Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 33^ giornata

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 33^ giornata

Consigli fantacalcio 33^ giornata – Si avvicina un altro weekend decisivo per le sorti finali del fantacalcio. Sta per avere inizio una scoppiettante 33^ giornata di Serie A.

Si parte con ben due anticipi del venerdì, Genoa-Lazio e Cagliari-Juventus. La grande attesa si protrarrà fino all’ultimo posticipo del lunedì, il derby tra Milan ed Inter che potrebbe consegnare lo Scudetto ai nerazzurri. Momento caldissimo al fantacalcio, non si possono più commettere errori. Seguite sempre i nostri consigli e le novità di formazione. Con questo articolo vi forniremo suggerimenti su top, flop e potenziali scommesse di ogni squadra per la 33^ giornata di Serie A.

Consigli fantacalcio 32^ giornata: top, flop e scommesse

Genoa-Lazio (venerdì, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

🟢 TOP

📌 Frendrup: certezza inamovibile della mediana di Gilardino, può meritare una chance anche al fantacalcio. Non è propriamente un centrocampista da bonus, ma la sensazione è che qualche +3 potrebbe ancora metterlo a segno.

📌 Gudmundsson: come sempre, la formazione si schiera con Albert più altri undici. Il suo impiego non è mai in discussione, può lasciare il segno contro qualunque squadra e in qualsiasi momento.

📌 Kamada: dopo le parole d’addio di Luis Alberto, la sensazione è che sul giapponese ricadranno sempre più responsabilità. Con Tudor la musica è totalmente cambiata, adesso può meritarsi la fiducia.

📌 Felipe Anderson: in grande spolvero nello scorso weekend, sarà intoccabile anche a Marassi. Pur avendo deluso e nonostante il passaggio già ufficializzato al Palmeiras, c’è ancora tempo per gli ultimi acuti in Serie A. Resta di fatto un attaccante aggiunto al centrocampo.

🔴 FLOP

📌 Martin: flop assoluto di questa stagione, intorno a lui circolava un grande appeal ma è svanito quasi subito. Spesso Gilardino lo impiega a sorpresa, ma ormai non è più il caso di puntarci.

📌 Badelj: grande ex della sfida, resta una pedina d’esperienza utilissima agli equilibri della mediana rossoblù. Al fantacalcio, però, è un elemento dal quale stare lontani: pochissimi bonus e, di contro, tanti spiacevoli malus.

📌 Mandas: fin qui sta facendo discretamente bene al posto dell’infortunato Provedel, ma contro lo spietato Gudmundsson e i suoi compagni forse sarebbe il caso di concedergli un turno di riposo al fantacalcio.

📌 Gila: il centrale scuola Real Madrid ha finalmente trovato continuità nella retroguardia biancoceleste, tuttavia fin qui non ha mai ispirato particolare fiducia. Si può trovare di meglio.

💡 SCOMMESSE

📌 Strootman: solitamente non è una prima scelta da fantacalcio, ma qualche +3 in stagione riesce quasi sempre a regalarlo. E se ciò avvenisse proprio contro i biancocelesti? Da ex Roma, sentirà aria di derby.

📌 Lazzari: nel nuovo modulo di Tudor è tornato a rivestire il suo ruolo originale di esterno di centrocampo. Ciò potrebbe valorizzarlo, tornando a rappresentare un’ottima pedina da bonus.

Cagliari-Juventus (venerdì, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Augello: si può azzardare il suo impiego, considerando il momento negativo dei bianconeri e il fatto che sulle corsie di centrocampo spesso facciano fatica. Occhio al suo apporto da non sottovalutare in fase offensiva.

📌 Viola: on fire nelle ultime due giornate, il campo sta emettendo un verdetto chiaro. A prescindere dal minutaggio, il numero 10 dei sardi sarà un protagonista in prima linea nella corsa salvezza.

📌 Bremer: considerando l’aridità offensiva dei bianconeri, la migliore certezza al momento è in difesa e corrisponde al nome del brasiliano. Pedina sempre approvata in termini di modificatore, occhio anche a potenziali +3 dai piazzati.

