Home » Consigli Fantacalcio » 📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 28^ giornata

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 28^ giornata

Consigli fantacalcio 28^ giornata – Mentre uno scoppiettante turno di coppe europee si avvia verso la sua naturale conclusione, gli appassionati iniziano già a spostare le proprie attenzioni verso la 28^ giornata di Serie A e fantacalcio.

Si riparte domani, venerdì 8 marzo, con l’anticipo tra Napoli e Torino. Spiccano poi tra le altre Juventus-Atalanta e Fiorentina-Roma, con Lazio-Udinese che farà calare il sipario al palinsesto nel lunedì successivo. Schierate sempre con attenzione il vostro undici al fantacalcio, restando aggiornati sulle probabili formazioni e sui nostri consigli. Con questo articolo vi forniremo suggerimenti su top, flop e potenziali scommesse di ogni squadra per la 28^ giornata di Serie A.

Consigli fantacalcio 28^ giornata: top, flop e scommesse

Napoli-Torino (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

🟢 TOP

📌 Di Lorenzo: fiducia ad occhi chiusi nei confronti del capitano dei partenopei, soprattutto di fronte a gare di questo tipo. Sarà prezioso come sempre anche in fase offensiva: pedina perfetta per il modificatore ed anche in chiave bonus.

📌 Kvaratskhelia: la rete alla Juventus infonde entusiasmo nel georgiano, che si prepara per un finale di stagione da protagonista. Non escludetelo per nessun motivo in partite simili.

📌 Bellanova: è sicuramente lui l’uomo più in forma tra i granata, in grado innescare la scintilla con le sue incursioni sulla corsia destra. Potete premiare l’ottimo momento, si può schierare anche al Maradona.

📌 Zapata: ex di giornata ed elemento assolutamente imprescindibile nell’attacco dei piemontesi. Almeno in linea teorica, si presenta come l’unica pedina in grado di poter lasciare il segno in maniera concreta.

🔴 FLOP

📌 Mario Rui: con il rientro di Olivera, la sua posizione tra i titolari è nuovamente in bilico. Oltretutto, anche quando è in campo non è di certo un elemento da bonus. Si può evitare senza grandi dubbi.

📌 Zielinski: Calzona lo sta tenendo in considerazione, ma è evidente come ormai la testa sia altrove. Non può essere considerato una prima scelta per la mediana, va schierato solo in assenza di alternative.

📌 Rodriguez: rischia di essere uno dei giocatori più in pericolo di fronte all’onda offensiva dei partenopei, che adesso fa di nuovo paura. Evitatelo, il suo unico compito sarà quello di garantirvi il voto dal fondo della vostra panchina.

📌 Vlasic: in gol nel match d’andata, ma tutt’altro che una prima scelta adesso per il centrocampo. Continua a peccare di discontinuità, il rischio concreto è che schierandolo potreste sprecare un prezioso slot già di venerdì sera.

💡 SCOMMESSE

📌 Anguissa: nella scorsa stagione in questa sfida realizzò una sontuosa doppietta, non è escluso che la storia possa ripetersi. Le sue prestazioni sono in crescendo, fategli spazio nel vostro centrocampo.

📌 Sanabria: momento a dir poco negativo per il centravanti paraguaiano, ma in assenza di alternative migliori si può azzardare il suo impiego al Maradona. Spesso in passato ha già lasciato il segno contro gli azzurri.

Cagliari-Salernitana (sabato, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Zappa: una sua giocata ha propiziato il gol vittoria dei sardi contro l’Empoli, sarà prezioso adesso anche nello scontro diretto con i granata. Potreste dargli fiducia, è in un buon momento.

📌 Lapadula: stagione da incubo fin qui a livello personale per il centravanti dei sardi, che adesso cerca riscatto. Quando se non contro l’ultima della classe? In questo weekend ci si attende moltissimo da lui.

📌 Manolas: non sarà più il muro invalicabile ammirato in passato, tuttavia il centrale greco ha dimostrato di saperci ancora fare. Occhio dunque alla carta vincente per il modificatore, tutti ricordano le sue pregiate doti da saltatore.

