Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 14^ giornata

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 14^ giornata

Consigli fantacalcio 14^ giornata – Giunti vicini al termine di uno scoppiettante quinto turno di coppe europee, è tempo di volgere nuovamente lo sguardo al campionato: sta per avere inizio un weekend di Serie A e di fantacalcio tutto da vivere, la 14^ giornata è alle porte.

Il primo anticipo del palinsesto andrà in scena alle 20:45 venerdì 1 dicembre, contrapponendo allo U-Power Stadium Monza e Juventus. Spicca successivamente il big match tra Napoli e Inter, con Torino-Atalanta che chiuderà i giochi nel monday night. Attenzione a schierare in tempo e nel migliore dei modi il vostro undici al fantacalcio, consultando sempre le probabili formazioni e i nostri consigli. Con questo articolo vi forniremo suggerimenti su top, flop e potenziali scommesse di ogni squadra per la 14^ giornata di Serie A.

Consigli fantacalcio 14^ giornata: top, flop e scommesse

Monza-Juventus (venerdì, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Ciurria: fin qui non ha per nulla brillato, tuttavia si può ancora sperare in un suo exploit. Ha già fatto male ai bianconeri nella scorsa stagione, chissà che una gara sulla carta alquanto complicata non possa coincidere con il suo ritorno al bonus.

📌 Colpani: insolitamente a secco nello scorso turno, il leader tecnico dei brianzoli avrà voglia di immediato riscatto. Non escludetelo dal vostro reparto mediano, ha tutte le qualità per poter incidere anche al cospetto di una Big.

📌 Kostic: il motorino serbo si è ripreso il suo posto sull’out mancino dopo la fase di appannamento di inizio stagione. La gara in arrivo si presenta potenzialmente ideale per mettere a referto nuovi preziosi assist, o magari anche qualcosa di più.

📌 Vlahovic: fresco di ritorno al +3, con tanto di elogi da parte di Allegri, il serbo vuole riconquistarsi la maglia da titolare inamovibile nell’attacco bianconero. Occhio a nuovi bonus da parte sua, contando anche eventuali tiri dal dischetto.

🔴 FLOP

📌 Caldirola: ultimamente è divenuto un’opzione più che valida in termini di modificatore, tuttavia questa potrebbe non essere la gara ideale per affidarsi alle sue qualità. Contenere le scorribande di Chiesa e compagni non sarà un’impresa facile.

📌 Colombo: a meno di emergenze nel vostro reparto offensivo potreste pensare di concedergli un turno di riposo. Il giovane centravanti scuola Milan rischia di rimanere imbrigliato nella morsa della retroguardia bianconera.

📌 Gatti: nella stessa sfida della scorsa stagione è andato parecchio in difficoltà, in generale questo tipo di trasferte (Sassuolo insegna) hanno fin qui spesso celato insidie per lui. Potreste riflettere in merito alla sua esclusione in difesa.

📌 McKennie: Allegri stravede per lui, oramai titolare inamovibile tra mediana e corsia destra di centrocampo. I bonus, tuttavia, sono un ricordo lontano. Il match in arrivo non sembra affatto quello della svolta in termini di gol e assist.

💡 SCOMMESSE

📌 Pessina: il capitano dei brianzoli non convince pienamente in ottica fantacalcio, tuttavia escluderlo non è semplice per via del ruolo da rigorista. Rinnovargli la fiducia potrebbe rivelarsi una mossa vincente: la sua leadership ed eventuali occasioni dagli undici metri rischiano di fare la differenza.

📌 Milik: il centravanti polacco fin qui è apparso parecchio in ombra, ma proprio per questo motivo potrebbe scoccare l’ora del suo ritorno al +3. Allegri spesso non gli concede un cospicuo minutaggio, ma ad uno come lui può bastare anche un solo pallone per fare la differenza. In assenza di alternative più intriganti, il suo impiego non andrebbe affatto scartato.

Genoa-Empoli (sabato, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Dragusin: il centrale romeno, come ormai consueto, sarà il pilastro fondamentale della difesa ligure. Un ottimo voto in pagella, prezioso per il modificatore, potrebbe nascondersi dietro l’angolo, così come potenziali colpi di testa vincenti.

