Conte alla Juventus: la nuova conferma sul clamoroso ritorno

www.imagephotoagency.it

Conte Juventus Il vecchio amore non si scorda mai, è proprio il caso di dirlo, anche nel calcio ed in particolare nella Juventus. La crisi della squadra ha riaperto un sogno per tutti i tifosi: il ritorno di Antonio Conte sulla panchina a partire dalla prossima stagione. Massimiliano Allegri sta avendo quest’anno oggettive difficoltà, per questo qualcuno ha tirato in ballo l’attuale tecnico del Tottenham.

I principali sostenitori di un possibile e clamoroso ritorno sulla panchina della Juventus, sono i tifosi che con lui hanno potuto festeggiare diverse volte. Il carisma e la forza di Conte potrebbero dare il giusto scossone a tutta la squadra. Alcuni indizi possono far sperare come la presenza dell’allenatore a Torino in questi giorni oppure il giornalista di Sportitalia, Tancredi Palmeri, che ha lanciato la bomba.

Chiaro però che le possibilità non sono altissime, considerato anche il percorso che sta facendo con gli Spurs. In ogni caso, anche dal punto di vista contrattuale, l’allenatore non ha ancora parlato di un possibile rinnovo del contratto, in scadenza a fine giugno del 2023. Probabilmente solo all’ultimo, verosimilmente nel mese di gennaio, comunicherà la sua scelta definitiva.

Conte-Juventus: il rapporto con la società

Un altro aspetto da considerare riguarda i rapporti con la società ed in particolare con Agnelli che non sembrano essere buoni. Difficile dimenticare il dito medio sollevato da Conte nei confronti del dirigente della Juventus dopo il match contro l’Inter. Anche i costi elevati dell’operazione sono da tenere d’occhio. Conte al momento guadagna 17,6 milioni di euro annui ed i bianconeri difficilmente se lo potranno permettere. Suggestione o realtà? I prossimi mesi daranno una risposta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!