📌 Tchaouna: dopo la rete strepitosa della scorsa giornata, merita indubbiamente la riconferma tra i vostri titolari. Non è affatto escluso che possa colpire ancora, le sue qualità rischiano di impensierire la difesa dei sardi.

🔴 FLOP

📌 Augello: gara sulla carta agevole, ma non fate l’errore di considerarlo una prima scelta. In questa stagione ha già “tradito” la fiducia in diverse circostanze, dunque siate cauti con le vostre decisioni.

📌 Viola: ultimamente di lui si sono perse le tracce, è scivolato indietro nelle gerarchie offensive della squadra sarda. Quella in arrivo non sembra affatto la gara della svolta per lui, meglio fare altre scelte a centrocampo.

📌 Bradaric: garanzia di voto da lasciare in panchina, nulla di più. Seppur ogni tanto ripaghi i fantallenatori con qualche assist, questo non è il momento adatto per schierarlo.

📌 Maggiore: costante macchina di malus nella mediana granata, il suo impiego al fantacalcio è assolutamente escluso. Una nuova insufficienza rischia di essere dietro l’angolo.

💡 SCOMMESSE

📌 Nandez: Ranieri lo ha recentemente definito “insostituibile”, la speranza è che questo aggettivo gli si possa essere rivolto anche al fantacalcio in questo finale di stagione. Potreste dargli fiducia, l’unico +3 risale addirittura all’ottava giornata.

📌 Weissman: con Dia ormai fuori dai giochi, sarà lui ad ottenere uno spazio primario al centro dell’attacco granata. Se lo avete acquistato all’asta come scommessa, questo è il momento per puntare su di lui.

Sassuolo-Frosinone (sabato, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Doig: il terzino scozzese resta uno dei pochi elementi salvabili in questa fase tremenda nei neroverdi. La speranza è che dalle sue giocate possano scaturire preziosi assist.

📌 Pinamonti: resta lui il vero faro dell’attacco emiliano dopo l’infortunio di Berardi. Sarà il primo rigorista, nonché ex dalla gara: merita fiducia.

📌 Mazzitelli: altro ex della sfida, avrà il compito di prendere per mano le redini del centrocampo per inseguire il sogno salvezza. Occhio al preciso tiro dalla distanza di cui gode, con cui ha già colpito nella gara d’andata.

📌 Cheddira: nel primo atto tra neroverdi e ciociari anche il marocchino aveva inciso con un +3. Adesso, dopo un periodo a dir poco negativo, è apparso in ripresa. Si può premiare di fronte ad una delle difese più battute del torneo.

🔴 FLOP

📌 Consigli: ormai non è più utile al fantacalcio neppure come terzo portiere nelle alternanze. Non fatevi ingannare dalla gara casalinga, anche in quest’occasione rischia di subire più di una rete.

📌 Laurienté: schierarlo vorrebbe dire sprecare un prezioso slot nel vostro reparto offensivo. Aldilà della gara sulla carta agevole, ormai non è più un attaccante su cui puntare.

📌 Okoli: garantisce costantemente il voto, ma non è chiaramente un elemento in grado di offrire affidabilità in termini di fantacalcio. Da scartare anche in ottica modificatore.

📌 Kaio Jorge: fase di preoccupante blackout per l’attaccante scuola Juventus, che adesso rischia di essere scivolato indietro nelle gerarchie offensive. Meglio fare altre scelte.

💡 SCOMMESSE

📌 Pedersen: terzino di spinta dei neroverdi, uno dei pochi a provarci nonostante i pessimi risultati. Chissà che non possa pescare dal cilindro qualche assist vincente.

📌 Reinier: di lui si sono perse rapidamente le tracce, ma adesso l’infortunio di Harroui potrebbe favorire la sua rinascita. In assenza di alternative maggiormente valide, fategli spazio a centrocampo.

Bologna-Inter (sabato, ore 18:00)

🟢 TOP

📌 Posch: il terzino austriaco è una delle punte di diamante del Bologna di Thiago Motta. Attacca e difende con la medesima intensità ed è un calciatore molto interessanti sotto il profilo del fantacalcio, a prescindere dall’avversario di turno.