📌 Malinovskyi: adesso che si è finalmente sbloccato, il centrocampista ucraino merita piena fiducia. Il suo mancino è caldissimo e carico per colpire ancora. Se lo avete in rosa, questo è il momento perfetto per puntare su di lui.

📌 Fazzini: fresco di primo gol in Serie A, il giovane talento degli azzurri è ormai una certezza per il centrocampo di Andreazzoli. In assenza di top di reparto potreste dargli fiducia, chissà che non possa lasciare nuovamente il segno.

📌 Caputo: l’esperto centravanti italiano resta senza ombra di dubbio il vero faro della formazione toscana. Confermato nel ruolo di primo rigorista, da ex Samp sentirà aria di derby: un motivo in più per rinnovare la piena fiducia nei suoi confronti.

🔴 FLOP

📌 Martin: i molti fantallenatori che lo hanno in rosa attendono solo l’asta di riparazione per svincolarlo. Se qualcuno dovesse sperare in un rilancio in questa sfida sulla carta agevole, escluda l’ipotesi. Lo spagnolo è ormai un flop totale.

📌 Thorsby: quasi mai decisivo in termini realizzativi, l’errore clamoroso sotto porta dello scorso turno ne è la riprova. Se siete alla ricerca di bonus per il reparto mediano, di certo non li troverete nelle giocate del centrocampista norvegese.

📌 Bastoni S.: il giocatore tuttofare ammirato nello Spezia fin qui non ha per nulla ingranato tra le fila dei toscani. Titolarità tutt’altro che garantita, così come la speranza che possa incidere. Fate altre scelte per la vostra difesa.

📌 Gyasi: il centrocampista ghanese non è più da tempo una pedina su cui puntare in termini di fantacalcio. Il più delle volte utilizzato a gara in corso, non sembra avere le qualità tali da lasciare il segno in sfide di questo tipo.

💡 SCOMMESSE

📌 Messias: non potrà ancora essere al 100%, ma certamente Gilardino punterà su di lui, offrendogli la possibilità di ritrovare il ritmo partita. Con una riserva certa in panchina potreste rilanciarlo, anche pochi minuti rischiano di rivelarsi decisivi.

📌 Luperto: la forza fisica del centrale empolese potrebbe determinare in entrambe le fasi. Sempre l’ultimo a mollare, leader della retroguardia toscana, chissà che non possa svettare di testa in maniera vincente anche in occasione dei calci piazzati a favore degli azzurri.

Lazio-Cagliari (sabato, ore 18:00)

🟢 TOP

📌 Marusic: il giocatore montenegrino è uno dei calciatori più esperti all’interno della rosa biancoceleste. Il suo apporto in fase offensiva è sempre preciso e puntuale, nonostante giochi a piede invertito. Una garanzia per Sarri e i fantallenatori.

📌 Pedro: l’assenza di Zaccagni consentirà all’esperto calciatore spagnolo di incidere dal 1′. I 36 anni si fanno sentire, ma l’ex Barcellona ha tanta voglia di sbloccarsi in campionato dopo i 2 gol messi a segno in Champions League, e continuare a stupire.

📌 Petagna: il Cagliari ha creduto tanto sul classe ’95, quest’estate, effettuando un investimento importante. La casella alla voce gol fatti recita ancora “0”, ma la partita dell’Olimpico potrebbe favorire le sue caratteristiche: Patric e Gila potrebbero soffrire la fisicità di Petagna che potrebbe indurli, spesso e volentieri, fuori posizione.

📌 Zappa: è uno dei giocatori migliori dell’ultimo mese del Cagliari. Le sue sgroppate sull’out destro possono mettere in difficoltà la retroguardia della Lazio, inoltre ha dimostrato di essere incisivo anche in zona gol.

🔴 FLOP

📌 Cataldi: in un centrocampo molto fisico, come quello del Cagliari, il regista dei capitolini potrebbe soffrire il duello sui palloni vacanti. Inoltre, la posizione di Viola, alle sue spalle e dietro le punte rossoblù, potrebbe creargli più di qualche grattacapo.

📌 Isaksen: il talento danese ha sofferto l’impatto con la Serie A. Le qualità restano di pregevole fattura, ma sta facendo tanta fatica a metterle in mostra. Evitate.

📌 Makoumbou: giocatore che predilige più i duelli fisici che il gioco e l’impostazione con il pallone tra i piedi. Altamente sconsigliato da schierare all’interno di una formazione per il fantacalcio, se non per la sua titolarità.

