Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 👍 Consigli Fantacalcio | TOP difensori, centrocampisti e attaccanti della 7^ giornata

👍 Consigli Fantacalcio | TOP difensori, centrocampisti e attaccanti della 7^ giornata

Consigli fantacalcio 7^ giornata – In un’annata così ricca di impegni non c’è tempo di guardarsi indietro, ma bisogna subito andare avanti: così, archiviato il turno infrasettimanale, è già tempo della 7^ giornata di Serie A.

In questo articolo vi suggeriremo i top reparto per questo turno, quei calciatori da schierare per andare alla ricerca di bonus, anche a sorpresa, o di buoni voti che possono aiutarvi a battere il vostro avversario.

Per restare sempre aggiornati sulle novità attorno al mondo del fantacalcio, inoltre, consultate la nostra rubrica CONSIGLI. Quest’ultima è un prezioso spazio che vi offre la redazione di Fantamaster in cui poter chiarire i vostri dubbi e valutare meglio le vostre scelte.

Consigli fantacalcio 7^ giornata, i TOP di reparto: difensori, centrocampisti e attaccanti

DIFENSORI

📌 Theo Hernandez: ci si aspettava di più dal terzino francese in questo avvio di stagione, soprattutto dopo lo splendido gol al Torino, ma al momento c’è solo un bonus condito da 3 cartellini gialli. Contro la Lazio può tornare a incidere sotto porta, ricordando anche che nella scorsa stagione punì i biancocelesti con una perla delle sue: chissà che non possa riprovarci.

📌 Sabelli: rendimento costante e titolarità assicurata, due ingredienti molto importanti al fantacalcio e che l’esterno ex Brescia riassume perfettamente. Il prossimo avversario del suo Genoa sarà un’Udinese in evidente difficoltà: magari potrebbe arrivare anche il primo +1.

📌 Zappacosta: non è sceso in campo nell’ultima sfida dell’Atalanta, e l’aver riposato potrebbe avergli permesso di ricaricare le pile per tornare a macinare chilometri sulla fascia. Non ha ancora trovato il guizzo giusto in rifinitura o in fase realizzativa, ma ha collezionato buoni voti e si può schierare con la Juventus, perché in queste partite si esalta.

📌 Hien: il classe 1999 è un pilastro del reparto arretrato del Verona, un titolare inamovibile che vi può portare tanti 6 o 6,5 utili per il modificatore. La trasferta col Torino rappresenta un’opportunità per continuare su questa scia: dovrà infatti contenere un cliente scomodo come Zapata (o Sanabria) e ciò potrebbe far lievitare il suo voto.

📌 Kayode: con lo sfortunato Dodo fuori a lungo e il possibile forfait di Biraghi, è arrivato il momento del promettente terzino classe 2004, che ha già fatto bene quando è stato chiamato in causa. Anche al fantacalcio potete concedergli una chance da titolare, soprattutto considerando che l’avversario di giornata è il Cagliari ultimo in classifica.

CENTROCAMPISTI

📌 Rafia: il centrocampista tunisino era partito molto bene con il gol alla Fiorentina alla 2^ giornata, ma poi non ha più trovato la via del bonus. Dopo 5 titolarità di fila, all’ultima con la Juventus è partito dalla panchina, ma col Napoli dovrebbe riprendere il suo posto da mezzala e magari sfornare una super prestazione, soprattutto in fase offensiva.

📌 Loftus-Cheek: a Cagliari ha trovato il suo primo gol in Italia, segno di una crescita che in poche settimane lo ha consacrato già come un intoccabile della mediana del Milan. Sulla scia di questo periodo positivo, può incrementare i suoi numeri (che comprendono anche un assist) e colpire anche la Lazio.

📌 Samardzic: il classe 2002 è l’unica vera luce della spenta Udinese di queste prime partite, il solo capace di andare a segno tra i bianconeri, con le sue 2 reti, e la fonte principale del gioco friulano. In una squadra in cui attualmente c’è poco da pescare al fantacalcio, il tedesco rappresenta una certezza a cui potete affidarvi se siete in cerca di bonus.