📌 Rabiot: si è spento nelle ultime uscite e il centrocampo ne ha risentito. Adesso potrebbe presentarsi di fronte a lui un’occasione ideale per sbloccarsi, continuate a schierarlo ed evitate rimpianti.

🔴 FLOP

📌 Mina: è diventato fin da subito il leader della difesa dei sardi, ma al fantacalcio continua a rappresentare un elemento dal quale stare lontani. Il rischio di malus e/o insufficienze rimane troppo elevato.

📌 Sulemana: per Ranieri è di fatto ormai un intoccabile in mediana, ma nel vostro centrocampo il copione è opposto. Si può pescare decisamente di meglio se siete alla ricerca di bonus.

📌 Locatelli: ormai non si può più puntare su di lui al fantacalcio. Impreciso, falloso e quasi sempre insufficiente. I suoi tempi d’oro sembrano lontanissimi, sperare in una sua rinascita appare utopico.

📌 Yildiz: la crisi offensiva dei bianconeri coinvolge anche il gioiellino turco. Dopo le illusioni pre asta di riparazione, di fatto non si sono più registrati i suoi acuti. Sicuramente avrete di meglio tra i vostri attaccanti.

💡 SCOMMESSE

📌 Shomurodov: fresco di gol ritrovato al Meazza contro l’Inter, il centravanti uzbeko punta a ripetersi adesso contro un’altra Big. Indubbiamente una scelta per cuori forti, ma adesso che si è sbloccato può quantomeno essere un’opzione.

📌 Cambiaso: è sempre uno degli ultimi a mollare tra i bianconeri, seppure anche lui spesso pecchi di imprecisione ed incostanza. Resta in ogni caso una pedina approvata in difesa: dalle sue giocate potrebbero scaturire bonus preziosi.

Empoli-Napoli (sabato, ore 18:00)

🟢 TOP

📌 Luperto: ex della sfida e leader della difesa toscana, lo stakanovista del campionato può essere rischiato anche contro i partenopei. Occhio ai suoi inserimenti in area in occasione dei calci piazzati.

📌 Niang: titolare o meno, il senegalese ex Milan gode dell’esperienza tale da poter far male in gare simili. Dalle sue giocate, come ormai consueto, potrà passare la salvezza dei toscani.

📌 Anguissa: la sua fisicità in mezzo al campo potrebbe fare la differenza. È ancora a quota zero gol in campionato, non è escluso che possa interrompere il suo lungo digiuno.

📌 Osimhen: sebbene anche lui abbia deluso rispetto alla scorsa stagione, resta come sempre l’unica certezza inconfutabile dell’attacco azzurro. Come sempre rappresenterà il vostro primo slot.

🔴 FLOP

📌 Zurkowski: delusione totale dopo la tripletta agli esordi, il centrocampista polacco non ispira più fiducia. Si può serenamente relegare in panchina, reduce dall’ennesima insufficienza.

📌 Caputo: è tornato da un paio di settimane a disposizione, ma di lui ormai si sono perse le tracce. La titolarità è un lontano ricordo, così come i bonus. Non si può più aspettare.

📌 Lobotka: per il centrocampista slovacco il copione è sempre lo stesso. Essenziale sul campo da regista, del tutto ininfluente al contrario al fantacalcio. La ricerca di bonus, soprattutto in questo rush finale, è fondamentale.

📌 Raspadori: non sempre un ingresso a gara in corso si rivela vincente. Questo è il caso costante di Jack, che di fatto non è mai titolare. Il suo impiego come jolly non intriga in maniera particolare.

💡 SCOMMESSE

📌 Kovalenko: in gol nella sfida d’andata, chissà che non possa ripetersi anche adesso. Non è chiaramente una prima scelta, ma se credete al destino potreste compiere l’azzardo a centrocampo.

📌 Traoré: ex della sfida, l’ivoriano spera di potersi rilanciare nella sfida del Castellani. Che sia dall’inizio o a gara in corso, con le sue qualità potrebbe complicare i piani della difesa di Nicola.

