🎙️ Conferenze stampa 8^ giornata Serie A, Sottil: “Ho in testa l’XI titolare, Deulofeu è in sofferenza”

La settima giornata di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 8^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori. Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenza stampa SPALLETTI Napoli-Torino

Non abbiamo avuto infortuni durante la sosta, anzi la Nazionale potrebbe aver fatto bene a qualcuno che con noi ha giocato meno. Raspadori o Simeone? Entrambi e giocheranno entrambi, poi decidete voi se fare un titolare da 60 o uno da 30. Noi abbiamo loro 2 per 90′ e poi altri 90′ martedì e li utilizzeremo insieme, sono due titolari. Poi quando uno strappa per 70′, c’è bisogno di un altro, chi gioca 20 magari è quello che ce la fa vincere

Conferenza stampa JURIC Napoli-Torino

Lukic e Rodriguez hanno giocato, speriamo stiano bene ma si va con l’intuito. Miranchuk? L’ho visto bene in queste due settimane, è un giocatore particolare. Ha una tecnica eccellente, magari gli mancano un po’ altre cose ma ti fa giocare bene. Ho in testa più soluzioni, puoi mettere Miranchuk, Vlasic o Radonjic. Devo decidere, ma l’opzione che Miranchuk giochi dall’inizio c’è. Infortunati? Miranchuk c’è, mentre Vojvoda, Pellegri e Ricci sono fuori”.

Conferenza stampa INZAGHI Inter-Roma

Asllani? È un giocatore scelto, da me e dalla società, che sta facendo bene. Sta lavorando bene, domani sicuramente comincerà la partita, a centrocampo non ci sarà Gagliardini, mentre Calhanoglu ha recuperato. Come sta Lukaku? Per Romelu c’è stato un rallentamento, ci vorrà ancora un po’ di tempo. Sulla fascia sinistra? Ho giocatori che stanno bene. Ho Gosens, Dimarco e Darmian: dopo l’allenamento di oggi sceglierò in quel ruolo

Conferenza stampa MOURINHO Inter-Roma

Non rilascerà dichiarazioni alla vigilia del match

Conferenza stampa ZANETTI Empoli-Milan

“Allenarsi con così pochi giocatori non è normale, abbiamo perso Ismajili, pare sia un infortunio muscolare abbastanza serio. Oggi si è fermato Akpa Akpro e domani non sarà della partita. Dobbiamo tenere conto sulle condizioni di tutti e sulla stanchezza accumulata anche in Nazionale

Conferenza stampa PIOLI Empoli-Milan

Giroud? Non mi sta stupendo per me è la normalità. Giroud è un campione in tutto. Sta bene, ha grande entusiasmo, deve continuare così. Pobega? Sta facendo molto bene, è meno palleggiatore e più incursore rispetto agli altri centrocampisti. Ballo-Tourè? Ho grandissima fiducia in lui; poi è chiaro che si gioca il posto con un compagno di livello molto alto. È possibile vedere un trequartista atipico come lo scorso anno? No, abbiamo altre caratteristiche e vorrei sfruttarle. Rebic? Ante domani ci sarà. Cosa si aspetto da De Ketelaere? Mi aspetto tutto quello che ha fatto contro il Napoli, è stato molto presente in fase offensiva. Diventerà un campione“.

Conferenza stampa SARRI Lazio-Spezia

In attesa delle dichiarazioni…

Conferenza stampa GOTTI Lazio-Spezia

“Ciò che ci ha penalizzato fin qui sono state le tante assenze, abbiamo pagato un dazio importante con ben tre infortuni in nazionale. Abbiamo diversi giocatori che non sono a disposizione o lo sono per un basso minutaggio. Sto valutando Bastoni sulla sinistra, ma mi dispiacerebbe toglierlo da dove sta facendo bene. Ellertsson sta continuando a crescere, lo prendo sicuramente in considerazione, Ekdal sta crescendo di condizione, può avere un buon minutaggio”.

Conferenza stampa BARONI Lecce-Cremonese

Oudin sta bene, sta prendendo la giusta forma e ora può darci una mano importante. Anche Umtiti sta bene, se non scenderà in campo domani lo farà nella prossima. Colombo o Ceesay? Sto valutando, Colombo è molto carico, ma Ceesay anche sta bene. Sarà una scelta che mi porterò dietro fino alla fine, perché sono pronti entrambi“.

Conferenza stampa ALVINI Lecce-Cremonese

“Domani non sono a disposizione Hendry, che è tornato dalla Nazionale con un problema fisico, Chiriches che non è ancora guarito e c’è da valutare le condizioni di Dessers, affaticato dal viaggio. Abbiamo lavorato due settimane nel miglior modo possibile e sappiamo dell’importanza della partita. Sono contento che chi è andato via si è messo in mostra e ha giocato, non ci voleva l’infortunio di Hendry

Conferenza stampa GIAMPAOLO Sampdoria-Monza

Gabbiadini? Sta sempre meglio, la Nazionale gli ha dato una bella iniezione di fiducia. Infortunati? Colley sta bene, sono tutti recuperati tranne Winks. Cambia dal punto di vista tattico? Giocherà con il trequartista? Entrambi possono in quella posizione ma anche un attaccante, come feci con Caprari o Defrel. “