📌 Saelemaekers: aria di derby per l’esterno offensivo belga che vorrà togliersi qualche sassolino dalla scarpa contro i nerazzurri. Thiago Motta ci punterà, sta a lui rispondere presente e trascinare i compagni

📌 Carlos Augusto: Inzaghi potrebbe preferirlo a Dimarco sulla fascia sinistra, complice l’imminente impegno in Champions League contro l’Atlético. Il brasiliano vorrà ripagare al massimo la fiducia del mister nerazzurro.

📌 Mkhitaryan: il centrocampista armeno è uno degli stakanovisti dell’Inter. Abilissimo in entrambe le fasi può regalare gioie e bonus ai fantallenatori in qualsiasi momento della partita.

🔴 FLOP

📌 Calafiori: nulla contro di lui e la sua strabiliante stagione, ma contenere le scorribande offensive di Lautaro e Thuram è compito ostico per qualsiasi difensore del campionato.

📌 Freuler: il mediano svizzero potrebbe rendersi protagonista di una partita più accorta in fase difensiva. Verosimilmente, saranno più i nerazzurri ad avere il controllo della sfera che i rossoblù, di conseguenza, potrebbe ricorrere a qualche fallo di troppo.

📌 Acerbi: discorso analogo a quello fatto per Calafiori. Zirkzee sta vivendo il momento migliore della sua carriera, inoltre, l’ex centrale della Lazio sta rientrando da un infortunio che potrebbe complicare ulteriormente i suoi piani.

📌 Asllani: Calhanoglu non è ancora al meglio della condizione, di conseguenza, Inzaghi dovrebbe puntare ancora sul giovane regista albanese. In gol contro il Genoa, ma potrebbe subire i movimenti di Ferguson e della linea offensiva del Bologna che giocherà sugli spazi alle sue spalle.

💡 SCOMMESSE

📌 Ndoye: l’esterno svizzero ha trovato il suo primo gol in Italia proprio nel match contro l’Inter. Il palcoscenico e la competizione, però, erano diversi, dato che si giocava al Meazza per gli ottavi di finale della Coppa Italia. In ogni caso, l’ex Basilea ha tutte le carte in regola per aver un impatto decisivo sul match.

📌 Sanchez: il cileno dovrebbe trovare spazio, dato che Inzaghi potrebbe decidere di far ruotare i suoi quattro attaccanti in vita del match di Champions League. L’ex Arsenal è un calciatore che, grazie alle sue qualità tecniche, è in grado di indirizzare una partita, indipendentemente dalla titolarità.

Genoa-Monza (sabato, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Malinovskyi: Gilardino potrebbe preferirgli, ancora una volta, Messias dal 1′. Il giocatore ucraino, però, in questa stagione, ha già dimostrato che può portare a casa bonus importanti anche quando subentra a gara in corso.

📌 Sabelli: uno dei fedelissimi e dei superstiti della promozione in Serie A dei rossoblù e che sta mantenendo un livello altissimo anche in massima serie. Puntateci.

📌 Di Gregorio: il match del Ferraris si prospetta molto equilibrato, come successo all’andata. Complice le sue qualità tecniche tra i pali potrebbe riuscire a mantenere anche la porta inviolata.

📌 Pessina: rigorista designato della formazione allenata da Raffaele Palladino. Punto cardine dei brianzoli, dai suoi piedi passano le azioni più pericoloso dei biancorossi, distinguendosi per la sua qualità. Da schierare.

🔴 FLOP

📌 Martin: in crescita nelle ultime partita, potrebbe soffrire la presenza quel lato di Colpani. Lo spagnolo, di conseguenza, potrebbe fare una partita molto più accorta in fase difensive e più prudente in attacco.

📌 Strootman: in ballottaggio con Frendrup, il centrocampista olandese potrebbe partire ancora dalla panchina. Inoltre, le sue caratteristiche non sono delle più offensive e non si distingue per la sua qualità con il pallone, quindi, anche se dovesse entrare nel secondo tempo, il suo profilo è sconsigliato in chiave fantacalcio.

📌 Birinidelli: Palladino, nelle ultime settimane, gli sta dando tanta fiducia e titolarità. Ciò che non ci convince, però, è la sua scarsa propensione al bonus e qualche sporadico cartellino giallo.