Verona-Udinese (sabato, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Montipò: in una partita che si preannuncia particolarmente equilibrata, vista l’altissima posta in palio, non è escluso che l’estremo difensore gialloblù, complici le sue qualità, possa portare a casa il +1 della rete inviolata.

📌 Serdar: la manovra del Verona passa molto dai piedi del giocatore tedesco che avrà il compito di non far mancare nulla ai gialloblù in entrambe le fasi. Attenzione ai suoi inserimenti nella trequarti avversaria.

📌 Lucca: se l’Udinese vuole salvarsi, non può prescindere dai gol del gigante classe 2000. Non è apparso particolarmente brillante nelle ultime uscite, ma potrebbe sbloccarsi proprio in un match delicato.

📌 Pereyra: il fantasista argentino è in netta ripresa, come dimostra l’ultimo gol messo a segno contro la Roma. Tanta qualità, oltre a giocate importanti, non dimenticate che è il rigorista dell’Udinese.

🔴 FLOP

📌Cabal: potrebbe soffrire la fisicità di Ehizibue dal suo lato, inoltre, il brasiliano non ha mai dato l’impressione di dare quella sicurezza e quella solidità di cui un difensore necessiterebbe.

📌 Dani Silva: il centrocampista portoghese dovrebbe partire dalla panchina, ma quando chiamato in causa, ha sempre fatto tanta fatica. Le qualità ci sono, ma non riesce a metterle in mostra.

📌 Ehizibue: avrà il compito sì di attaccare, ma anche quello di contenere le scorribande offensive gialloblù, soprattutto, la vivacità di Lazovic, apparso parecchio in palla a Bergamo. Rischio malus alto.

📌 Walace: la solita diga dell’Udinese a centrocampo. Ciò che ci porta a sconsigliarlo, però, non sono i continui cartellini, ma anche la sua fantamedia al di sotto del 6.

💡 SCOMMESSE

📌 Swiderski: l’attaccante polacco ha dimostrato di poter far male più a partita in corso, che quando è partito titolare. Se siete già ben coperti in attacco, vale la pena rischiare il jolly.

📌 Payero: stesso discorso anche per il centrocampista argentino che dovrebbe essere preferito a Samardzic. Manca qualche bonus in più all’appello (1 gol e 1 assist) ma ha tutte le carte in regola per incidere.

Sassuolo-Lecce (domenica, ore 12:30)

🟢 TOP

📌 Defrel: Ballardini ha dimostrato di preferire l’esperienza del francese alla freschezza di Volpato. L’ex Roma ha dimostrato di poter essere ancora importante in maglia neroverde, come successo con il Milan: ora bisogna tornare a incidere in un match salvezza delicato.

📌 Laurienté: dopo una gran parte di campionato vissuta nell’anonimato, l’esterno transalpino è tornato a far male con ben 3 gol nelle ultime 2 partite. Vuole dare continuità alle sue prestazioni, ma soprattutto, ai gol.

📌 Oudin: le azioni più interessanti del Lecce passano sempre dai suoi piedi. Tanta qualità, ottimo destro nonostante sia un mancino, ed è lui il giocatore designato alla battuta dei piazzati.

📌 Sansone: quasi sicuramente, Gotti preferirà puntarci a partita in corso, come accaduto nel match, deciso proprio da lui, contro l’Empoli, inoltre, attenzione a una delle leggi non scritte del calcio: quella dell’ex.

🔴 FLOP

📌 Erlic: stagione molto difficile per la difesa del Sassuolo, e il croato non fa eccezione. Contenere la fisicità di Krstovic non sarà compito facile, di conseguenza, virate su altro.

📌 Racic: Ballardini sembra non voler contare più di tanto su di lui. Tanta panchina e quando chiamato in causa non da mai l’impressione di poter incidere seriamente nel match.

📌 Gonzalez: relegato in panchina da Gotti in panchina, in favore della coppia Ramadani-Blin. Le sue qualità non sono proprio da calciatore che predilige la tecnica, bensì l’agonismo. Evitate.

