📢 Esonero Allegri: Agnelli dice no, ma spunta il nuovo retroscena

www.imagephotoagency.it

Esonero Allegri – Il periodo complicato che sta vivendo la Juventus ha messo più volte in bilico l’allenatore, Massimiliano Allegri, preso di mira anche da quasi tutti i tifosi che chiedono un suo esonero al più presto. La sconfitta di ieri in trasferta contro il Maccabi è stata una vera e propria doccia gelata per tutta la squadra.

Andrea Agnelli, però, nel corso del post partita ha chiarito che prova vergogna ma l’allenatore resterà almeno fino a fine stagione senza alcun rischio di esonero. Tutta la formazione andrà in ritiro fino al prossimo appuntamento, quello di campionato, nel derby contro il Torino in un match che può essere ritenuto un crocevia per il tecnico e per tutta la Juventus.

In ogni caso, le cose potrebbero cambiare repentinamente in caso di ulteriore sconfitta e stavolta in campionato nel match di sabato sera. La dirigenza potrebbe infatti puntare i piedi e decidere di dare uno scossone a tutta la squadra per provare a smuovere qualcosa, responsabilizzando i giocatori ed esonerando lo stesso allenatore.

Esonero Allegri, i nomi sul tavolo

Un probabile esonero sarebbe una mossa molto importante in particolare per i costi elevati che dovrebbe sostenere la società in caso prendesse questa decisione. Secondo Tuttosport, la cifra sarebbe intorno agli 80 milioni di euro. I nomi in ballo al momento non si sanno ma potrebbe anche adoperare una soluzione interna come Montero, allenatore dell’Under 19 oppure un allenatore dalla forte esperienza, ad esempio Claudio Ranieri. Chiaro che però tutte queste ipotesi sono premature e sarà il campo ad emettere il suo verdetto.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!