📌 Colpani: sostituito nel corso dell’intervallo del match contro la Roma, il gioiellino del Monza non sta vivendo la sua parentesi stagionale più esaltante. Vero, come detto poc’anzi, la sua presenza potrebbe condizionare la presenza di Martin, ma, allo stesso tempo, il talento italiano non riesce ad essere incisivo come nei primi mesi della stagione.

💡 SCOMMESSE

📌 Vitinha: Gilardino lo considera la prima scelta alle spalle di Retegui e Gudmundsson. Il portoghese, come ha già dimostrato con l’Inter, può essere quel giocatore in grado di mischiare le carte in tavole e di modificare le sorti dell’incontro. Se non avete certezze, puntarci è d’obbligo.

📌 Maldini: l’ex Empoli è tenuto molto in considerazione da Palladino. Probabilmente, partirà dalla panchina, ma ha già dimostrato di poter far male, come successo due settimane fa a Salerno.

Lecce-Verona (domenica, ore 12:30)

🟢 TOP

📌 Gallo: tra i pochi che non sta risentendo della crisi di risultati da parte del Lecce. Le sue prestazioni continuano ad essere di ottimo livello nelle tre fasi, di conseguenza, non abbiate paura a schierarlo.

📌 Oudin: l’uomo di maggior qualità a disposizione di Roberto D’Aversa. Ha già fatto male ai gialloblù nel match d’andata e il francese vuole regalare altre gioie ai tifosi leccesi e ai fantallenatori.

📌 Folorunsho: out domenica scorsa contro il Sassuolo per influenza, il numero 90 gialloblù è pronto a caricarsi la squadra sulle spalle in un match delicatissimo.

📌 Noslin: l’impatto con la Serie A è stato più che ottimo. Bravo nel gioco di squadra, palla al piede e nella ricerca degli spazi liberi. Può essere la chiave a sorpresa della partita.

🔴 FLOP

📌 Almqvist: l’esterno svedese ha subito una brusco calo rispetto alle prestazioni esaltanti di inizio stagione. Le sue qualità sono di pregevole fattura, ma, in questo momento, non sembra nelle condizioni di lasciare il segno.

📌 Rafia: stesso discorso anche per il centrocampista tunisino. Partito bene, non è riuscito a dare continuità alle prestazioni di inizio campionato. Da evitare anche per la sua propensione al cartellino giallo.

📌 Duda: lo slovacco è stato uno dei profili maggiormente attenzionato alla vigilia del campionato, però, non ha rispettato le speranza che i fantallenatori hanno riposto su di lui. La tensione di un match salvezza potrebbe giocargli brutti scherzi.

📌 Magnani: si prospetta un duello tutto fisico con Nikola Krstovic. Un duello che potrebbe costargli anche qualche malus indesiderato al fantacalcio.

💡 SCOMMESSE

📌 Piccoli: ex di turno, l’attaccante classe 2001 ha dimostrato di saper incidere sul match più a partita in corso che da titolare. Attenzione, perché in una gara equilibrata, il centravanti potrebbe risolverla con una giocata delle sue.

📌 Henry: dovrebbe partire dietro Swiderski nelle gerarchie di Baroni e vale lo stesso discorso che abbiamo fatto con Piccoli. La sua freschezza a gara in corso potrebbe essere determinante.

Milan-Empoli (domenica, ore 12:30)

🟢 TOP

📌 Maignan: contro l’Empoli il Milan proverà a fare la partita senza regalare nulla all’avversario. A beneficiarne potrebbe essere il portiere francese, a caccia del decimo clean sheet del suo campionato.

📌 Giroud: il gol in campionato manca da due giornate, troppe per uno come lui, che vive proprio di reti. Giroud proverà a centrare il +3 e non importa che arrivi su azione o dagli undici metri, l’importante sarà festeggiare sotto la curva.

📌 Zurkowski: dopo aver saltato le ultime due giornate, il polacco dovrebbe tornare in campo dal 1′ minuto. Le sue qualità, confermate dalle 4 reti in 6 presenze e dalla fantamedia dell’8,50, saranno importantissime per cercare d’impensierire la difesa rossonera.

