Monza-Sassuolo, Dionisi nel post partita: “Berardi non al 100%. Problema di testa, sull’esonero…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dionisi Monza-Sassuolo – Dopo l’1-1 visto all’U-Power Stadium tra Monza e Sassuolo, partita terminata in pareggio grazie alle reti di Ferrari per i padroni di casa e di Caprari per gli ospiti, l’allenatore del club neroverde si è soffermato ai microfoni di Dazn per commentare il punto ottenuto contro la squadra di Palladino.

Queste le parole di Dionisi sulla prestazione dei suoi giocatori: “C’è rammarico, abbiamo sofferto solo nei 15′ minuti iniziali del secondo tempo, quando il Monza ha riacciuffato la partita. Siamo venuti fuori nonostante molti ragazzi non siano ancora al 100%, devo fargli i complimenti. Ripartiamo da oggi“.

L’allenatore del Sassuolo ha poi spiegato la difficoltà riscontrata nelle ultime giornate ad arrivare al gol: “Problema di testa, è una squadra molto giovane. Berardi? Bisogna fare attenzione a ciò che si dice su di lui, è un ragazzo straordinario e che ci tiene molto. L’ha dimostrato anche oggi, difendendo in aria di rigore. Non è al 100%, ha saltato dieci partite di campionato e ritorna dopo una sosta così lunga…deve giocare per ritrovate la miglior condizione, abbiamo bisogno di lui“.

Dionisi Monza-Sassuolo: le voci sull’esonero

Proseguono le dichiarazioni di Dionisi, allenatore del Sassuolo che ha parlato delle voci sul possibile esonero: “Non sono preoccupato, ho grandissima fiducia in quello che andremo a fare, sono convinto e pronto a giocarmi tutto quello che ho. Questa squadra non va paragonata a quella dello scorso anno, ogni squadra è diversa e questi ragazzi hanno bisogno di tempo. Abbiamo giocato per molte partite senza Berardi, Traore, Defrel e Laurientè, ora che sono tornati dovremo fare qualcosa in più“.