Home Β» Ultime Notizie Β» Atalanta, super De Ketelaere in Coppa Italia: tre errori da non fare e come gestirlo verso l’asta

Atalanta, super De Ketelaere in Coppa Italia: tre errori da non fare e come gestirlo verso l’asta

De Ketelaere Atalanta – Il ragazzo timido ed impaurito visto nella scorsa stagione tra le fila del Milan, quella dell’esordio in Serie A, è ormai un lontano ricordo: Charles De Ketelaere si è riscattato in pieno in questo primo squarcio di annata tra le fila dell’Atalanta, dando prova di godere di un ottimo potenziale.

A riprova di ciò sono arrivati ulteriori segnali importantissimi nel corso della sfida degli ottavi di Coppa Italia contro il Sassuolo. Assoluto protagonista della gara, De Ketelaere ha messo a segno una sontuosa doppietta e un assist decisivo per il sigillo del 3-0 firmato da Miranchuk.

Una nuova prova positiva, dunque, per De Ketelaere. Dubbi spazzati via sul suo conto, soprattutto in vista dei prossimi impegni dell’Atalanta da qui alla fine del mese di gennaio: occhio alla sua gestione in vista dell’asta di riparazione, attenzione in particolare a non commettere tre errori.

De Ketelaere Atalanta, tre errori da non commettere prima dell’asta

Charles De Ketelaere è del tutto rinato tra le fila dell’Atalanta. Nella sfida di Coppa Italia contro il Sassuolo ha indossato le vesti di assoluto trascinatore, realizzando una doppietta e un assist. Un segnale da cogliere al volo in vista delle prossime giornate di fantacalcio. È in un ottimo stato di forma, sfrutterà l’assenza di Lookman (impegnato in Coppa d’Africa con la Nigeria) per ritagliarsi uno spazio importante. Tre consigli da seguire per la sua gestione: il primo è quello di non scambiarlo in questa fase, a meno di offerte davvero irrinunciabili; il secondo è quello di non relegarlo in panchina nel vostro reparto mediano senza prima fare le dovute riflessioni. Resta infatti in questa fase un’ottima pedina da bonus, a prescindere dal minutaggio. Dovesse continuare così o addirittura migliorare i suoi numeri, poi, ovviamente non andrà svincolato all’asta. Pian piano può consolidare sempre di più la propria posizione, questo è il momento ideale per puntare su di lui.

Altre notizie

Juventus, Chiesa o Yildiz nel derby? Il favorito per affiancare Vlahovic

Torino-Juventus – Ultimissimi preparativi in casa Juventus in vista del tanto at[...]

πŸ“’ Lazio, non solo Luis Alberto: scoppia il caso Guendouzi, litigio con Tudor

Guendouzi Tudor – Bufera totale in casa Lazio, l’ambiente biancoceleste è a dir [...]

Salernitana, Colantuono: “Stop per Boateng e Maggiore, le loro condizioni. Candreva poteva fare meglio”

Lazio-Salernitana – Ennesima serata all’insegna della delusione per la Salernita[...]

Juventus, Chiesa o Yildiz nel derby? Il favorito per affiancare Vlahovic

Torino-Juventus – Ultimissimi preparativi in casa Juventus in vista del tanto at[...]

πŸ“’ Lazio, non solo Luis Alberto: scoppia il caso Guendouzi, litigio con Tudor

Guendouzi Tudor – Bufera totale in casa Lazio, l’ambiente biancoceleste è a dir [...]

Salernitana, Colantuono: “Stop per Boateng e Maggiore, le loro condizioni. Candreva poteva fare meglio”

Lazio-Salernitana – Ennesima serata all’insegna della delusione per la Salernita[...]