“Abbiamo troppi problemi psicologici”, l’allarme del tecnico dopo la sconfitta

www.imagephotoagency.it

Paolo Zanetti non ci sta e lancia l’allarme in conferenza stampa dopo l’ennesima sconfitta patita dal suo Venezia. La formazione lagunare è stata battuta anche dall’Udinese sul proprio campo, in un derby del Triveneto carico di tensione. Alla fine i bianconeri sono riusciti ad avere la meglio.

Una vittoria rocambolesca per la formazione allenata da Gabriele Cioffi, che è riuscita a portare a casa i tre punti in quella che un tempo veniva ribattezzata “zona Cesarini”. Ci è voluta una zampata su palla da fermo del brasiliano Becao, dopo l’iniziale vantaggio di Deulofeu e il pareggio di Henry, per completare l’impresa.

Un risultato che sicuramente non può piacere al tecnico della formazione veneta, sempre più invischiata nella lotta per la retrocessione. A fine partita è venuta fuori tutta la frustrazione e il tanto scoramento accumulato da Zanetti in queste ultime partite. Anche perchè il Venezia ha preso un brutto vizio.

Conferenza Zanetti, il tecnico del Venezia lamenta i gol subiti nel finale

Ai microfoni dei colleghi di Dazn, il tecnico del Venezia ha fatto capire che c’è qualcosa su cui lavorare: “Per la quinta volta in questo campionato prendiamo gol dopo il 94’. C’è sicuramente una componente psicologica”. Un problema che sta incidendo in maniera importante nella lotta per la salvezza.

Anche perchè, come ribadisce il mister degli arancioneroverdi, la prestazione non è da buttare: “Se al 94’ sei alla pari contro una squadra più forte la prestazione c’è stata. Poi l’abbiamo persa su un calcio d’angolo, gli episodi in questi casi vanno sempre a favore dei nostri avversari in questo periodo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!