📌 Viola: le linee delle Lazio sono molto intasate, specialmente per vie centrali, di conseguenza, potrebbe fare più fatica a sprigionare la sua qualità nel rifinire le punte. Resta un giocatore di assoluto valore.

💡 SCOMMESSE

📌 Castellanos: l’argentino ha dimostrato di saper incidere sia a gara in corso che quando schierato dall’inizio. Immobile, quasi sicuramente, non ha i 90′ nelle gambe, di conseguenza il sudamericano avrà i suoi minuti per portare a casa bonus.

📌 Pavoletti: non dovrebbe partire titolare, ma è un giocatore che riesce ad impattare più quando subentra a gara in corso che dal 1′. Pericolo costante, per le difese avversarie, nel gioco aereo.

Milan-Frosinone (sabato, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Jovic: il serbo è chiamato a reagire e caricarsi il Milan sulle spalle. Non ha ancora segnato, ma è un calciatore che può fare la differenza in qualsiasi momento, nonostante in rossonero non abbia ancora dimostrato nulla. Il destino chiama, sta a Jovic rispondere.

📌 Loftus-Cheek: in un Milan in crisi d’identità, il centrocampista inglese è l’ago della bilancio, nonché punto di riferimento in campo per i compagni. Con la sua qualità, in ambedue le fasi, può dare una grossa mano al Milan e ai fantallenatori.

📌 Cheddira: in un Frosinone che sprigiona calcio da tutti i pori, l’attaccante marocchino può prendersi la scena a La Scala Calcio. Potenziale rigorista, con i suoi movimenti può mettere in difficoltà la retroguardia rossonera.

📌 Mazzitelli: assoluta sorpresa della formazione allenata da Eusebio Di Francesco. Il centrocampista ex Sassuolo è un elemento molto fastidioso per le difese avversarie con i suoi inserimenti, senza palla, a fari spenti, oltre ad essere dotato di un ottimo tiro da fuori area.

🔴 FLOP

📌 Pobega: la titolarità non è garantita. La forza fisica è la sua arma principale e ha dimostrato di non essere un giocatore che indirizza la gare quando chiamato a subentrare dalla panchina. Virate su altri profili.

📌 Reijnders: giocatore sontuoso nella circolazione di palla, meno quando costretto a correre dietro gli avversari. Il Frosinone è una formazione molto propositiva, di conseguenza, l’olandese potrebbe avere qualche difficoltà di troppo.

📌 Oyono: dal suo lato dovrebbe esserci Pulisic che potrebbe metterlo in seria difficoltà negli 1 vs 1. Giocatore preparato in entrambe le fasi, ma contro lo statunitense non è facile per nessuno.

📌 Reinier: il brasiliano è stato tra i meno brillanti nella gara vinta contro il Genoa. Manca di continuità nella stessa partita e contro un Milan a caccia di riscatto potrebbe pagare qualcosa.

💡 SCOMMESSE

📌 Adli: il centrocampista francese ha già dimostrato di poter ricoprire il ruolo di regista nel Milan. Dinamico e con buona forza fisica, ha le qualità per prendersi il Milan sulle proprie spalle. Puntateci.

📌 Cuni: arrivato in punta di piedi, sta facendo ricredere tutti. Di Francesco ci punta sia dall’inizio che a gara in corso: i suoi movimenti senza palla provocano parecchia confusione alle difese avversarie.

Lecce-Bologna (domenica, ore 12:30)

🟢 TOP

📌 Oudin: il migliore in campo per il Lecce contro il Verona. Tanta qualità nel suo mancino, sia nel rifinire che nella conclusione, ha dimostrato anche di poter far male con il piede debole: il destro. Calciatore in grado di spaccare la partita. Puntateci.

📌 Sansone: ex di turno è uno dei calciatori più in forma di D’Aversa. Riesce, quasi sempre, a creare la superiorità numerica nella propria zona di campo e a dialogare molto bene con i compagni. Occhio alle legge dell’ex.

📌 Freuler: il centrocampista svizzero è il motore della formazione allenata da Thiago Motta. Applicato in entrambe le fasi, può risultare decisivo sia nell’ultimo passaggio, sia nella conclusione verso la porta.