Conferenza stampa PALLADINO Sampdoria-Monza

D’Alessandro è rientrato, sono contento perché è un grande ragazzo e un bravo giocatore. Petagna valutiamo giorno per giorno per averlo al meglio. Dubbi di formazione? Definirò sistema e uomini nel pomeriggio. Ho provato diverse soluzioni per l’inizio ed a partita in corso. La squadra deve essere pronta a cambiare. Le scelte dei singoli saranno sempre fatte per il bene della squadra”

Conferenza stampa DIONISI Sassuolo-Salernitana

Indisponibili? Recuperiamo solo Erlic, vedremo se dal primo minuto o a gara in corso, per gli altri dobbiamo ancora attendere, non saranno disponibili. Alvarez? Sta crescendo, è importante per lui e per noi, potrebbe darsi che possa giocare titolare, forse tra un pò potrebbe giocare dall’inizio”

Conferenza stampa NICOLA Sassuolo-Salernitana

Situazione infortunati? Fazio ha avuto una distorsione alla caviglia e non ci permetterà di averlo a disposizione, anche Bohinen resta a casa, clinicamente guarito, il problema è che dopo l’infortunio carica molto sulla stessa gamba. Lovato gioca? Penso proprio di si, ha temperamento e conoscenza ed è una ulteriore risorsa

Conferenza stampa GASPERINI Atalanta-Fiorentina

“Negli anni passati le partite contro la Fiorentina sono state decisive per conquistare l’Europa. Scalvini ha recuperato, può giocare dietro e in mezzo. Djimsiti sta ricominciando a correre, ma se ne saprà di più tra 15/20 giorni. Zapata oggi farà un esame per sapere se può riprendere a correre ed allenarsi in gruppo. Zappacosta si è stirato in amichevole giovedì, ma non nello stesso punto di prima. Demiral ieri si è allenato per la prima volta, decideremo oggi. Lookman ed Ederson sanno attaccare per trenta-quaranta metri, da Boga ci aspettiamo qualcosa in più.

Conferenza stampa ITALIANO Atalanta-Fiorentina

Jovic? Era partito bene, ora deve ritrovare quel sorriso che devono avere gli attaccanti. Non far gol manca, non essere decisivi ti fa perdere la fiducia, ha tutti i colpi per essere un grande centravanti. Chi sono i giocatori da tenere monitorati? Una situazione in bilico è quella di Sottil, Gonzalez è andato in Nazionale e non ha mai giocato, Amrabat torna oggi. Kouamè? Può lavorare da prima punta, attacca bene la profondità. Nasce punta centrale ma l’ho adattato sull’esterno. Può fare diversi ruoli. Come sta Gollini? Ha lavorato a parte la settimana scorsa e sta pian piano tornando a regime: conosce bene l’avversario e so che anche lui ci tiene a questa partita. Da qui a domenica sarà al 100%“.

Conferenza stampa ALLEGRI Juventus-Bologna

“Da domani inizia una nuova stagione, i giocatori sono tornati bene. Alex Sandro, Rabiot e Locatelli stanno bene, con la sosta li abbiamo recuperati fisicamente e mentalmente, sono tutti pronti per giocare. Senza Di Maria sfruttiamo i due attaccanti, con una partita ogni due giorni è difficile avere un undici base. Settimana prossima Chiesa inizierà a toccare più la palla. Pogba non ha ancora corso, servirà vedere l’evoluzione e valutarne i tempi di recupero. Locatelli in futuro sarà uno dei pilastri della Juventus per qualità morali e tecniche, la sosta gli ha fatto bene”.

Conferenza stampa THIAGO MOTTA Juventus-Bologna

Modulo? In attacco possiamo giocare anche a 4, dipende dalle fasi della partita. Sansone lo vedo bene, se partirà titolare darà sicuramente il massimo. Barrow, invece, è indisponibile. Ferguson e Moro? Li trovo molto bene, ci sarà spazio anche per loro. Zirkzee con Arnautovic e Medel con Schouten? Tutti possono giocare insieme, dipenderà da come sceglieremo di giocare”

Conferenza stampa CIOFFI Verona-Udinese

Verdi? sta bene, è un’opzione che prenderò in considerazione. Come sta Ilic? Devo scegliere il sostituto, è tornato malconcio dalla nazionale, paga le tante partite consecutive. Dovrò valutare chi mettere su Udogie e chi far giocare davanti, per il resto ho la formazione in mente. Faraoni? Non è ancora pronto, spero di recuperarlo per la Salernitana. Su Tameze: la sosta gli ha fatto benissimo, ho rivisto finalmente un giocatore sorridente”.

Conferenza stampa SOTTIL Verona-Udinese

“Conosco già l’XI titolare, anche se devo fare i complimenti ai ragazzi perché mi hanno messo in difficoltà. Mi hanno dimostrato di essere sempre all’altezza, sia chi inizia dal 1′ che chi subentra. Deulofeu? Lo vedo serenissimo, chiaramente ci sta che essendo un attaccante puro abbia questa sofferenza per non aver trovato il gol, ma è un campione che si allena sempre a 200 km orari. Arriveranno anche i gol per lui e saranno tanti, inoltre ha un entusiasmo incredibile nel far segnare gli altri”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!