📌 Luperto: sapete a quando risale l’ultima insufficienza di Luperto? Alla 19^ giornata. Da lì in poi il centrale azzurro ha portato solo 6, 7, bonus e prestazioni di qualità, che hanno portato l’Empoli ad allontanarsi dalla zona retrocessione. Giusto continuare a dargli fiducia.

🔴 FLOP

📌 Calabria: il capitano del Milan non è certamente uno degli uomini più pericolosi a disposizione di Pioli, come confermato anche da una fantamedia appena sufficiente. Il terzino rossonero dovrebbe tornare titolare dopo tre giornate, ma il rischio è che dei bonus non ci sia traccia.

📌 Loftus-Cheek: nelle ultime 5 partite il centrocampista inglese ha portato più insufficienze che sufficienze. La stanchezza inizia a farsi sentire ed in mezzo c’è anche l’Europa League. Meglio farlo rifiatare?

📌 Cambiaghi: tante, tantissime le conclusioni tentate in questo campionato, zero i gol realizzati. Schierandolo si rischia di bruciare uno slot in attacco, soprattutto considerando l’avversario che si troverà difronte.

📌 Cerri: da quando è arrivato ha giocato 6 partite titolare, più una da subentrato all’ultimo. Utile in campo tra sponde e lavoro di fisico, meno al fantacalcio e in zona bonus, considerando che la voce agli assist e alle reti segna ancora lo 0 per entrambe.

💡 SCOMMESSE

📌 Chukwueze: nelle ultime due giornate non è stato chiamato in causa da Pioli, ma contro l’Empoli ci sarà da fare i conti con l’assenza di Leao, fattore che implicherà un Okafor in meno in panchina. Il nigeriano potrebbe essere una delle prime soluzioni offensive proprio per il secondo tempo, quando la sua freschezza potrebbe spaccare il match.

📌 Niang: attenzione all’ex. Dal suo ritorno in Italia Niang ha portato in ordine un 11,5, un 10, un 10 ed un 6. Il dente è già avvelenato e contro il suo passato potrebbe esserlo ancora di più.

Juventus-Atalanta (domenica, ore 18:00)

🟢 TOP

📌 Chiesa: dopo il gol arrivato contro il Napoli e considerando una Juventus che dovrà fare a meno di Vlahovic, è giusto dare fiducia a Chiesa. Il giocatore proverà a prendersi responsabilità importanti, sapendo che la sua squadra non può più sbagliare.

📌 Cambiaso: Allegri chiederà qualcosa in più alla squadra, compreso Cambiaso, reduce da due partite insufficienti. L’ex Genoa cercherà di soddisfare il proprio allenatore, sgaloppando sulla fascia e cercando di mettere in mezzo palloni al veleno.

📌 De Ketelaere: dopo una brutta prestazione contro il Bologna ed una sciapa contro il Milan, il belga dovrà dimostrare di sapersi imporre anche nei match che contano. Proprio dai suoi piedi potrebbero nascere i maggiori pericoli per la Juve.

📌 Scamacca: il gol in Europa League contro lo Sporting Lisbona potrebbe aver dato la scossa che serviva a Scamacca, a secco in campionato dalla 22^ giornata. L’ex Sassuolo ha voglia di dimostare e pur partendo dalla panchina, potrebbe riuscire a dire la sua.

🔴 FLOP

📌 Yildiz: dopo un bel picco il turco sembra in caduta libera. Ben 3 “Sv” nelle ultime 3 giornate e voti che non migliorano scavando ulteriormente a ritroso. Milik gli parte davanti e i minuti che potrebbe concedergli Allegri, potrebbero risultare nuovamente troppo pochi per rendersi pericoloso.

📌 Danilo: il brasiliano è reduce da qualche problemino fisico e contro l’Atalanta si prospetta una partita intensa per oltre 90′ minuti. Per la difficoltà del match e per delle condizioni non ancora ideali è meglio valutare altri profili da schierare in difesa.

📌 Ruggeri: il laterale della Dea si troverà a dover fare i conti con un cliente scomodo come Cambiaso, che potrebbe obbligarlo ad un maggior occhio di riguardo per la fase difensiva, rispetto a quella offensiva. Il rischio è che possano arrivare voti solo tra il 5,5 ed il 6.