📌 Posch: il terzino destro austriaco è un pericolo costante per le difesa avversarie: sa attaccare con qualità l’area di rigore avversaria, oltre ad essere molto pericoloso sulle palle inattive.

🔴 FLOP

📌 Gendrey: il Bologna potrebbe sfondare dal suo lato, con Zirkzee che oscillerà tra il centrale di destra e il francese per dare più spazio a Ndoye dall’altra parte. Non sarà una mattinata facile per il giocatore francese.

📌 Strefezza: deludente nelle ultime uscite del Lecce. Non riesce ad essere più incisivo nell’1 vs 1, sua caratteristica principale, e perde tutti i duelli con i diretti avversari. Elemento da ritrovare, ma ora come ora, ci sentiamo di sconsigliarlo.

📌 Beukema: si prospetta un duello tutto fisico con Krstovic. L’olandese potrebbe subire la fisicità del montenegrino e il rischio malus è tutt’altro che improbabile.

📌 Lykogiannis: con il rientro di Kristiansen, il laterale greco avrà molti meno minuti a disposizione. Thiago Motta potrà puntarci nei minuti finali, in caso di vantaggio, vista la sua forza fisica o sulle palle inattive nel finale. Evitate.

💡 SCOMMESSE

📌 Rafia: non è il giocatore che abbiamo ammirato nelle primissime giornate di campionato. Tuttavia, però, le qualità per risalire in cattedra ci sono tutte. Sta a lui riprendersi la scena in Salento.

📌 Kristiansen: sta riacquistando la forma fisica ideale. La sua qualità nell’accompagnare l’azione può risultare molto importante per il Bologna. Non è escluso che Thiago Motta possa puntarci nel secondo tempo per avere maggiore freschezza.

Fiorentina-Salernitana (domenica, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Nzola: l’attaccante della Fiorentina, dopo parecchie prestazioni deludenti, ha bisogno di sbloccarsi per dimostrare al proprio allenatore di poter contare su di lui. Scelta più che approvata in questo weekend.

📌 Kayode: il suo ritorno in campo potrebbe essere eccellente, ha le giuste qualità per poter aggredire gli avversari, sia in fase difensiva che offensiva. Rilanciatelo immediatamente tra i vostri titolari in difesa

📌 Bohinen: dopo 11 partite non ha trovato nessun bonus, chissà che questa non possa essere la volta buona per realizzare un assist o addirittura un gol. Le sue qualità sono fondamentali per la mediana di Inzaghi.

📌 Kastanos: il centrocampista cipriota è dotato di un ottimo tiro dalla distanza, grazie al quale potrebbe punire la Fiorentina di Italiano su azione o da calcio piazzato. Non sottovalutatelo!

🔴 FLOP

📌 Duncan: il calciatore ghanese non attira particolarmente in termini di fantacalcio, spesso poco avvezzo al +3. Attenzione al malus cartellino in questa partita.

📌 Bonaventura: è reduce da un sovraccarico all’adduttore destro, ci sentiamo di sconsigliarlo in questo match per quest’ultimo motivo. Potrebbe non essere al top della forma, la sua prestazione rischia di risentirne.

📌 Pirola: la sua fantamedia dopo 11 partite è del 5,60, deludente per molti fantallenatori. Contro la formazione viola potrebbe soffrire parecchio. Meglio fare altre scelte.

📌 Maggiore: lontano parente dell’ottimo prospetto ammirato allo Spezia. La titolarità non è quasi mai garantita, è tutt’altro che una certezza per il reparto mediano.

💡 SCOMMESSE

📌 Ikoné: in campionato non ha ancora siglato una rete, mentre in Conference League e Coppa Italia sì. La gara in arrivo sembra ideale per rivederlo all’opera nel migliore dei modi anche in Serie A.

📌 Ikwuemesi: uno dei nuovi volti dell’attacco granata può meritarsi una nuova chance. Ottimo azzardo di giornata, tenterà di lasciare il segno grazie alla sua rapidità e allo spiccato fiuto del gol.

