Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 34^ giornata

www.imagephotoagency.it

Consigli Fantacalcio 34^ giornata – Prende il via una nuova giornata, la trentaquattresima del campionato di Serie A! C’era grande attesa per il via di un’altra stagione, dopo lo scudetto assegnato nella scorsa annata all’Inter. Ora, però, dobbiamo pensare a un altro turno tutto da vivere.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 34^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo primo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

SEGUI I NOSTRI CONSIGLI SUL FANTACALCIO ANCHE SU TWITCH!

Consigli fantacalcio 34^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Osimhen (Napoli)

Il bomber nigeriano ha voglia di continuare a segnare anche se contro la Roma si è inceppato. Sul campo dell’Empoli, squadra che nel girone di ritorno non ha mai vinto e ha anzi concesso parecchi gol, l’occasione è quella giusta.

Cabral (Fiorentina)

A Salerno il bomber brasiliano vuole trovare una nuova gioia lontano da casa, visto il suo feeling con le porte del nostro campionato che è già iniziato. Un giocatore che si sta ambientando sempre di più e vuole solo una cosa: fare gol.

Caprari (Verona)

Il numero 10 è sempre un giocatore molto pericoloso e ispirato. La sfida casalinga contro la Sampdoria, sua ex squadra che non ha creduto più di tanto in lui, è l’occasione giusta per andare nuovamente a caccia di bonus. I fantallenatori sono avvisati!

Joao Pedro (Cagliari)

Il capitano dei sardi è anche il giocatore che ha collezionato più minuti da quando è iniziato il campionato. Un elemento di grande continuità di rendimento che ora vuole trascinare la sua squadra verso la salvezza. Naturalmente a suon di gol.

Deulofeu (Udinese)

È ottimo il momento di forma dell’attaccante spagnolo, che in assenza del suo partner in crime Beto sta provando a segnare gol pesanti. I friulani si stanno tirando fuori dai guai ma l’ex rossonero non ha ancora finito di stupire e vuole continuare a segnare.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Barella (Inter)

Il metronomo del centrocampo nerazzurro va ancora alla ricerca di quella doppia cifra di assist che lo consacrerebbe ancor di più a livello europeo. Trovarlo contro la Roma, in una gara pesante nell’ottica della corsa scudetto, gli darebbe ancor più gusto.

Traore (Sassuolo)

In questa fase del campionato l’ivoriano classe 2000 è uno dei giocatori più difficili da marcare e da controllare. La Juventus è avvisata, anche perchè finora l’ex empolese ha trovato un grande rendimento nelle partite giocate al Mapei Stadium.

Barak (Verona)

Il suo ritorno in campo contro l’Atalanta non è coinciso con il ritorno al bonus, ma sappiamo bene quanto sia importante il giocatore ceco per mister Tudor. Attenzione anche ai calci piazzati, in particolare ai rigori, in cui il numero 7 potrebbe essere chiamato alla battuta che vale il +3.

Freuler (Atalanta)

Uno dei simboli della Dea che vuole tornare a splendere è proprio il mediano svizzero. Di solito non ci si affida più di tanto a lui per quanto riguarda il bonus, ma siamo certi che Remo farà di tutto per trascinare la sua squadra. E poi il gol è sempre dietro l’angolo…

Ikone (Fiorentina)

L’ala francese si è ormai presa la squadra in mano, dopo un lungo e inevitabile periodo di apprendistato. Italiano lo ha aspettato e ora se lo gode, tanto che nella sfida sul campo della Salernitana sarà ancora protagonista. Aspettiamoci un bonus dall’ex giocatore del Lille.

Difensori

www.imagephotoagency.it

Rrahmani (Napoli)

Koulibaly non c’è per squalifica e allora il peso della retroguardia degli azzurri cadrà ancora una volta sul centrale kosovaro. Lui che è anche uno dei migliori per rendimento nel nostro campionato nel suo ruolo. E attenzione anche alle incursioni sui calci piazzati…

Smalling (Roma)

Il centrale inglese è una delle certezze sulle quali si basa la risalita della formazione di Mourinho tra campionato e Conference League. Una bella rivincita per lui, che ha superato le perplessità della prima parte di stagione ed è anche pronto a sfidare un attacco tosto come quello dell’Inter.

Molina (Udinese)

Il laterale argentino sta ritrovando le bellissime sensazioni con cui aveva iniziato la stagione. La partita sul campo del Bologna potrebbe aiutarlo a emergere una volta di più, come se non bastassero i 6 gol stagionali per renderlo una certezza sul piano del fantacalcio.

Milenkovic (Fiorentina)

Cuore di capitano e difensore sempre più efficace nella posizione di centrale nella linea a 4, il serbo sta studiando per diventare grande. Fin qui la sua stagione è stata quasi esemplare, fatichiamo a credere che il match contro la Salernitana possa creargli dei grattacapi.

Dalbert (Cagliari)

Il brasiliano rappresenta una sorpresa sempre più piacevole per la formazione sarda e per tutto il campionato. La conferma di Mazzarri in panchina lo ha rigenerato, tanto che a volte il tecnico lo prova anche da mezzala. Un elemento che potrà dire la sua anche nel match di Marassi contro il Genoa.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!