📌 Piccoli: dovrebbe partire titolare nel tandem d’attacco formato da lui e Krstovic. Nelle ultime settimane, però, il suo rendimento è calato di parecchio, aspetto che ci porta a sconsigliarlo.

💡 SCOMMESSE

📌 Volpato: non dovrebbe partire titolare in favore di Defrel, ma ha comunque tutte le caratteristiche per poter incidere a partita in corso. Se non avete certezze a centrocampo, puntateci

📌 Gallo: il terzino classe 2000 sta garantendo ottimi voti e prestazioni più che positive sulla fascia sinistra. Supporta l’azione sempre con qualità e da garanzie in fase di non possesso.

Torino-Frosinone (domenica, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Milinkovic-Savic: il portiere serbo sta rappresentando una garanzia sotto il punto di vista delle reti inviolate, inoltre, gode di una fase difensiva ben attuata dai granata. Puntateci.

📌 Zapata: come si può rinunciare al centravanti colombiano? Sono ben 12 i gol realizzati in campionato dal giocatore colombiano in campionato e il Torino non può fare a meno del proprio attaccante.

📌 Brescianini: attenzione agli inserimenti a fari spenti del centrocampista dei ciociari. Che parta titolare o che subentri a gara in corso, può incidere in maniera significativa sul match.

📌 Lirola: il gioco del Frosinone premia molto gli inserimenti e le giocate degli esterni. Il giocatore spagnolo garantisce tanta qualità nella metà campo avversaria e, soprattutto, nell’ultimo passaggio e nei cross.

🔴 FLOP

📌 Linetty: il centrocampista polacco garantisce titolarità ma, per il resto, non regala particolari bonus al fantacalcio. Pochi gol, pochi assist e voti tutt’altro che sfavillanti.

📌 Tamèze: non si mette in dubbio la sua utilità e duttilità a livello tattico. L’aspetto che, però, ci frena dal consigliarlo è suo ruolo da braccetto di destra nella difesa a tre e la sua scarsa capacità nel buttarsi all’interno dell’area di rigore avversaria.

📌 Okoli: si prospetta un pomeriggio molto difficile, soprattutto, nel contenere la fisicità di Duvan Zapata e la vivacità di Sanabria. Da evitare.

📌 Valeri: Bellanova è uno dei giocatori che meglio sta interpretando il ruolo di esterno destro, di conseguenza, il laterale giallazzurro potrebbe andare incontro a diverse difficoltà.

💡 SCOMMESSE

📌 Ilic: al rientro dall’infortunio, il giocatore serbo vuole contribuire alla corsa dei granata verso l’Europa. Non partirà titolare, ma potrebbe trovare spazio a gara in corso.

📌 Mazzitelli: uno dei titolarissimi del Frosinone di Di Francesco. Centrocampista moderno e dotato di un ottimo tiro: se non avete giocatori che vi garantiscano buoni voti e avete l’ex Sassuolo in rosa, puntateci senza troppi dubbi.

Salernitana-Fiorentina (domenica, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

🟢 TOP

📌 Candreva: da vero capitano, è sempre l’ultimo a mollare. Uno dei pochi giocatori che salva la faccia in stagione e che ha approvato ad apportare il suo contributo con 6 gol e 7 assist. Al fantacalcio resta un top, da schierare anche contro squadre ostiche come la Fiorentina.

📌 Tchaouna: probabilmente il secondo e un altro dei pochi che salva la faccia in casa Salernitana. In gol nell’ultima giornata e a quota 3 reti e 3 assist stagionali, proverà a replicare quanto di buono fatto contro la Lazio.

📌 Belotti: che fine hanno fatto i bonus? Il gol manca addirittura dalla 24^ giornata, ma Italiano ha spiegato che il Gallo tornerà presto ad alzare la cresta. Diamogli fiducia.

📌 Terracciano: lui è un portiere che para tanto e la Salernitana è una squadra che crea e concretizza poco. Proprio per questo Terracciano potrebbe essere uno dei top della serata, uscendo dal campo con il nono clean sheet stagionale.

