Sampdoria, Stankovic: “Gli si è girata la caviglia in allenamento”

www.imagephotoagency.it

Conferenza Stankovic – La formazione di Stankovic è riuscita a centrare con tanta fatica il passaggio del turno in Coppa Italia contro l’Ascoli. La Sampdoria ha però rischiato anche di essere eliminata. Nei 90 minuti il match è infatti terminato per 2-2 ed ai calci di rigore gli ascolani hanno rischiato di vincere con il rigore decisivo sbagliato.

L’allenatore ha commentato nel corso della conferenza stampa quanto accaduto: “Con tanta sofferenza ma chi non sa soffrire non sa gioire. Partita dove siamo entrati molto bene, dove avevamo tutto sotto controllo fino al gol dell’1-1. Dopo ho visto che c’era molto più nervosismo che contro la Roma.”

Il tecnico ha poi proseguito: “I ragazzi volevano vincere perché volevano una scossa. Siamo andati sotto e non hanno mollato. Questa è la loro vittoria. Sono stati bravi. C’era chi non ha giocato tanto e si vedeva che mancavano i 90 minuti ma così si fa il gruppo. Abbiamo sofferto insieme e abbiamo vinto insieme.”

Conferenza Stankovic, il punto sulla Cremonese

Il prossimo impegno della Sampdoria li vede di fronte contro la Cremonese lunedì alle 18.30. L’incontro è fondamentale per fare punti ed allontanarsi dall’ultimo posto in classifica. Stankovic ha spiegato: “La partita vinta quest’oggi può cambiare il corso della stagione. Da stasera è uscito il gruppo. Gli ho detto di guardare il compagno di fianco e con lui dovete soffrire. Dobbiamo essere uniti. Solo così e con lo spirito di sofferenza e di gioia può darci una bella scossa”. Sul problema di Viera ha chiarito: “Ieri nella partitella gli si è girata la caviglia, ha provato per tutto il riscaldamento ma alla fine non se la sentiva. Non sentiva la caviglia stabile. In queste condizioni era opportuno non prendere rischi e lo abbiamo preservato”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!