Napoli, Mertens: “Siamo sopra alla Juve, nessuno è più forte di noi! Cosa chiedo a De Laurentiis”

www.imagephotoagency.it

Dichiarazioni Mertens – La partita tra Napoli e Sassuolo si è conclusa con un sonoro 6-1, ma i tifosi partenopei non possono essere pienamente soddisfatti. La contestazione è continuata anche a fine partita, lo Scudetto buttato ad Empoli fa ancora male nonostante la larga vittoria odierna.

Nel post-partita, ai microfoni di Dazn, Mertens si è lasciato andare e ha parlato del campionato disputato dal Napoli, ma anche del suo futuro. “Fa male aver perso lo Scudetto, ma dobbiamo alzare la testa. Siamo in Champions, siamo sopra a Juventus, Roma, Lazio e Atalanta”, ha voluto sottolineare l’attaccante.

“Siamo un grande gruppo, possiamo ancora fare grandi cose. Dispiace per questa stagione, non ci sono squadre più forti di noi. Gli anni scorsi sì, la Juventus era più forte e noi abbiamo fatto bene lo stesso, ma quest’anno nessuno è più forte di noi”, ha continuato Mertens.

Dichiarazioni Mertens, tutte le parole dell’attaccante nel post-partita

Mertens, poi, ha parlato anche del proprio futuro: “Siamo un grande gruppo, il prossimo anno possiamo fare grandi cose. Speriamo di poter acquistare altri giocatori forti per essere ancora più competitivi”, ha detto poi l’attaccante lanciando anche un messaggio forte e chiaro a De Laurentiis.

Il suo futuro, però, è tutt’altro che scritto: del suo rinnovo si parla da tempo, ma la firma non è ancora arrivata. Al termine dell’intervista, Mertens ha lanciato un messaggio di speranza ai tifosi, ma non si è sbilanciato su ciò che succederà durante l’estate di calciomercato che sta per arrivare.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!