📌 Carnesecchi: la Juventus sa che non ha più margine d’errore, il Milan è alle spalle e ulteriormente dietro nessuna sembra abbia voglia di mollare. Possibile quindi che andando a caccia della vittoria, i bianconeri riescano a trovare almeno un gol, non permettendo al portiere della Dea di mantenere la porta inviolata.

💡 SCOMMESSE

📌 Alcaraz: con Mckennie e Rabiot da valutare, l’argentino dovrebbe trovare un’altra maglia da titolare. Contro il Napoli è arrivato il suo primo bonus in Serie A e, senza troppa concorrenza, avrà un’altra chance per provare a scalare le gerarchie.

📌 Miranchuk: considerando la stanchezza derivante dall’Europa League e una partita che si preannuncia intensa e faticosa, a fare la differenza potrebbe essere la freschezza di chi subentra dalla panchina. L’ex Torino ha già dimostrato di avere talento per incidere anche solo con un tempo a disposizione.

Fiorentina-Roma (domenica, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Bonaventura: il centrocampista ex Milan è tornato ai suoi livelli nella nuova posizione di mediano e, complice la squalifica di Beltran, potrebbe tornare a ricoprire il ruolo di trequartista con una riacquisita fiducia. Lanciatelo fra i vostri titolari, potrebbe far male ai giallorossi con la sua qualità.

📌 Nico Gonzalez: il classe 1998 è in cerca di riscatto dopo alcune prove al di sotto delle sue potenzialità e soprattutto dopo aver sbagliato 2 rigori nelle ultime 6 giornate. Potete riproporlo in una sfida molto importante in cui vorrà dimostrare tutto il suo valore, magari andando anche a calciare un eventuale penalty per segnarlo.

📌 Mancini: il difensore italiano è una colonna del reparto arretrato di mister De Rossi e, oltre alla consueta solidità in copertura, abbina a degli ottimi voti anche qualche bonus (già 3 gol all’attivo). Ha già dimostrato di saper colpire una big come l’Inter, potrebbe bissare con la Fiorentina. Da schierare.

📌 Lukaku: superato il mini periodo di digiuno, Big Rom è tornato a macinare bonus raggiungendo il decimo +3 e il terzo +1 in questa annata. Visto il momento positivo, bisogna insistere col belga e lanciarlo nel vostro 11 titolare.

🔴 FLOP

📌 Milenkovic: il centrale difensivo serbo non offre particolari garanzie in questa stagione e rischia di faticare contro l’attacco stellare della Roma. In più, il ritorno di Martinez Quarta mette a serio rischio anche la sua titolarità, perciò non esitate a lasciarlo in panchina.

📌 Ikoné: l’ex Lille aveva illuso i suoi fantallenatori nel corso della 24^ giornata, in cui aveva messo a referto i suoi primi bonus stagionali (un gol e un assist), ma successivamente è tornato a deludere. Per questo è meglio non schierarlo in questo turno.

📌 Spinazzola: da quando è arrivato Angelino il classe 1993 ha perso lo status di titolare (almeno in campionato), diventando la prima alternativa all’esterno spagnolo. Per questo e per una condizione fisica troppo spesso precaria vi consigliamo di non puntarci in questo turno, considerando anche l’avversario complicato da affrontare.

📌 El Shaarawy: pochi guizzi per il Faraone nelle ultime uscite della sua Roma (con una partita interamente in panchina) e la sensazione che gran parte del peso realizzativo dei capitolini dipenda da Lukaku e Dybala e molto poco da lui. Contro una Fiorentina che ritrova il suo leader difensivo Martinez Quarta rischia di faticare, meglio fare altre scelte.

💡 SCOMMESSE

📌 Barak: il trequartista ceco è subentrato all’intervallo al posto di Beltran nella scorsa partita e con l’assenza dell’attaccante argentino potrebbe avere più spazio. Non sottovalutate questo fattore (e la sua voglia di mettersi in mostra agli occhi di Italiano) e se ce l’avete in rosa provate a lanciarlo nel vostro 11, potrebbe sorprendervi.

📌 Azmoun: l’iraniano ha fin qui fatto bene quando è stato chiamato in causa da De Rossi, con una rete e qualche buona prestazione. Se vi manca il terzo slot per il vostro attacco, potete fare un pensierino su di lui. Potrebbe subentrare ed essere un’arma letale per colpire i viola con la sua freschezza.