🔴 FLOP

📌 Manolas: spesso sostituito per acciacchi di vario genere e ancora mai decisivo. Fantamedia del 5,86 e situazione disastrosa in casa Salernitana che spinge a non schierare il difensore greco.

📌 Weissmann: 8 presenze e un solo gol. Decisamente troppo poco per uno che è stato acquistato per contribuire alla salvezza della squadra granata. Bocciato e probabilmente superato nelle gerarchie da Ikwuemesi.

📌 Milenkovic: che fine ha fatto il giocatore che abbiamo ammirato nelle scorse stagioni? Quest’anno è a secco di bonus, a quota 4 ammonizioni e ha una fantamedia del 5,76. Il suo personale campionato non sembra ormai poter essere salvato.

📌 Biraghi: uno dei flop più inattesi di questo campionato. Il capitano della Fiorentina è reduce da tre insufficienze pesanti di fila e la sua fantamedia è scesa addirittura sotto al sei, arrivando a un bassissimo (per lui) 5,85.

💡 SCOMMESSE

📌 Ikwuemesi: Colantuono starebbe pensando di lanciarlo per la terza volta consecutiva dal 1′ minuto. Il nuovo allenatore della Salernitana ha dimostrato di avere fiducia in lui, ma ora è il momento di ripagarla.

📌 Kouamè: Italiano starebbe valutando di lanciarlo dal 1′ minuto contro la Salernitana. Il suo dribbling e la sua velocità potrebbero essere ottimi elementi per portalo a bonus nel prossimo turno di campionato.

Monza-Atalanta (domenica, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Gagliardini: attenzione al grande ex. Gagliardini è pronto a tornare dal primo minuto contro l’Atalanta e l’obiettivo sarà quello di farlo in grande stile. La sua fisicità potrà essere un elemento decisivo, soprattutto sulle palle inattive.

📌 Maldini: dopo le due panchine consecutive, Maldini si appresta a tornare dal 1′ minuto. I tre gol (quasi) consecutivi ora sono un ricordo e servirà tornare a vivere nel presente per convincere Palladino a farne un titolare da qui alla fine.

📌 Koopmeiners: 11 gol e 4 assist stagionali, fantamedia del 7,69. Sono finite le parole per lui. L’olandese è sempre un top, perciò, facendo il suo nome non si sbaglia. Contro il Monza potrebbe arrivare l’ennesimo +3 della stagione, non ci sono dubbi.

📌 De Ketelaere: dopo un periodo super, il belga si è fermato ormai da diverse giornate a quota 6 gol e 6 assist. Non scordiamoci però che si sta giocando la permanenza all’Atalanta e che perciò, ogni partita da qui alla fine sarà decisiva per avvicinare il riscatto.

🔴 FLOP

📌 Di Gregorio: lui è uno dei top portieri del campionato, con ben 14 clean sheet ottenuti. Però l’avversaria è l’Atalanta, squadra con uno dei migliori attacchi del campionato. Non è mai una buona idea schierare il portiere che affronta la Dea.

📌 Birindelli: come conferma la fantamedia che si attesta praticamente sul 6, lui è il classico difensore della sufficienza. Contro l’Atalanta è però meglio non correre qualsiasi rischio, lasciando in panchina un giocatore che fin qui non ha mai portato bonus.

📌 Ederson: se l’altra volta si è confermato un top, trovando il +3 contro il Verona, questa volta ci sentiamo di metterlo nei flop. Attenzione a due clienti scomodi come Pessina e Gagliardini, giocatori che potrebbero metterlo più in difficoltà del previsto.

📌 Hien: l’ennesima insufficienza arrivata contro la sua ex squadra, il Verona, ha fatto scendere la fantamedia su 5,76. Bonus da lui non ne sono mai arrivati, perciò, lasciandolo in panchina non vi perderete nulla, al massimo correrete un rischio in meno.

💡 SCOMMESSE

📌 Zerbin: terza titolarità in vista per Zerbin. L’ex Napoli sta trovando il campo con maggiore continuità e sta fornendo le giuste risposte a Palladino. Ora però servirà un maggiore apporto anche in fase offensiva.

