Inter, Inzaghi: “Gosens non gioca per questo motivo. Brozovic, Correa, Barella…”

www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Inzaghi – È un Simone Inzaghi molto soddisfatto quello che si presenta in conferenza stampa per parlare della prestazione del suo collettivo e per rispondere ad alcune domande riguardanti le prestazioni di alcuni singoli che hanno permesso all’Inter di battere la Sampdoria per 3-0.

Ecco le parole del tecnico: “Gosens sta molto molto bene, è un momento che devo fare delle scelte e Dimarco mi sta dando grandissime garanzie. Ho fatto scaldare Robin, lo volevo inserire prima, poi ho pensato di cambiare i due attaccanti e c’è stata l’ammonizione di Bastoni, ho dovuto fare altre scelte. Avrei voluto inserire sia lui che Bellanova, poi ho visto Calha molto stanco e quando è andato per terra Dumfries il quarto cambio era Bellanova. Ma sono contento di Gosens, è un giocatore che abbiamo visto a Firenze quanto è stato importante. Adesso arriverà anche il suo momento“.

Il tecnico ha poi parlato del rientro di Brozovic e del centrocampo nerazzurro: “Per il rientro di Brozovic manca ancora qualcosina, probabilmente non ci sarà martedì col Bayern. Spero per domenica con la Juve, ma non so. Io spero di portarlo a Torino. Lui o Calhanoglu? Sarà un imbarazzo che mi farà felice. Barella? Sono contento per Nicolò ma per tutti perché parlare di un singolo sarebbe riduttivo al momento. Abbiamo vinto le ultime sei su sette e pareggiato a Barcellona. Dobbiamo continuare perché vediamo che tutte vanno forti e dobbiamo essere bravi“.

Conferenza stampa Inzaghi, le parole su Correa

Inzaghi ha poi parlato anche di Correa, giocatore da lui fortemente voluto in nerazzurro: “Correa sa che ho tanta fiducia in lui, lo conosco benissimo. L’anno scorso quando è stato bene ha fatto cose importanti. Quest’anno ha avuto un problemino ed è rientrato. San Siro è uno stadio importante, ma lui ha personalità, è un nazionale argentino. Lui deve continuare a lavorare, sa che all’Inter c’è concorrenza, sarà un valore aggiunto da qui alla fine. Gli mancava il gol“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!