Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 👎 Consigli fantacalcio | FLOP difensori, centrocampisti e attaccanti della 19^ giornata

👎 Consigli fantacalcio | FLOP difensori, centrocampisti e attaccanti della 19^ giornata

Consigli fantacalcio 19^ giornata – Archiviato il turno precedente, è tempo di tornare in campo con la 19^ giornata di Serie A. Sarà un weekend ricco di sfide interessanti e importanti ai fini della classifica.

Il primo weekend del 2024 verrà inaugurato dall’anticipo di stasera, venerdì 5 gennaio, fra Genoa e Bologna. Seguiranno 4 sfide sabato 6 gennaio, in particolare Inter-Verona alle 12:30 e Sassuolo-Fiorentina alle 20:45. Ad aprire le gare della domenica ecco un altro lunch match, stavolta tra Empoli e Milan, mentre alle 15:00 andranno in scena Torino-Napoli e Udinese-Lazio. Chiudono il turno l’incrocio fra Salernitana e Juventus e soprattutto il big match fra Roma e Atalanta.

Se volete restare aggiornati sulle notizie riguardanti i calciatori su cui avete puntato all’asta o negli scambi consultate la nostra rubrica CONSIGLI, utile spazio che Fantamaster offre ai fantallenatori. In questo articolo, invece, vi suggeriamo i flop reparto per reparto da evitare per questa giornata.

Consigli fantacalcio, i flop reparto della 19^ giornata: difensori, centrocampisti e attaccanti

DIFENSORI

📌 Okoli: il classe 2001 è un titolare fisso nel Frosinone di Di Francesco, ma non sta convincendo dal punto di vista delle prestazioni (come per esempio l’ultima prova ampiamente insufficiente contro la Lazio). In più non vanno trascurati i tanti gialli rimediati, ben 6. Per questi motivi, vi consigliamo di escluderlo dai vostri titolari, anche contro il Monza può andare in seria difficoltà.

📌 Zappa: il terzino del Cagliari sta attraversando un periodo un po’ sottotono, in quanto è reduce da 3 insufficienze di fila e l’unico bonus (gol al Genoa) risale ormai all’11^ giornata. Aggiungendo che il posto da titolare non è sempre garantito per lui, meglio fare altre scelte per questo turno.

📌 Erlic: il classe 1999, nonostante un rendimento tutto sommato discreto, è stato risucchiato nel vortice di difficoltà della retroguardia del Sassuolo e non può rappresentare una certezza al fantacalcio, a maggior ragione se gioca contro una Fiorentina che ha fame di gol. Lasciatelo in panchina senza pensarci troppo.

📌 Di Lorenzo: momento complicato per l’esterno del Napoli, apparso impreciso nelle ultime uscite (in cui ha commesso qualche errore di troppo e rimediato alcuni brutti voti). Per tale ragione, schierarlo in un match tosto dal punto di vista fisico contro il Torino potrebbe rappresentare un rischio. Se avete difensori più in forma, potete escluderlo dai titolari.

📌 Lazzari: l’ex SPAL non sta convincendo a pieno in questa stagione, a causa delle sue prestazioni altalenanti (2 assist ma anche un paio di gialli e un rosso). Scontati i due turni di squalifica, torna in campo nell’insidiosa trasferta che la Lazio si appresta ad affrontare ad Udine e rischia di incappare in un nuovo cartellino o in un’insufficienza.

CENTROCAMPISTI

📌 Ciurria: il classe 1995 non è riuscito a sbloccarsi neanche a dicembre e non è nemmeno più titolare fisso, essendo partito dalla panchina in 3 delle ultime 6 partite. L’unico +1 offerto fin qui ai fantallenatori è un bottino troppo magro per essere una prima scelta di giornata, in cui tra l’altro affronterà un avversario di tutto rispetto come il Frosinone. Se avete alternative migliori, potete anche farne a meno per questo turno.

📌 Oristanio: il classe 2002 ha perso di pericolosità sotto porta nelle ultime settimane e nella scorsa partita ha anche mancato l’appuntamento col voto, giocando pochissimi minuti. Ora la sfida del suo Cagliari sul campo del Lecce e la sensazione che anche stavolta non riuscirà a incidere, dunque se cercate qualcosa di più potete lasciarlo fuori dai vostri titolari.

📌 Bajrami: il trequartista svizzero ha ritrovato nello scorso turno una titolarità che mancava dall’11^ giornata. Tuttavia, titolare o riserva cambia poco, in quanto non riesce ad essere concreto e l’unico bonus raccolto finora (gol all’Inter alla 6^ giornata) non basta per poter essere un imprescindibile dei fantallenatori. Fate altre scelte anche per questo weekend, affronterà la Fiorentina e probabilmente tornerà ad essere un subentrante.

📌 Zielinski: il classe 1994 è calato nettamente negli ultimi mesi, a causa di alcuni problemi fisici e forse anche delle voci di mercato che gli girano costantemente attorno. In ogni caso non trova il bonus addirittura dalla 7^ giornata e, al pari del suo Napoli, sta vivendo un momento difficile dal quale non sarà semplice uscire. Se avete alternative migliori, potete anche lasciarlo in panchina.

📌 Felipe Anderson: un discorso simile vale per il brasiliano, anche lui molto chiacchierato per questioni di mercato per via del suo contratto in scadenza con la Lazio. Ne sta risentendo il suo rendimento, ben al di sotto delle sue potenzialità. Ecco dunque che anche il match con un’Udinese che ha appena ritrovato la vittoria può metterlo in difficoltà. Prudenza con lui nelle vostre scelte di formazione.

ATTACCANTI

📌 Colombo: la doppietta dell’11^ giornata rifilata al Verona sembrava la svolta della sua stagione, e invece si è trasformata nell’ultimo lampo di un talento che non riesce ancora ad esprimere tutte le sue qualità. Da allora infatti ha collezionato una serie infinita di insufficienze (ben 6) senza mai dare la sensazione di poter tornare a segnare. In attesa di segnali di risveglio potete panchinarlo, la trasferta di Frosinone non sarà per nulla facile.

📌 Krstovic: l’attaccante montenegrino prosegue nel suo digiuno lungo ormai 10 turni. Anche se nell’ultima sfida del 2023 ha ritrovato una maglia da titolare, non ha saputo sfruttare l’occasione sciupando una palla gol e incassando l’ennesima insufficienza. Questo weekend affronterà il Cagliari, ma il classe 2000 è ancora da bocciare, preferite profili più in forma.

📌 Pinamonti: continua l’altalena di prestazioni dell’ex Empoli, che dopo il gol al Genoa ha steccato col Milan. In generale, contro le big fatica sempre parecchio (ad eccezione della rete alla Juventus) e dunque appare logico non schierarlo titolare per questa giornata, visto che affronta la Fiorentina.

📌 Sanabria: rendimento in calo per la punta paraguaiana, che è stato insufficiente nelle ultime giornate, soffrendo anche di qualche acciacco. Non sembra un momento favorevole per lui, dunque meglio fare altre scelte.

📌 Dybala: l’argentino è rientrato nel match contro la Juventus, senza riuscire a incidere. Nella sfida casalinga della sua Roma con l’Atalanta rischia di ripetersi lo stesso copione (con tanto di possibile insufficienza), abbiate dunque prudenza e valutate bene le vostre alternative.

Altre notizie

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]