Udinese-Verona (domenica, ore 15:00)

🟢 TOP

📌 Samardzic: 6,69 di fantamedia, 2 gol ed un assist fanno di lui uno dei migliori calciatori nella rosa dell’Udinese. Contro il Verona sia Cioffi che diversi fantallenatori si affideranno su di lui, con il calciatore chiamato a ripagare la fiducia di tutti.
📌 Silvestri: il portiere dei friulani sfiderà il suo passato, il Verona. Silvestri ci metterà dunque qualcosa in più per migliorare le sue statistiche stagionali, che parlano di 4 clean sheet realizzati e di una media del 6 spaccato. Sicuramente un ottimo profilo da schierare trai pali in questa giornata.
📌 Ngonge: 3 gol in stagione, un assist e 6,83 di fantamedia. Il belga sta conquistando sempre più sia i tifosi del Verona che i fantallenatori e la sensazione è che la salvezza del suo club possa passare dai suoi gol e dalle sue giocate.
📌 Lazovic: solo quattro presenze da titolare fin qui per lui. Ora che Lazovic è pienamente ristabilito, tornerà ad essere un perno per la squadra di Baroni. L’anno scorso il serbo realizzava 4 gol e 6 assist, mentre nell’attuale stagione è fermo solo ad un +3. L’obiettivo sarà quello di tornare al bonus per avvicinare i suoi alla vittoria.

🔴 FLOP

📌 Walace: sempre titolare, ma sempre voti in pagella che oscillano tra il 5 ed il 6. Walace rappresenta il profilo da schierare solo in casi di estrema urgenza, altrimenti è giusto impiegarlo solo come secondo o terzo panchinaro per avere la giusta copertura.
📌 Success: 5,50 di fantamedia, 2 ammonizioni e 0 gol realizzati. In casa Udinese i bonus sembrano destinati a non arrivare dai suoi piedi ed è dunque giusto tenerlo in panchina.
📌 Duda: dopo un ottimo avvio di stagione, le prestazioni dello slovacco sono progressivamente peggiorate, così come i voti. Tornato ad agire in mezzo al campo e non più sulla trequarti, a risentirne sono state anche le sue prestazioni e i suoi numeri.
📌 Hien: errore decisivo nell’ultimo turno di campionato contro il Lecce e solidità difensiva apparentemente persa rispetto alla scorsa stagione. L’attuale campionato è negativo per Hien, considerando il penultimo posto in classifica e il 5,57 di fantamedia. Bocciato.

💡 SCOMMESSE

📌 Thauvin: la cura Cioffi potrebbe presto galvanizzare il francese, chiamato a prendersi sulle spalle l’Udinese e trascinarlo lontano dalla zona retrocessione. In gol nell’ultimo turno di campionato contro la Roma, Thauvin proverà a continuare sulla nuova linea tracciata.
📌 Djuric: un gol ed un assist nell’ultimo turno di campionato. Il Verona proverà ad aggrapparsi a lui e al suo fisico per cercare di conquistare la salvezza. Il nome di Djuric, specie, in questa giornata, può risultare una scommessa vinta.

Sassuolo-Roma (domenica, ore 18:00)

🟢 TOP

📌 Toljan: quinto +1 stagionale per lui e miglior assist-man del campionato insieme a Thuram. Il contributo di Toljan sta diventando importante, sia nel Sassuolo che al fantacalcio. Non è un caso che insieme a Berardi, risulta essere uno dei calciatori neroverdi più pericolsi e con più bonus effettuati.
📌 Pinamonti: l’attaccante del Sassuolo è tornato a sbloccarsi dopo un lungo digiuno. Ora i numeri parlano di uno dei top attaccanti del campionato, con 7,31 di fantamedia e 5 gol realizzati. Non importa che l’avversaria sia una big, Pinamonti può essere schierato.
📌 Lukaku: a secco di + 3 dall’ottava giornata di campionato, l’obiettivo del belga sarà sicuramente quello di affondare il Sassuolo. Lukaku ha tutte le carte in regola per essere uno dei top della 14^ giornata. Va schierato.
📌 Pellegrini: dopo cinque giornate lontano dai campi, Pellegrini è tornato trai titolari della Roma nell’ultimo turno di campionato. Dopo aver ripreso le misure, sarà necessario un cambio di passo per il capitano dei giallorossi. Da lui ci si aspetta una prestazione da trascinatore, che potrebbe farlo finire nei top di giornata.