📌 Carnesecchi: dopo alcune partite negative, Carnesecchi è pronto a farsi scivolare addosso le critiche, rifacendosi da alcuni errori. Il portiere dell’Atalanta andrà a caccia del nono clean sheet stagionale e tenterà di tutto pur di mantenere la propria rete inviolata.

Roma-Bologna (lunedì, ore 18:30)

🟢 TOP

📌 Pellegrini: il capitano giallorosso è a secco da qualche settimana e il match dal sapore di Champions con i felsinei potrebbe esaltarlo e vederlo nuovamente protagonista in zona gol. Da schierare senza alcun dubbio.

📌 Dybala: l’argentino è reduce dall’assist nel derby e punta ad essere decisivo in un’altra grande sfida. La sua qualità e le sue giocate potrebbero essere determinanti per l’esito della gara, premiatelo dunque inserendolo nel vostro 11.

📌 Calafiori: il classe 2002 è il grande ex di questo incrocio, e dopo aver riposato nella scorsa giornata è pronto a tornare in campo più carico che mai per fornire l’ennesima super prestazione della sua ottima stagione. Un profilo da schierare con fiducia per questo turno, facendo anche un pensierino ad un suo possibile bonus.

📌 Zirkzee: il centravanti olandese non ha brillato particolarmente da quando è rientrato dall’infortunio, ma adesso ha l’occasione di riscattarsi mettendo in difficoltà una difesa che sarà reduce da una sfida molto intensa in Europa League e potrebbe risentirne. Lanciatelo fra i vostri titolari, il ritorno al +3 è nell’aria e ha già segnato all’Olimpico (contro la Lazio).

🔴 FLOP

📌 Huijsen: l’erroraccio nella scorsa partita con l’Udinese e il rendimento in calo del classe 2005 non possono passare inosservati agli occhi dei suoi fantallenatori. Pertanto al momento è meglio fare altre scelte ed escluderlo dai titolari.

📌 Paredes: l’ex Juventus e PSG viene dall’ennesimo giallo (il tredicesimo) in questa stagione e col rientro di Dybala anche il fattore rigori perde un po’ di forza nella sua considerazione. Non è una prima scelta di giornata, il rischio di un nuovo malus è concreto.

📌 Kristiansen: l’esterno danese sta offrendo un rendimento piuttosto costante, ma con pochi picchi. Ogni tanto va in difficoltà ed incappa in insufficienze o cartellini gialli e nella gara coi giallorossi potrebbe faticare parecchio. Schierarlo è un rischio che non vi consigliamo di assumervi.

📌 Saelemaekers: stagione all’insegna della discontinuità per il classe 1999, che alterna prestazioni di buonissimo livello a prove deludenti. In una sfida del genere non è un profilo affidabile, pertanto è meglio lasciarlo in panchina.

💡 SCOMMESSE

📌 Abraham: l’attaccante inglese è tornato a riassaggiare il campo dopo una lunghissima assenza e adesso potrebbe ritagliarsi più spazio, sfruttando anche la stanchezza dei suoi colleghi di reparto dopo le fatiche di coppa. Ci può stare puntarci come terzo slot del vostro reparto offensivo, ha una voglia matta di tornare a segnare e potrebbe anche riuscirci.

📌 Karlsson: l’assenza fino a fine stagione dello sfortunato Ferguson potrebbe aprire nuovi spazi nel reparto offensivo del Bologna e lo svedese potrebbe finalmente giocare qualche minuto in più. Scommessa intrigante per questo turno, il riscatto è a portata di mano.

Milan-Inter (lunedì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

🟢 TOP

📌 Theo Hernandez: l’esterno francese vuole tornare ad essere decisivo in un big match e, dopo il gol da 3 punti contro il Napoli qualche settimana fa, farà di tutto per colpire anche l’Inter e contribuire a rimandare la festa Scudetto nerazzurra.

📌 Leao: il classe 1999 è in un momento molto positivo, con 3 gol e 1 assist nelle ultime 3 giornate, e sa come far male ai cugini nel derby (segnò all’andata). Deve dimostrare di saper essere incisivo anche in queste partite, merita la vostra fiducia.

