Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Consigli fantacalcio | 3 casi tra i pali: Skorupski, Musso e Silvestri, posto perso? Attenzione verso l’asta

Consigli fantacalcio | 3 casi tra i pali: Skorupski, Musso e Silvestri, posto perso? Attenzione verso l’asta

Consigli fantacalcio – A poche settimane dalla tanto attesa asta di riparazione del fantacalcio si stanno accendendo quelli che sono dei veri e propri casi tra i pali. Tre giocatori che avrebbero dovuto avere, così com’era in passato, una titolarità praticamente fissa, sembra invece adesso che possano scivolare indietro nelle gerarchie.

Il ruolo del portiere è estremamente delicato da gestire al fantacalcio. È chiaramente essenziale essere sempre coperti, in modo da evitare di giocare in meno. Al momento, però, chi ha in rosa Skorupski, Musso e Silvestri non starà certamente vivendo giorni sereni. I tre portieri sembrano aver perso il posto, o quantomeno non godono più della stessa titolarità di cui disponevano in precedenza.

Il primo è stato escluso ieri in Bologna-Genoa, sorpassato nuovamente da Ravaglia. Il portiere dell’Atalanta paga la concorrenza di Carnesecchi, mentre l’ultimo è stato bocciato dopo i recenti flop a vantaggio di Okoye. Ci si chiede dunque come comportarsi con loro al fantacalcio. Attenzione massima in vista dell’asta di riparazione.

Consigli fantacalcio, cosa fare con Skorupski, Musso e Silvestri

Tre casi tra i pali stanno preoccupando e non poco parecchi fantallenatori. Come comportarsi con Skorupski, Musso e Silvestri? Partiamo dal portiere del Bologna: la sensazione è che sia solo un momento temporaneo, Motta sta concedendo alcune chance a Ravaglia per via delle ottime qualità di cui dispone, ma alla lunga il polacco potrebbe consolidare nuovamente la sua posizione. In linea di massima, al fantacalcio va tenuto.

Potrebbe invece continuare l’alternanza tra Musso e Carnesecchi nell’Atalanta. Se non li avete acquistati in coppia ed avete solo l’argentino, questo può diventare un problema. Gasperini recentemente è stato abbastanza chiaro, quantomeno in questo mese di gennaio ci sarà più spazio per il giovane italiano, così che il club decida se mantenerlo in rosa per il futuro o cederlo. Qualora si opti, come probabile, per la prima opzione, allora l’ex Udinese potrebbe seriamente divenire la sua riserva. Se lo avete pagato molto e ci sono alternative migliori tra gli svincolati, darlo via all’asta non sarebbe un’ipotesi da scartare.

A preoccupare maggiormente tra tutte, però, è la situazione relativa a Silvestri. L’estremo difensore dell’Udinese recentemente è stato un vero flop, certezza di malus per i molti gol subiti, sui quali spesso non è stato esente da colpe. Mister Cioffi si è accorto di questo particolare, promuovendo al suo posto Okoye. Quest’ultimo va verso la conferma anche in questa 19^ giornata contro la Lazio. Non è detto che sia solo una fase, il rischio è che si sia registrato un vero e proprio stravolgimento delle gerarchie. Situazione da monitorare verso l’asta: se così sarà, allora l’estremo difensore ex Verona andrà svincolato senza dubbi durante la riparazione.

Altre notizie

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]