Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 👎 Consigli Fantacalcio | FLOP difensori, centrocampisti e attaccanti dell’8^ giornata

👎 Consigli Fantacalcio | FLOP difensori, centrocampisti e attaccanti dell’8^ giornata

Consigli fantacalcio 8^ giornata – Archiviato il settimo turno è già tempo di tornare in campo con l’8^ giornata di Serie A. Sarà un weekend ricco di sfide interessanti e importanti ai fini della classifica, prima di lasciare nuovamente spazio alle Nazionali.

Il turno pre sosta si aprirà già quest’oggi, venerdì 6 ottobre, con i due anticipi Empoli-Udinese e Lecce-Sassuolo. Nei due giorni successivi spiccano il Derby della Mole fra Juventus e Torino, sabato 7 ottobre alle 18, e i due big match di domenica 8 ottobre Lazio-Atalanta e Napoli-Fiorentina.

Se volete restare aggiornati sulle notizie riguardanti i calciatori su cui avete puntato all’asta o negli scambi consultate la nostra rubrica CONSIGLI, utile spazio che Fantamaster offre ai fantallenatori. In questo articolo, invece, vi suggeriamo i flop reparto per reparto da evitare per questa giornata.

Consigli fantacalcio, i flop reparto dell’8^ giornata: difensori, centrocampisti e attaccanti

DIFENSORI

📌 Bastoni: non brillantissimo nelle ultime apparizioni con la maglia dell’Inter, il classe 1999 potrebbe accusare la stanchezza dettata dall’impegnativa serata di Champions appena trascorsa e soffrire il vivace e imprevedibile attacco del Bologna.

📌 Calabria: partenza a rilento per il terzino italiano, finora autore di un solo assist in una stagione caratterizzata da qualche problema fisico e che non è ancora decollata. Contro una squadra in forma e che corre tanto come il Genoa, potrebbe andare in difficoltà e rischiare un brutto voto.

📌 Caldirola: non è assiduo frequentatore dei bonus, quanto piuttosto dei malus. Già un giallo e un rosso in appena 4 giornate e la sensazione che contro la Salernitana potrebbe soffrire la voglia di riscatto e la grande qualità di gente come Dia, Cabral e Candreva.

📌 Marchizza: dopo il primo +1 del suo 2023/2024, il classe 1998 si è fermato e non è riuscito più a ripetersi su ottimi livelli. Collezionate due insufficienze di fila, potrebbe inanellare la terza con l’ostico avversario Verona.

📌 Faraoni: il suo approccio alla nuova stagione è stato da dimenticare, con 0 bonus, 2 gialli incassati e tante insufficienze. Difficile che si sblocchi in un ambiente così caldo e pieno di entusiasmo come quello di Frosinone.

CENTROCAMPISTI

📌 Reijnders: l’olandese si è distinto per la qualità in rifinitura, con 2 assist all’attivo. La nuova posizione da regista in cui è stato utilizzato in Champions, tuttavia, potrebbe penalizzarlo in zona bonus.

📌 Radonjic: il periodo di forma super è durato lo spazio di un paio di partite (con 3 gol realizzati), poi il serbo è rientrato nei ranghi rimanendo incastrato nelle insufficienze al fantacalcio e nelle pieghe del suo carattere difficile. Meglio evitare di puntare su di lui in un match così delicato come il match con la Juventus.

📌 Folorunsho: la casella dei bonus è ancora vuota e tale è destinata a restare prima di eventuali scossoni di rendimento dell’ex Bari. Contro il Frosinone, potete anche schierare altri centrocampisti.

📌 Mazzitelli: il picco di forma, coinciso con la doppietta al Sassuolo potrebbe restare isolato, in quanto all’orizzonte c’è una sfida complicata come quella al Verona.

📌 Luis Alberto: fin qui Il Mago ha segnato solo nei big match con Napoli Juventus, ma ha deluso col Milan. La sensazione è che lo spagnolo potrebbe pagare i tanti impegni ravvicinati e fornire una prestazione non all’altezza contro l’Atalanta.

ATTACCANTI

📌 Thauvin: il francese è una delle più grandi delusioni al fantacalcio dopo 7 turni. I numeri sono impietosi, con nessun bonus, 2 cartellini gialli, e il posto da titolare che sta scivolando via verso altre soluzioni come Success e Pereyra, inoltre quando ha giocato dal 1′ è sempre stato sostituito. Troppi dati negativi per schierarlo nella vostra fanta formazione, almeno per ora.

📌 Pinamonti: altro esempio di attaccante sempre sostituito è l’ex Inter, anche se in questo caso il rendimento è totalmente diverso e viene arricchito da un bottino di 4 gol. Le sue condizioni fisiche, tuttavia, non sono ottimali, e per questo potrebbe faticare contro l’organizzata difesa del Lecce.

📌 Milik: recuperato dal problema fisico che gli aveva fatto saltare l’Atalanta, il polacco indosserà probabilmente una maglia da titolare, complici gli stop di Vlahovic e Chiesa (entrambi in dubbio per il derby). La stracittadina torinese, però, non sembra essere la partita giusta per lui, difficilmente efficace sotto porta in match caldi come questo.

📌 Osimhen: archiviato definitivamente il Caso Tik Tok, il bomber nigerino si è sbloccato in campionato ma non in Champions League, dove ha lottato ma senza successo per centrare il bersaglio grosso. Anche contro la Fiorentina non sarà facile, sia per la difficoltà nel trovare continuità in questa stagione, sia perché è ormai quasi certo che non è più la prima scelta sui rigori.

📌 Nzola: ha appena trovato il primo gol con la maglia della Fiorentina, ma subito dopo la prima gioia ecco arrivare un preoccupante stop fisico. L’angolano ha rimediato una botta al piede che gli ha fatto saltare l’impegno della Viola in Europa e lo mette in dubbio anche per la trasferta al Maradona.

Altre notizie

📢 Francia, Mbappé out contro l’Austria? Giroud annuncia le sue condizioni

Infortunio Mbappé – Negli ultimi giorni si sono alimentati alcuni dubbi relativi[...]

Rinnovo Bonaventura, permanenza o addio? Le ultime sulla trattativa

Rinnovo Bonaventura – In casa Fiorentina il futuro di Giacomo Bonaventura contin[...]

📢 Il Milan insiste per Hummels: è ufficialmente svincolato, la strategia sul contratto

Hummels Milan – Il Milan vuole un colpo da novanta per la propria difesa. Ormai [...]

📢 Francia, Mbappé out contro l’Austria? Giroud annuncia le sue condizioni

Infortunio Mbappé – Negli ultimi giorni si sono alimentati alcuni dubbi relativi[...]

Rinnovo Bonaventura, permanenza o addio? Le ultime sulla trattativa

Rinnovo Bonaventura – In casa Fiorentina il futuro di Giacomo Bonaventura contin[...]

📢 Il Milan insiste per Hummels: è ufficialmente svincolato, la strategia sul contratto

Hummels Milan – Il Milan vuole un colpo da novanta per la propria difesa. Ormai [...]