📌 Dimarco: l’esterno milanese ha la grande occasione di regalare lo Scudetto della seconda stella alla squadra della sua città con uno dei suoi super gol o dei suoi preziosi assist proprio nella partita più sentita. Bisogna assolutamente schierarlo, può essere la sua partita.

📌 Lautaro: il bomber argentino deve spezzare un digiuno realizzativo che dura ormai da fine febbraio e sarà più carico che mai per essere decisivo e segnare uno o più gol memorabili per la storia della sua Inter. Ovviamente è da mettere nei vostri titolari, in questa giornata più che mai.

🔴 FLOP

📌 Tomori: ultimamente la retroguardia rossonera è tornata ad essere poco solida e contro il miglior attacco del campionato anche l’inglese potrebbe andare in crisi e rimediare una pesante insufficienza. Prudenza dunque con lui, meglio virare su altri profili.

📌 Loftus-Cheek: l’ex Chelsea non ha brillato al rientro dalla squalifica e potrebbe soffrire la fisicità e la grande qualità della difesa nerazzurra, pertanto se avete alternative migliori per questo turno potete anche pensare di escluderlo dai vostri titolari.

📌 Acerbi: il centrale difensivo ex Lazio ha mostrato qualche segnale di cedimento e distrazione nella scorsa giornata col Cagliari, in cui ha rimediato una netta insufficienza. Al cospetto di un attacco molto prolifico come quello rossonero potrebbe faticare parecchio. Meglio dunque lasciarlo in panchina.

📌 Barella: nonostante le sue prestazioni siano spesso e volentieri di alto livello, in questa stagione il centrocampista sardo sta offrendo poco a livello di bonus ai suoi fantallenatori e in questo incrocio molto sentito e carico di tensione potrebbe andare oltre con il suo agonismo e rischiare un’ammonizione. Abbiate dunque prudenza e valutate bene le vostre alternative.

💡 SCOMMESSE

📌 Jovic: nel caso in cui il derby meneghino dovesse essere bloccato, l’ingresso in campo dell’ex Fiorentina e Real Madrid potrebbe rivelarsi decisivo (come già accaduto qualche volta in stagione). Ci sta lanciarlo come scommessa per il reparto offensivo, il +3 all’improvviso può arrivare.

📌 Frattesi: per chi crede nei déjà-vu, l’ex Sassuolo segnò il suo primo gol con l’Inter nel derby d’andata e subentrando dalla panchina. Uno scenario, quest’ultimo, che si è ripetuto spesso nell’arco dell’intera stagione e che se dovesse nuovamente accadere col Milan chiuderebbe un cerchio. Puntateci con fiducia, a prescindere dal minutaggio.

Altre notizie

📌 GUIDA FANTAEUROPEO 2024: tutti i consigli per una rosa perfetta

Guida fantaeuropeo 2024 – Tutto pronto per l’inizio di Euro 2024, il quale prend[...]

🔥 Consigli fantacalcio Europei 2024: 7 attaccanti a sorpresa per il fantaeuropeo

Consigli fantacalcio europei 2024 – Tutto pronto per l’inizio di Euro 2024, il q[...]

🔥 Consigli fantacalcio Europei 2024: 7 sorprese per il fantaeuropeo

Consigli fantacalcio Europei 2024 – Cresce l’attesa per il via ufficiale degli E[...]

📌 GUIDA FANTAEUROPEO 2024: tutti i consigli per una rosa perfetta

Guida fantaeuropeo 2024 – Tutto pronto per l’inizio di Euro 2024, il quale prend[...]

🔥 Consigli fantacalcio Europei 2024: 7 attaccanti a sorpresa per il fantaeuropeo

Consigli fantacalcio europei 2024 – Tutto pronto per l’inizio di Euro 2024, il q[...]

🔥 Consigli fantacalcio Europei 2024: 7 sorprese per il fantaeuropeo

Consigli fantacalcio Europei 2024 – Cresce l’attesa per il via ufficiale degli E[...]