino. Eppure, non tutto è perduto: la rete in Coppa Italia contro il Torino potrebbe rappresentare un nuovo punto di partenza per il centravanti.

La speranza, per Italiano e per tutti i suoi fantallenatori, è che il ritorno al gol possa aver sbloccato Jovic in maniera definitiva. Le prestazioni del recente periodo non avevano affatto convinto, tanto che erano iniziate a circolare anche alcune voci che avrebbero ipotizzato un suo passaggio al Galatasaray già in questa finestra di mercato. Tuttavia, le risposte sul campo vanno adesso verso ben altra direzione: l’auspicio è che possa rendersi protagonista di un ottimo girone di ritorno con la maglia della Fiorentina.

Fiorentina, Jovic si sblocca: chi gioca in attacco?

Dopo un periodo a dir poco amaro di sussulti, si è sbloccato Luka Jovic, autore del gol dell’1-0 nella vittoria della Fiorentina sul Torino, con la quale la Viola approda in semifinale di Coppa Italia. La rete potrebbe aver fornito una forte scossa psicologica al calciatore, applaudito dai tifosi al momento della sostituzione, che adesso torna prepotentemente in corsa per una maglia da titolare al centro dell’attacco. La concorrenza di Cabral resta viva, così come quella di Kouamé, ma la speranza è che possa scalzarla.

Il numero 9 è da poco rientrato da una lesione muscolare, l’ivoriano invece gode di ampia duttilità e potrebbe essere impiegato anche sulle corsie laterali. Così, in vista della prossima gara di campionato, in casa contro il Bologna, Jovic potrebbe essere confermato al centro dell’attacco dal 1′. Il gol in Serie A gli manca addirittura dalla gara del 22 ottobre contro l’Inter, dunque potrebbe aver di fronte a sé un’occasione più che intrigante per tornare a far gioire i suoi fantallenatori.

Bisogna poi sottolineare come, fin dall’avvio di stagione, il tecnico Vincenzo Italiano abbia sempre mischiato le sue carte. Sono molteplici le opzioni in casa Fiorentina, non solo al centro ma anche sulle fasce offensive: è arrivato da poco Brekalo, pronto a contendere un posto soprattutto ad Ikoné. L’unico maggiormente certo di un posto, se sta bene fisicamente, sembra essere Nico Gonzalez: leggermente più indietro nelle gerarchie, poi, Saponara e Sottil (quest’ultimo ancora ai box, ma prossimo al rientro).

Altre notizie

Calciomercato Sassuolo, Gattuso o Grosso e la verità sulla cessione Berardi

Calciomercato Sassuolo – Una stagione difficilmente pronosticabile e complessa q[...]

📢 Torino, Buongiorno: cosa filtra in vista della 27^ giornata. Novità Lovato e Rodriguez

Infortunio Buongiorno – Dopo settimane in cui è stato necessario fare di necessi[...]

Lazio-Milan | Zaccagni, Isaksen e Felipe Anderson: chi gioca e chi no

Zaccagni, Isaksen e Felipe Anderson: chi sarà titolare in vista della sfida tra [...]

Calciomercato Sassuolo, Gattuso o Grosso e la verità sulla cessione Berardi

Calciomercato Sassuolo – Una stagione difficilmente pronosticabile e complessa q[...]

📢 Torino, Buongiorno: cosa filtra in vista della 27^ giornata. Novità Lovato e Rodriguez

Infortunio Buongiorno – Dopo settimane in cui è stato necessario fare di necessi[...]

Lazio-Milan | Zaccagni, Isaksen e Felipe Anderson: chi gioca e chi no

Zaccagni, Isaksen e Felipe Anderson: chi sarà titolare in vista della sfida tra [...]