Chi è Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna in Serie A

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ferrieri Caputi – La prossima Serie A sarà storica per il mondo arbitrale: per la prima volta nel massimo campionato italiano, ci sarà un arbitro donna a dirigere le partite. Maria Sole Ferrieri Caputi entra così nella storia: per lei, però, non si tratta della prima avventura di livello nel calcio maschile, ha arbitrato anche il Cagliari in Coppa Italia.

32 anni, nata a Livorno e laureata in Sociologia: il prossimo anno sarà un volto noto della Serie A. Si tratta di un passo molto importante per il calcio italiano: la Serie A si aggiorna anche per ciò che succederà ai Mondiali in Qatar. L’Italia non parteciperà, ma ci saranno ben tre arbitri donna a dirigere le partite della massima competizione mondiale.

La scelta è stata presa dal presidente dell’Aia, Alfredo Trentalange. Ferrieri Caputi ha il profilo ideale per essere un arbitro di Serie A, anche perché ha già dimostrato di essere pronta ai massimi livelli. Ha già arbitrato il Cagliari (prima squadra di Serie A diretta da un arbitro donna) contro il Cittadella in Coppa Italia, con ottimi risultati.

Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna della Serie A

Questa sera, inoltre, Ferrieri Caputi sarà impegnata nell’importante e delicata sfida tra Palermo e Feralpisalò: si tratta dell’andata delle semifinali playoff di Serie C. Come dichiarato da Trentalange, il presidente dell’Aia, “se esordirà in Serie A sarà per merito e non per qualche privilegio particolare”.

Ferrieri Caputi ha anche rilasciato un’intervista al Corriere: “Non chiamatemi arbitra, ma arbitro. Novanta volte su cento, quando mi dicono “arbitra”, è per sottolineare che sono donna. Quindi preferisco arbitro. Credo che quando non ci sarà più l’esigenza di sottolinearlo allora ci sarà davvero parità”, ha voluto sottolineare.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!