🔴 FLOP

📌 Laurientè: il recente assist per Pinamonti non può bastare per migliorare una stagione decisamente sotto tono. Troppo pochi il gol e i due assist messi a referto fin qui, considerando che ad inizio campionato il francese era uno dei nomi più in hype per il reparto offensivo.
📌 Thorstvedt: contro la Roma gli toccheranno compiti più difensivi che offensivi. Il neroverde avrà infatti il compito di provare ad interrompere il primo palleggio giallorosso, provando ad agire da diga sulla trequarti. In questo caso è più probabile che possa arrivare un malus rispetto ad un bonus.
📌 Paredes: le ben 5 ammonizioni subite fanno di lui un calciatore sempre rischioso da schierare al fantacalcio. L’argentino ha grandi qualità, ma un carattere esuberante mette spesso a rischio il suo voto al fantacalcio. Per questo il consiglio è quello di utilizzarlo solo in casi strettamente necessari.
📌 Ndicka/Llorente: sì Mancini, no Ndicka e Llorente. I due difensori in questione non sono mai stati pericolosi in zona gol e al massimo, hanno preso voti tra il 5 ed il 6. Non saranno certamente loro a svoltare la vostra giornata fantacalcistica.

💡 SCOMMESSE

📌 M. Henrique: gioiellino del Sassuolo in gol nell’ultimo turno di campionato dopo 5 giornate d’assenza. Un pupillo di Dionisi, allenatore che non vorrà privarsene ora che lo ha a disposizione. 6,63 di fantamedia e ottima scommessa da lanciare anche contro le big.
📌 Karsdorp: l’olandese sta pian piano ritrovando la fiducia di Mourinho, tanto che nelle ultime 7 giornate, ben 6 le ha giocate da titolare. karsdorp proverà a rendersi pericoloso contro il Sassuolo, cercando di servira la palla giusta per l’attacco giallorosso e chissà, magari per la testa di Lukaku.

Napoli-Inter (domenica, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Politano: uno dei migliori uomini del Napoli per rendimento e numeri, gli manca il bonus da 3 partite e la sfida da ex con l’Inter può rappresentare lo stimolo giusto per tornare a colpire e aumentare il suo già ottimo bottino (5 gol e 3 assist).

📌 Zielinski: uscito per una botta in Champions, le sue condizioni dovrebbero comunque consentirgli di scendere in campo coi nerazzurri e di ritrovare almeno un +1, che manca dalla 7^ giornata. Con Mazzarri può rigenerarsi e mettere in difficoltà anche una difesa collaudata come quella meneghina.

📌 Mkhitaryan: pochi bonus, ma pesanti. Così si potrebbe sintetizzare la stagione al fantacalcio fin qui dell’armeno, che ha messo a referto 2 reti e altrettanti assist con Milan e Atalanta. Adesso un’altra avversaria di grande calibro come il Napoli e il mirino dell’ex Roma è ben puntato verso la porta.

📌 Thuram: il bomber francese è in una forma straripante e sta facendo la differenza quasi in ogni partita dell’Inter, anche e soprattutto contro le altre big del campionato. Schieratelo anche stavolta, può portare un assist o un gol.

🔴 FLOP

📌 Natan: il classe 2001 non si è fin qui dimostrato all’altezza dei big match, faticando parecchio anche contro l’Atalanta e rimediando un giallo. Non è una scelta consigliata con l’Inter, il rischio insufficienza è concreto.

📌 Raspadori: non ha fatto per niente rimpiangere l’assenza di Osimhen, ma con il ritorno a pieno regime del nigeriano l’attaccante classe 2000 rischia seriamente di scivolare nuovamente in panchina e perdere minutaggio. Con queste premesse difficilmente riuscirà ad incidere in questa giornata.

📌 De Vrij: buone prestazioni finora per il centrale olandese, ma la stanchezza post Champions e avversari molto difficili da affrontare come Osimhen, Politano e Kvaratskhelia potrebbero creargli non pochi grattacapi. Se avete di meglio, potete lasciarlo in panchina.

📌 Frattesi: ha segnato in campo europeo giocando da titolare, ma probabilmente in terra italica tornerà ad essere una semplice alternativa e incidere a gara in corso sarà più complicato. Fate altre scelte per questo turno.

💡 SCOMMESSE

📌 Elmas: nelle ultime partite il macedone si è risvegliato dal torpore di inizio stagione e ha siglato 2 reti importanti per i successi dei partenopei. Chissà che non possa concedere il tris coi nerazzurri, magari con un altro gol decisivo (anche da subentrante).