📌 Rabiot: inizio di 2023/2024 abbastanza buono per il francese, andato in rete alla prima giornata e poi autore dell’assist per il gol decisivo nell’ultima vittoria della Juventus sul Lecce. In mezzo, però, qualche cartellino giallo di troppo e un paio di prestazioni non all’altezza. Con l’Atalanta lo aspetta un match non semplice, ma in passato ha dimostrato di saper portare a casa ottimi voti in queste gare.

📌 Bajrami: si è sbloccato contro l’Inter trovando una rete che gli mancava da tempo (anche se con la complicità di Sommer). Quest’episodio potrebbe innescare una lenta e graduale risalita nel rendimento dell’ex Empoli, precipitato da quando è arrivato a Sassuolo. L’occasione per dimostrare di essere tornato è la sfida col Monza. Schieratelo.

ATTACCANTI

📌 Leao: reduce dalla panchina di Cagliari, il tempo del riposo è già un ricordo. Con la Lazio il portoghese si riprenderà il suo posto sulla fascia sinistra con l’obiettivo di riprendere da dove aveva lasciato, ovvero segnando 3 gol di fila e realizzando un assist nel match precedente. Non si può lasciare fuori, da schierare assolutamente.

📌 Thauvin: dopo un ottimo pre-campionato il classe 1993 ha deluso le aspettative riposte in lui e non è mai riuscito a fare la differenza, offrendo prestazioni opache e mai convincenti. Il match casalingo col Genoa può essere l’occasione giusta per scuotersi e riscattarsi dai due gialli rimediati e dalle tante insufficienze incassate: il talento c’è e merita ancora fiducia.

📌 Cheddira: non ha ancora espresso tutto il suo potenziale, solamente intravisto nel +4 (gol e assist) sfornato con il Sassuolo. La prossima sfida del suo Frosinone sarà contro una Roma in netta difficoltà e soprattutto con un reparto difensivo a pezzi a causa degli infortuni, fattore che l’attaccante marocchino può sfruttare per colpire sotto porta.

📌 Laurienté: momento positivo per il classe 1998, che viene dalla rete rifilata alla Juventus e dalla buona prestazione con l’Inter. C’è inoltre da considerare un fattore: i due bonus che ha fin qui prodotto li ha realizzati in casa e alla prossima arriva al Mapei Stadium il Monza. Tenetelo in considerazione: non c’è due senza tre.

📌 Nico Gonzalez: l’argentino è l’uomo in più della Fiorentina, un punto di riferimento offensivo importante. Ottimo il suo rendimento, sia dal punto di vista della prolificità (3 gol) che della rifinitura (1 assist). Un apporto destinato ad aumentare ancora, già a partire dalla sfida casalinga contro il Cagliari fanalino di coda.

Altre notizie

Formazioni UFFICIALI Danimarca-Serbia: ok Hojlund, fuori Vlahovic e sorpresa Samardzic

Formazioni ufficiali Danimarca Serbia – Cala il sipario sul gruppo C della fase [...]

Formazioni UFFICIALI Inghilterra-Slovenia: Kane contro Oblak, il verdetto su Alexander-Arnold

Formazioni ufficiali Inghilterra Slovenia – In contemporanea a Danimarca-Serbia,[...]

📢 Roma, UFFICIALE il rinnovo di De Rossi: il comunicato

Rinnovo De Rossi – La notizia era già stata annunciata a metà aprile, a poche or[...]

Formazioni UFFICIALI Danimarca-Serbia: ok Hojlund, fuori Vlahovic e sorpresa Samardzic

Formazioni ufficiali Danimarca Serbia – Cala il sipario sul gruppo C della fase [...]

Formazioni UFFICIALI Inghilterra-Slovenia: Kane contro Oblak, il verdetto su Alexander-Arnold

Formazioni ufficiali Inghilterra Slovenia – In contemporanea a Danimarca-Serbia,[...]

📢 Roma, UFFICIALE il rinnovo di De Rossi: il comunicato

Rinnovo De Rossi – La notizia era già stata annunciata a metà aprile, a poche or[...]