Lazio-Udinese (lunedì, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Provedel: il portiere ex Spezia subisce gol ininterrottamente da 5 giornate ma, a parte l’errore nella sfida col Bologna, ha avuto pochissime colpe. La sfida interna con un’Udinese poco concreta sotto porta potrebbe rilanciarlo anche in chiave clean sheet e dunque +1 di porta inviolata al fantacalcio. Da schierare.

📌 Zaccagni: l’esterno classe 1995 è tornato a giocare da titolare nella sfida col Milan dopo una lunga assenza e adesso vuole ritrovare la via del +3, che gli manca dalla 17^ giornata. La gara tra la sua Lazio e i friulani sembra ideale per raggiungere questo obiettivo, puntate su di lui con fiducia.

📌 Lovric: il centrocampista sloveno è un titolarissimo della mediana bianconera e contro una Lazio delusa e stanca dopo la Champions potrebbe fornire un’ottima prestazione. Tenetelo in considerazione per le vostre fanta-formazioni.

📌 Thauvin: l’ex Marsiglia è tra gli uomini più in forma di mister Cioffi ed è reduce da una buonissima prova impreziosita da un assist. Ci sta riproporlo come terzo slot del vostro attacco.

🔴 FLOP

📌 Vecino: il centrocampista uruguaiano potrebbe partire dal 1′ a causa dell’assenza per squalifica di Guendouzi, ma non dà garanzie di buon rendimento e potrebbe accusare le fatiche di Champions. Meglio lasciarlo in panchina.

📌 Castellanos: l’ex Girona potrebbe essere chiamato a rimpiazzare l’acciaccato Immobile ma ultimamente ha stentato parecchio in fase realizzativa e non convince particolarmente per questa giornata. Fate altre scelte per il vostro attacco.

📌 Giannetti: dopo un inizio molto incoraggiante, il difensore argentino ha conosciuto le prime difficoltà della sua esperienza italiana incassando un paio di insufficienze e ben 3 gialli di fila. Non è il suo momento, e schierarlo contro la Lazio è un azzardo che non vi consigliamo di prendervi.

📌 Samardzic: il classe 2002 non è più un titolare fisso e ogni tanto Cioffi lo lascia in panchina preferendogli Payero. Nella scorsa giornata non ha neanche messo piede in campo, motivo per cui vi invitiamo alla prudenza e a valutare bene le vostre alternative. Se sono valide, potete lasciarlo tranquillamente fuori dal vostro 11.

💡 SCOMMESSE

📌 Isaksen: il classe 2001 continua la sua fase di crescita e, anche se dovesse partire fuori e poi subentrare, è pronto a mettere in seria difficoltà la retroguardia dell’Udinese e a incidere anche in zona bonus. Potete lanciarlo come scommessa di giornata.

📌 Payero: l’ex Boca Juniors sta acquisendo più spazio e può essere un profilo interessante per questo turno, considerando anche che finora ha prodotto i suoi 2 bonus contro Bologna e Roma. Pensateci se avete uno slot libero a centrocampo.

Altre notizie

🎙️ CONFERENZE STAMPA 32^ giornata | Gilardino: “Malinovskyi e Vitinha out, la gestione di Retegui”. De Rossi: “Dybala, Pellegrini e Spinazzola? Preserverò qualche acciaccato”

Con la vittoria conquistata a Udine, l’Inter inizia ufficialmente il countdown v[...]

⚽ Probabili formazioni 32^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 32 giornata – Dopo il 31° turno di Serie A, spazio alla 32^[...]

Sassuolo-Milan | Leao, Pulisic e Giroud: chi gioca e chi no, novità e turnover

Leao, Pulisic e Giroud: chi giocherà titolare in vista della sfida tra Sassuolo-[...]

⚽ Probabili formazioni 32^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 32 giornata – Dopo il 31° turno di Serie A, spazio alla 32^[...]

Sassuolo-Milan | Leao, Pulisic e Giroud: chi gioca e chi no, novità e turnover

Leao, Pulisic e Giroud: chi giocherà titolare in vista della sfida tra Sassuolo-[...]