📌 Cuadrado: il classe 1988 è tornato in campo dopo una lunga assenza sfoderando una prova di carattere contro la sua ex squadra. Nella sfida col Napoli potrebbe anche avere più spazio, considerando le condizioni non ottimali di Dumfries, e provare a fornire anche un assist a qualche suo compagno.

Torino-Atalanta (lunedì, ore 20:45)

🟢 TOP

📌 Buongiorno: il classe 1999 è uno dei migliori difensori al fantacalcio di questa stagione, con 2 gol già all’attivo e tanti buoni voti. In questo turno affronterà quell’Atalanta che lo aveva corteggiato in estate, ma che ha rifiutato per restare nel suo amato Torino. Possibile nuovo +3 in arrivo?

📌 Sanabria: si è sbloccato nell’ultima partita giocata in casa dal Torino col Sassuolo, chissà che non possa riconfermarsi davanti ai propri tifosi anche in un match più complesso come quello con l’Atalanta. Dategli fiducia.

📌 Hateboer: l’esterno olandese potrebbe sfruttare la probabile assenza di Zappacosta per provare a replicare l’assist fornito nella scorsa giornata. Ci sta puntare su lui, è in evidente crescita.

📌 Lookman: il nigeriano è uno degli attaccanti attualmente più in forma al fantacalcio, con 4 gol e 2 assist all’attivo. Nella sfida coi granata può dare continuità al suo momento positivo con nuovi bonus.

🔴 FLOP

📌 Vojvoda: rendimento deludente in questa prima parte di stagione per l’esterno kosovaro, ancora a secco di bonus e senza mai avere la certezza del posto fisso. In questo turno in cui affronta una squadra temibile come quella bergamasca è meglio fare altre scelte.

📌 Vlasic: dopo la prima rete stagionale di un paio di settimane fa, ci si aspettava una svolta al fantacalcio per il trequartista croato ma questa non è arrivata e restano forti dubbi sulla sua schierabilità in questo turno. Puntate su profili più in forma per il vostro centrocampo.

📌 Scalvini: il classe 2003 è reduce da problemi fisici e da una netta insufficienza al suo ritorno in campo contro il Napoli, pertanto non sembra il momento giusto per inserirlo fra i vostri titolari, soprattutto se avete alternative migliori.

📌 Pasalic: poche garanzie in ottica fantacalcio dal centrocampista croato, che non ha saputo sfruttare le recenti occasioni in cui ha giocato dall’inizio per incidere e viaggia verso un ritorno in panchina. Fate la stessa cosa nelle vostre fanta squadre.

💡 SCOMMESSE

📌 Ilic: nelle ultime 3 giornate si è ripreso la titolarità e le certezze smarrite in precedenza, trovando anche un +3 e diventando un punto di riferimento per la mediana di Juric. Lanciatelo anche contro l’Atalanta per un bonus a sorpresa o un buon voto.

📌 Muriel: l’attaccante colombiano ha sempre dimostrato di avere grandi qualità realizzative, che tuttavia non sta riuscendo a mostrare in questa stagione. Contro una difesa che concede qualcosa potrebbe essere decisivo entrando a gara in corso e spaccando la partita, regalandovi di conseguenza un +3.

Altre notizie

🔥 Consigli fantacalcio, 5 centrocampisti per le ultime 5 giornate: bonus a sorpresa

Consigli fantacalcio centrocampisti – Pochi chilometri prima della volata finale[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 3 difensori goleador per le ultime 5 giornate

Consigli fantacalcio difensori – Cosa aspettarsi da questo finale di stagione? Q[...]

🔥 Consigli fantacalcio, da titolari a panchinari: posto a rischio per le ultime giornate

Consigli fantacalcio – La stagione si prepara a entrare definitivamente nella pa[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 5 centrocampisti per le ultime 5 giornate: bonus a sorpresa

Consigli fantacalcio centrocampisti – Pochi chilometri prima della volata finale[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 3 difensori goleador per le ultime 5 giornate

Consigli fantacalcio difensori – Cosa aspettarsi da questo finale di stagione? Q[...]

🔥 Consigli fantacalcio, da titolari a panchinari: posto a rischio per le ultime giornate

Consigli fantacalcio – La stagione si prepara a entrare definitivamente nella pa[...]