Europei 2032 in Italia, la bordata di Ceferin: “Là è terribile”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Europei 2032 Italia – Ceferin è stato chiaro, descrivendo senza filtri la situazione calcistica italiana. Gravina vuole candidare l’Italia come Paese ospitante di Euro 2032, ma il presidente della Uefa ha sottolineato la situazione molto critica delle infrastrutture nel nostro Paese.

Come dichiarato da Ceferin a Sky Sport, ci sarebbe bisogno di un grande aiuto da parte del governo italiano per un’iniziativa di questo genere. Il messaggio del presidente è arrivato forte e chiaro: “Ho parlato con Gravina riguardo questo tema. L’Italia vive di calcio, lo vedo ogni giorno. Il problema, però, sono le infrastrutture”.

Ceferin ha sottolineato, quindi, la difficoltà di vedere un Europeo in Italia: “Il problema per l’Italia è che la situazione a livello di infrastrutture è abbastanza terribile per un Paese di calcio a questo livello. Sarebbe importante garantire un implemento delle risorse per permettere un netto miglioramento”.

Europei 2032 in Italia, la situazione si complica: le parole di Ceferin

Poche speranze, dunque, lasciate da Ceferin: “Se non arriverà un aiuto dal governo italiano, garantendo che nuove infrastrutture vengano costruite, potrebbe essere un problema”. L’attuale presidente della Uefa, in pessimi rapporti con Agnelli e non solo, ha parlato anche della sua prossima ricandidatura.

“Sì, ho in piano la ricandidatura per il prossimo anno”, ha dichiarato Ceferin, “SuperLega? Il progetto non è mai stato Super, ed è finito. Possono anche insistere, ma c’è ancora gente che insiste che la terra sia piatta. Fairplay finanziario? Se ciascun club non rispetterà le regole andrà incontro a problemi.”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!